Dermatite atopica…quando la pelle va in tilt.

La dermatite atopica è una malattia della pelle di natura infiammatoria e si manifesta con delle lesioni eczematose molto pruriginose. Nella maggior parte dei casi, compare nei bambini al di sotto dei due anni, ma si stima che il 10% circa dei pazienti che continuano a soffrire delle manifestazioni dell’eczema siano adulti.

 

La dermatite atopica va però ben oltre la pelle: da problema cutaneo diventa una malattia ad impatto sistemico. Infatti la reazione del sistema immunitario, più violenta, può agire a livello della pelle, delle mucose (come nel raffreddore da fieno e nella congiuntivite allergica) dei bronchi e dei polmoni. E’ molto importante la prevenzione, soprattutto per contrastare la secchezza della pelle: l’igiene ma anche una corretta idratazione.

 

Un’attenzione particolare , la meritano le gemme di olmo (ulmus campestris) che manifestano uno spiccato tropismo per la cute , inducendo una normalizzazione delle ghiandole sebacee. Già Teofrasto ci conferma che nel III secolo l’olmo veniva usato per le sue proprietà cicatrizzanti e lenitive nelle dermatiti. Quindi l’olmo non è solo un albero, ma può presentare virtù inaspettate , di grande utilità per diverse condizioni; agendo inoltre dall’interno, le gemme di questa pianta, possono svolgere un’attività drenante sulla pelle.

Please follow and like us:

Biografia Giuseppina Nesta

Giuseppina Nesta
Farmacista, esperta in piante medicinali, fitoterapia, cultrice di omeopatia, specializzata in Scienze della Nutrizione, Nutrigenetica, Farmacista Vegano, Pman Cosmetico.Entusiasta della professione che cerca di difendere e coltivare, vivendo la farmacia in tutti i suoi aspetti.

Check Also

REMDESIVIR: UNA CURA CONTRO IL COVID-19?

La nostra società è veloce, velocissima ed ogni giorno schiaccia sempre più il piede sull’acceleratore; …