CHIESA DELLA PIETA’ DEI TURCHINI E IL QUADRO DI MARIA CHE SCIOGLIE I NODI

La chiesa della Pietà dei Turchini è una chiesa che si trova nel cuore della città, precisamente in via Medina. Nell’estate del 2018 il parroco don Simone Osanna espose al culto una tela che riproduceva la “Vergine Maria che scioglie i nodi”. Da quel giorno è stato il punto di riferimento per migliaia di fedeli provenienti da ogni parte della Campania da altre regioni, specialmente quando ha luogo il caratteristico “incendio dei nodi”, secondo un calendario prestabilito. I “nodi” simboleggiano, nell’iconografia della tela, le difficoltà da sciogliere e prendono forma nei fazzoletti di carta annodati e deposti in chiesa, sui quali i fedeli scrivono le loro preghiere. A differenza degli altri santuari, qui non ci sono ex voto per grazia ricevuta.

In questi giorni bui per tutto il mondo Molti credenti e in particolare Papa Francesco Si rivolgono Alla Vergine Maria con questa preghiera per contrastare la pandemia del coronavirus

 

** PREGHIERA A MARIA CHE SCIOGLIE I NODI

 

Vergine Maria, Madre che non hai mai abbandonato un figliolo che grida aiuto,

Madre le cui mani lavorano senza sosta per i tuoi figli tanto amati,

perchè sono spinte dall’amore divino e dall’infinita misericordia che esce dal tuo cuore,

volgi verso di me il tuo sguardo pieno di compassione,

guarda il cumulo di ‘nodi’ che soffocano la mia vita.

Tu conosci la mia disperazione e il mio dolore.

Sai quanto mi paralizzano questi nodi e li ripongo tutti nelle tue mani.

Nessuno, neanche il demonio, può sottrarmi dal tuo aiuto misericordioso.

Nelle tue mani non c’è un nodo che non sia sciolto.

Vergine madre, con la grazia e il tuo potere d’intercessione presso tuo Figlio Gesù,

mio Salvatore, ricevi oggi questo ‘nodo’ (nominarlo se possibile).

Per la gloria di Dio ti chiedo di scioglierlo e di scioglierlo per sempre.

Spero in te.

Sei l’unica consolatrice che il Padre mi ha dato.

Sei la fortezza delle mie deboli forze, la ricchezza delle mie miserie,

la liberazione da tutto ciò che m’impedisce di essere con Cristo.

Accogli la mia richiesta.

Preservami, guidami, proteggimi.

Sii il mio rifugio.

Maria, che sciogli i nodi, prega per me.

Please follow and like us:

Biografia Luciana Pasqualetti

Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

Le statue degli otto re di Palazzo Reale e la storiella che si tramanda

Piazza Plebiscito, da un lato chiusa dal Palazzo Reale e dall’altra dalla Basilica di San …