venerdì , 20 Settembre 2019

Dylan Dog Experience al Napoli Teatro Festival

È possibile interagire con Dylan Dog, anzi, addirittura “Essere Dylan Dog”? Sì, se si assiste alla Dylan Dog Experience in calendario dal 14 al 23 giugno, con diverse repliche giornaliere, presso il Palazzo Venezia in Via Benedetto Croce 19.
Inserita nel palinsesto del Napoli Teatro Festival 2019, si tratta di una rappresentazione di teatro sperimentale ed in continuo divenire che ha avuto la sua prima messa in scena durante il Lucca Comics 2016. L’evento raggiunge adesso Napoli inserito nella cornice del Comicon – che ha curato e progettato lo spettacolo in collaborazione anche con Sergio Bonelli Editore.

La performance è articolata su scenografie che riproducono fedelmente e con grande attenzione ai dettagli gli scenari nei quali si muove L’indagatore dell’incubo, a partire dal suo studio (con tanto di pavimento a scacchi, clarinetto e galeone). Lo spettatore viene condotto a indagare su un caso di prammatica interagendo con gli attori più che credibili che impersonano Groucho, Bloch, Jenkins, Madame Trelkowski e persino La Morte, in un esperimento spassoso e ricco di siparietti ben noti ai lettori del fumetto, che hanno modo di assistere alle “lavate di capo” che Bloch impartisce ad un sempre più babbeo Jenkins, alle farneticazioni esilaranti di Groucho o ad uno stato di trance della medium Trelkowski, passando da uno scenario all’altro fino alla risoluzione dell’enigma.

La storia è quindi vissuta in prima persona e testimonia quanto il personaggio ben si presti a incursioni e contaminazioni in altri ambiti al di fuori di quelli a fumetti: in 33 anni di storia editoriale, Dylan Dog ha conquistato un ruolo di vera icona riconoscibile e adattabile su tanti altri calchi mediatici.

Fa da introduzione alla rappresentazione, della durata di circa un’ora, un depliant esplicativo che ricollega la possibilità di impersonare Dylan Dog a quanto contenuto in un albo di cesura della serie, il numero 337 “Spazio profondo”, nel quale è narrato come l’Impero di Albione del XXV secolo abbia bisogno di realizzare in laboratorio dei cloni di Dylan Dog, l’unico in grado di affrontare gli spettri dello spazio…

Gli attori che vanno in scena per dare vita alla “Dylan Dog Experience” sono Lea Landucci, Mauro Bruni, Daniela D’Argenio, Alfredo Massa, Martina Di Leva, Gianni Caputo, Daniele Fiorenzano, Lavinia Pini, Cecilia Lupoli, Valentina Di Leva.
Siete ancora in tempo per prendere parte alla Dylan Dog Experience, potete bussare al campanello di Craven Road 7 fino a domenica 23 giugno!

Please follow and like us:

Biografia Christian Imparato

Christian Imparato
Classe '76, lettore compulsivo fin da bambino, ho maturato quella che si può definire, parafrasando De Crescenzo ed Eco, una libridine bibliofila. Nel frattempo ho fatto tante cose, dal precettore per liceali all'addetto vendite estere passando per il portiere d'albergo per finire con l'attuale ruolo di copywriter e operatore SEO. Se vi piace, chiamatemi Nemo.

Check Also

Uno studio determina i nostri comportamenti basandosi sul “livello di batteria” degli smartphone

Una ricerca della Cass Business School di Londra, pubblicata sulla rivista Marketing Theory ha evidenziato …