Domani 23 luglio ‘Rumore di fondo’: lo spettacolo musicale con Gea Martire

 

Domani 23 luglio Rumore di fondo: lo spettacolo musicale con Gea Martire, nato da un’idea di Ivo Parlati e Nadia Baldi, trasmesso anche in live streaming 

Domani giovedì 23 luglio alla tredicesima edizione del Napoli Teatro Festival Italia, diretta da Ruggero Cappuccio, un nuovo appuntamento trasmesso anche in live streaming attraverso i canali messi a disposizione dal Festival: alle 21.00Rumore di fondo, lo spettacolo musicale nato dall’incontro artistico tra le visioni musicali di Ivo Parlati e il mondo creativo di Nadia Baldi. In scena dal vivo in prima assoluta al Cortile della Reggia di Capodimonte (ingresso da Porta Piccola), Rumore di fondo va in onda su live.napoliteatrofestival.it, su Radio CRC (sul Canale 620 del Digitale Terrestre e sull’App ufficiale di CRC), e sulla piattaforma Ecosistema digitale per la cultura della Regione Campania (cultura.regione.campania.it).

Per la drammaturgia di Benedetta Palmieri, Nadia Baldi dirige Gea Martire, accompagnata dall’ensemble musicale di Ivo Parlati (batteria ed elettronica), Matteo Scannicchio (pianoforte acustico, synth ed elettronica), Carmine Iuvone (archi, fiati ed elettronica), con la preziosa partecipazione di Carmine Ammirati.

Un concerto che diventa elogio alla speranza, narrando di orfani speciali e deprivati dell’amore primordiale, per scacciare quel drammatico “rumore di fondo” e sfociare in un antidoto vivace di dolce rinascita.

Si ringrazia per la collaborazione l’associazione Edela, presieduta da Roberta Beolchi, organizzazione no profit che si estende su tutto il territorio nazionale a tutela e sostegno degli orfani del femminicidio e delle famiglie affidatarie.

Il ricavato dello spettacolo, come per gli altri programmati nella sezione Musica del Festival, sarà devoluto in beneficenza all’Istituto nazionale tumori “Fondazione Pascale” di Napoli.

Sul sito napoliteatrofestival.it sono consultabili le promozioni e gli eventi gratuiti.

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Avatar

Check Also

IL (NON) TEATRO (a Napoli) ai tempi del Covid_19

L’ultimo DPCM (acronimo ormai noto a tutti) parla chiaro: chiudono i Teatri. Ed ecco che …