BigCommerce si espande in Italia offrendo esperienze di ecommerce completamente localizzate

Con una previsione di crescita dell’ecommerce in Italia, anche in seguito alla pandemia, fino ad arrivare a 23 miliardi di dollari nel 2021, BigCommerce offrirà supporto localizzato in termini di lingua, pagamenti e contenuti per i merchant locali, in un’economia sempre più digital-first.

BigCommerce (Nasdaq: BIGC), piattaforma aperta di ecommerce SaaS leader a livello globale per marchi affermati e in rapida crescita, annuncia di aver esteso la sua attività europea dal Regno Unito, all’Italia insieme ai Paesi Bassi e alla Francia. Con BigCommerce, i merchant in Italia hanno ora accesso a una piattaforma ecommerce flessibile e di livello enterprise costruita per vendere su scala locale e globale. Quest’ultima fase di crescita arriva a quasi un anno dall’IPO della società nell’agosto 2020 e a tre anni da quando l’azienda ha messo per la prima volta radici in EMEA con un ufficio a Londra nel 2018.

Nell’ultimo anno, la pandemia di Covid-19 ha accelerato il passaggio all’ecommerce e ha portato a una crescita significativa dei mercati dell’ecommerce all’interno dell’Eurozona. Nel Regno Unito, così come in Italia, Francia e Paesi Bassi, il volume delle vendite di ecommerce sta crescendo di anno in anno.

In Italia il Covid-19 ha causato dinamiche miste nel panorama dell’ecommerce B2C: da un lato, le vendite online di servizi sono crollate a causa della crisi del settore del turismo e dei trasporti, mentre le vendite di prodotti hanno subito un’impennata. Soprattutto nei primi mesi del lockdown, gli italiani hanno utilizzato l’ecommerce per acquistare una serie di beni, dal cibo all’abbigliamento e anche dopo la fine della fase più critica della pandemia, l’ecommerce ha preso il centro della scena e l’integrazione tra online e offline si sta facendo sempre più concreta. Le prime stime per il 2021 indicano una crescita più forte, con un consolidamento dei prodotti e una parziale ma importante ripresa dei servizi.

In particolare, nel 2020 l’ecommerce di prodotti in Italia è cresciuto1 del +45% fino a raggiungere una penetrazione del 9% sul totale degli acquisti al dettaglio e per il 2021 si stima un aumento del 18% che porterà i prodotti a raggiungere i 30,6 miliardi di euro di transazioni.
L’espansione di BigCommerce creerà nuovi profili in Italia per lavorare direttamente con i merchant del Paese. Come parte di questa esperienza completamente localizzata, i merchant locali saranno in grado di utilizzare la piattaforma BigCommerce per gestire il loro store nella loro lingua e di creare un’esperienza web completamente localizzata per i loro acquirenti, con i loro metodi di pagamento e valute locali.

Commentando l’espansione, Jim Herbert, VP e GM EMEA di BigCommerce, ha dichiarato: “BigCommerce supporta oltre 60.000 merchant in tutto il mondo e quest’ultima fase della nostra espansione EMEA sottolinea il nostro continuo impegno verso la regione e i rivenditori al suo interno. La nostra presenza in Italia ci permetterà di fornire programmi su misura e servizi specifici per i nostri clienti e partner in tutta Europa”.
“Dal nostro lancio in EMEA tre anni fa, abbiamo aiutato rivenditori di tutte le dimensioni a migliorare la loro presenza digitale e ad aumentare le vendite attraverso la nostra piattaforma. Abbiamo anche stabilito una forte rete di partner locali sia in Europa che all’interno dei rispettivi mercati per garantire che i merchant abbiano la libertà di lavorare con i partner tecnologici e di agenzia che meglio si adattano alle loro specifiche esigenze aziendali”.
MashFrog fa parte del gruppo di partner tecnologici e agenzie locali di BigCommerce, in continua crescita, che include anche Nexi, Intesys e Open Mind.

Edoardo Narduzzi presidente di MashFrog commenta: “Nel nostro paese ricco di piccole e medie imprese, BigCommerce rappresenta la tecnologia ideale per accelerare l’adozione di strategie ecommerce. Crediamo che BigCommerce sarà un punto di svolta per la digital transformation in Italia e per questo MashFrog supporterà BigCommerce con le sue digital skills”.
Inoltre, BigCommerce ha costruito una base clienti consolidata in Italia con marchi riconosciuti in diversi settori come ad esempio La Perla, Loacker e riCompro.

Jim Herbert ha concluso: “La nostra piattaforma Open SaaS fornisce ai nostri utenti una soluzione flessibile e auto-scaling, che offre agilità all’interno di una piattaforma progettata per crescere insieme al loro business.
“Questo, insieme alla nostra vasta rete di partner locali, fornirà la giusta combinazione di supporto per permettere ai merchant di costruire e stabilire la loro presenza online a livello locale, con partner locali. A sua volta questo supporterà quei retailer a migliorare l’offerta di ecommerce per i loro clienti finali”.

 

Informazioni relative alla nostra proposta di partnership per agenzie, system integrator e consulenti ecommerce sono disponibili al seguente link: https://www.bigcommerce.com/partners/

I potenziali candidati interessati alle opportunità di lavoro locali dovrebbero consultare il sito https://www.bigcommerce.com/careers.

Ulteriori informazioni generali sulla presenza in crescita di BigCommerce in Europa sono disponibili sul sito web https://www.bigcommerce.co.uk.

BigCommerce
BigCommerce (Nasdaq: BIGC) è una piattaforma software-as-a-service (SaaS) di eCommerce che consente ai merchant di tutte le dimensioni di costruire, innovare e far crescere il loro business online. Come soluzione SaaS aperta leader, BigCommerce fornisce ai merchant sofisticate funzionalità di livello enterprise, personalizzazione e performance con semplicità e facilità d’uso. Decine di migliaia di aziende B2B e B2C in 150 paesi e numerosi settori utilizzano BigCommerce per creare negozi online belli e coinvolgenti, tra cui Ben & Jerry’s, Molton Brown, S.C. Johnson, Skullcandy, Sony e Vodafone. Con sede ad Austin, BigCommerce ha uffici a San Francisco, Sydney e Londra. Per ulteriori informazioni www.bigcommerce.com o Twitter, LinkedIn, Instagram and Facebook.

BigCommerce® è un marchio registrato di BigCommerce Pty. Ltd. I marchi di fabbrica e i marchi di servizio di terze parti sono di proprietà dei rispettivi proprietari.

Please follow and like us:
fb-share-icon

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Dampyr 260 – La storia di Jack Lantern – Recensione

A novembre l’albo numero 260 di Dampyr intitolato La storia di Jack Lantern ci immerge, …