Il presidente Oreste Vigorito con Pietro Iemmello - Ph. © Ottopagine.it
Il presidente Oreste Vigorito con Pietro Iemmello - Ph. © Ottopagine.it

Benevento rivoluzionato: quanti colpi dal mercato estivo!

Il presidente Oreste Vigorito con Pietro Iemmello - Ph. © Ottopagine.it
Il presidente Oreste Vigorito con Pietro Iemmello – Ph. © Ottopagine.it

Si è concluso ieri un calciomercato estivo che ha visto il Benevento Calcio attivissimo sia per le operazioni in entrata che per quelle in uscita.

A bocce ferme il risultato è un Benevento completamente rivoluzionato rispetto a quello della passata stagione (sette i reduci: Lucioni, Venuti, Viola, Chibsah, Del Pinto, Ciciretti, Puscas) e per gran parte diverso rispetto alla squadra che ha affrontato sia il ritiro precampionato che le prime due gare di Serie A.

L’accelerata si è avuta nelle ultime 48 ore: con l’arrivo a Milano del presidente Oreste Vigorito si sono sbloccate trattative considerate oramai sfumate o di difficile conclusione. Ma andiamo con ordine…

Il presidente Oreste Vigorito con Luca Antei - Ph. © Benevento Calcio
Il presidente Oreste Vigorito con Luca Antei – Ph. © Benevento Calcio

Nell’ultima settimana sono approdati in giallorosso l’attaccante Samuel Armenteros dall’Heracles Almelo, il centrocampista albanese Ledian Memushaj dal Pescara, l’esterno under21 Vittorio Parigini dal Torino, il difensore centrale Luca Antei e l’attaccante Pietro Iemmello dal Sassuolo, l’esterno d’attacco Cristiano Lombardi dalla Lazio ed il terzino Achraf Lazaar dal Newcastle. Tanti arrivi per una rosa che si arricchisce numericamente e qualitativamente.

Il rovescio della medaglia è contraddistinto dalle uscite, alcune delle quali molto dolorose. Tralasciando quelle già effettuate nel recente passato, nelle ultime ore l’esterno Nikola Jakimovski ha rescisso il contratto mentre ben più dolorose, per l’affetto che la tifoseria giallorossa nutre nei loro confronti, sono state le cessioni di Andrea De Falco al Matera, Karamoko Cissé al Bari, Michele Camporese al Foggia e soprattutto della “Belva” Fabio Ceravolo, autore di una toccante lettera d’addio con cui saluta la città ed i tifosi che vi proponiamo di seguito…

Fabio Ceravolo

“Ciao Benevento, a poche ore dalla fine di questo tormento sono indeciso se fare le valigie o scrivere queste parole, ma mi sono convinto che scrivere questa lettera adesso è più importante di qualsiasi altra cosa. Credo di essere un tipo romantico anche se lo nascondo parecchio, e una lettera dedicata a voi,da chi ho ricevuto più affetto e riconoscenza,per me è la massima espressione d’amore. Purtroppo non pensavo mai e poi MAI che arrivasse questo momento così, subito, dopo aver raccontato a tutta l’Italia, e non solo, questa meravigliosa favola chiamata A…alla quale forse ancora oggi facciamo fatica a credere. Scelta difficile la mia credetemi, non ho dormito notti, esco in città per un caffè ma scappo subito a casa perché a rendere ancora più difficile questa scelta sono gli infiniti messaggi d’affetto, i vostri occhi e le vostre belle parole nei miei confronti. Mi sono affezionato a questa città, che ad un certo punto è diventata più bella di quanto già lo era, ma purtroppo in questo lavoro che regala emozioni uniche, è risaputo che non esistono promesse… Sono sempre stato un tipo equilibrato ma in questo momento mi sento in dovere di dire che la mia intenzione è sempre stata quella di rimanere, ma qualcosa ha spento quella fiamma che avevo tenuta accesa per tutta la stagione.. Con questa lettera volevo ringraziare tutte le persone che amano la Strega, i miei compagni, vecchi e nuovi, mister, dottori fisioterapisti, magazzinieri… Inizia un’altra affascinate avventura per me, chiamata Parma. Ciao Benevento, ciao stregoni, ciao sanniti ciao gladiatori farò il tifo per voi. Io non dimentico. 08/06/2017 #grAzie#buonafortuna#strega#benevento#belva”.

Ora la parola passa al campo. Spetterà a mister Baroni amalgamare quanto prima tanti nuovi giocatori per regalare alla piazza un’altra stagione da incorniciare e raggiungere quanto prima la tanto auspicata salvezza.

In bocca al lupo, Strega!

BENEVENTO CALCIO 2017/2018 – LA ROSA

  • Portieri: Belec – Brignoli – Piscitelli
  • Difensori: Costa, Djmsiti, Gravillon, Lucioni, Antei
  • Terzini: Di Chiara, Gyamfi, Letizia, Venuti, Lazaar
  • Centrocampisti: Memushaj, Viola, Cataldi, Chibsah, Del Pinto
  • Esterni Offensivi: Parigini, D’Alessandro, Ciciretti, Lombardi
  • Attaccanti: Armenteros, Iemmello, Coda, Puscas
Please follow and like us:

Biografia Redazione

Check Also

Benevento - Torino 0-1 | Foto Mario Taddeo per Benevento Calcio

Benevento, quanta sfortuna! Al Vigorito passa il Toro

Una partita stregata, un inizio di campionato sfortunatissimo. E’ questo il leitmotiv di queste prime …