Arriva Zerophone, il telefono “open-source” da 50 dollari!

Gli smartphone sono sempre più sofisticati e utili  , ma troppo spesso costosi. Attualmente è in fase di sviluppo un telefono  semplice e  economico che si chiama ZeroPhone. Costerà circa 50 dollari ed è realizzato secondo i principi dell’open source (sviluppo libero n.d.r.). Lo Zerophone è un progetto presentato sulla piattaforma di crowdfunding Crowd Supply.

Il tutto è costruito intorno ad una scheda Raspberry Pi Zero, il modello più economico del single board computer della Raspberry Foundation (ricordate l’articolo sulla retro-console basata su Raspberry Pi 3 con Retropie?), a cui si aggiunge un modulo WiFi e un micro controller Arduino. Il  display, al momento è un Oled da 1,3 pollici con risoluzione di appena 128×64 pixel. Per quel che riguarda la connettività al momento del lancio supporterà soltanto le SIM 2G, mentre l’accesso alle reti 3G e 4G sarà disponibile in seguito.

La caratteristica più interessante del progetto è la facilità con cui sarà possibile eseguire modifiche o riparazioni, poiché i suoi componenti saranno tutti standard e facilmente reperibili sul mercato. O anche modificabili: ad esempio si potrà aggiungere un ricevitore a infrarossi o uno slot per schede micro SD ma anche dei sensori.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Outward celebra 1 milione di copie vendute! Disponibile il diario di sviluppo del nuovo DLC

riporta che il suo acclamato cRPG, OUTWARD, l’innovativo e spietato gioco di esplorazione e di …