Danza: “In Girum Imus Nocte et Consumimur Igni” al Piccolo Bellini 14 e 15 dicembre

bonus
Piccolo Bellini

In Girum Imus Nocte et Consumimur Igni

di Roberto Castello

con Alice Giuliani, Mariano Nieddu, Giselda Ranieri, Stefano Questorio

assistente Alessandro Moretti
luci, musica, costumi Roberto Castello
costumi realizzati da Sartoria Fiorentina, Csilla Evinger

produzione Aldes on il sostegno di Mibact/ Direzione Generale Spettacolo dal Vivo, Regione Toscana/ Sistema Regionale dello Spettacolo

Il 3 volte Premio UBU Roberto Castello arriva sul palcoscenico del Piccolo Bellini con In girum imus nocte et consumimur igni (Andiamo in giro la notte e siamo consumati dal fuoco). Lo spettacolo, il cui titolo è un enigmatico detto latino, palindromo e dalle origini incerte, fonde cinema, danza e teatro. Sulla scena illuminata dalla fredda luce di un videoproiettore che scandisce spazi, tempi e geometrie, i personaggi diafani si dibattono con una gestualità brusca, emotiva e scomposta che arriva al limite della trance, mentre il ritmo martellante della musica e del movimento ipnotizza lo spettatore e crea un’empatia quasi fisica con la fatica degli interpreti.

 

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Avatar

Check Also

CHE SUCCEDE IN CITTA’: APPUNTAMENTI TEATRALI (E NON) A NAPOLI

bonus Anche la settimana di Ferragosto vede diverse manifestazioni protagoniste della notte a Napoli. Tanti …