Dragonball Full Color 4 & 5: la forma perfetta di Cell!

Nel  quarto ed il quinto volume di Dragonball Full Color: La Saga Dei Cyborg e di Cell la storia si focalizza sul combattimento tra il malvagio ibrido genetico ed i sayan: mentre Cell sta per assorbire anche l’androide C-18, Tenshinhan interviene permettendo così a C-16 e C-18 di fuggire. La tecnica assorbe tutte le sue energie, fortunatamente interviene Goku, che stava aspettando di entrare nella Stanza dello spirito e del tempo. Grazie al teletrasporto riesce a portare  Tenshinhan e Piccolo nel palazzo di Dio, Consapevole di non poter competere contro Cell, Goku si limita a portare in salvo i due amici senza attaccare l’androide.

Nel frattempo, Vegeta e Trunks escono dalla Stanza dello Spirito e del Tempo notevolmente potenziati rispetto a prima; Vegeta  manda Cell al tappeto più volte senza il minimo sforzo. Cell, quasi sconfitto, decide di giocare d’astuzia e di puntare sull’orgoglio del Principe dei Saiyan: affermando che se potesse assorbire anche C-18 assumerebbe la sua forma perfetta diventando il più forte dell’universo. Vegeta gli lascia assorbire anche l’altro cyborg. Trunks e Crilin tentano  di fermarlo, ma Cell riesce ad assorbire C-18 assumendo la forma perfetta e riesce a sconfiggere abbastanza facilmente il Principe dei Saiyan.

Trunks, accecato dall’ira, aumenta  la sua massa muscolare divenendo più forte di Cell,  però è molto più lento e non riesce a colpirlo neanche una volta. Trunks si arrende, ma invece di ucciderlo Cell darà a lui e a tutti gli altri guerrieri dieci giorni di tempo per diventare più forti, per affrontarli tutti nel corso di un torneo da lui organizzato denominato Cell Game. Durante i dieci giorni che precedono l’evento , Dende accetta l’incarico del nuovo “Dio” e ripristina le sfere del drago. Il giorno del torneo, il primo avversario di Cell è  Mr. Satan, che ovviamente viene subito buttato fuori dal ring.

Goku sale sul ring e scatena la sua potenza superiore anche a quello di Vegeta e di Trunks e nel corso di una lunga e spettacolare  battaglia, ma si rende conto che anche se è allo  stesso livello di Cell  perde energia più velocemente. Goku decide quindi di ritirarsi e lasciare il posto a suo figlio Gohan. La scelta di Goku sembra incomprensibile dato che, sin dai suoi primi allenamenti con Piccolo, il figlio di Kakarot non ha mai avuto una combattività particolarmente elevata neanche dopo aver raggiunto lo stato di super sayan. Ma Cell nota che il potere del piccolo sayan aumenta  esponenzialmente con la rabbia…

Per tutte le informazioni sui due tankobon potete cliccare QUI e QUI.

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Kaspersky: scoperta una campagna di cyberspionaggio attiva da 6 anni nel Medio Oriente

I ricercatori di Kaspersky hanno scoperto una campagna di cyber-spionaggio condotta da anni ai danni …