Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 12 – 14 giugno

bonus

L'immagine può contenere: nuvola, oceano, cielo, montagna, spazio all'aperto, natura e acqua

Vigna di San Martino al tramonto con aperitivo sul Golfo

Venerdì 12 giugno

Ricominciamo i nostri tour con un nuovo evento, un percorso imperdibile alla scoperta di un sito di eccezionale bellezza, la vigna storica di San Martino.
Un percorso di trekking urbano dalla collina del Vomero al Corso Vittorio Emanuele: partiremo dal belvedere della Certosa di San Martino e, tra scorci mozzafiato, percorreremo le rampe della Pedamentina per raggiungere la Vigna di San Martino, incredibile esempio di azienda agricola urbana, sette ettari con vista sul Golfo di Napoli, che lo rendono la più grande vigna cittadina d’Europa.
Proprietà privata e patrimonio dell’UNESCO dal 2010 ricca di uliveti, vigneti, agrumeti ed un orto, la vigna è gestita dall’associazione di promozione sociale “Piedi per la terra” che, da oltre vent’anni, si occupa di ricerca educativa in ambito di Educazione Ecologica.
Qui, dopo una passeggiata tra natura, arte e storia, ci rilassarmo con un aperitivo al tramonto.
Un venerdi imperdibile!
APPUNTAMENTO
Venerdi 12 GIUGNO ore 17.00 funicolare di via Morghen al Vomero
Inizio visita ore 17.15
DURATA
3 ore circa
CONTRIBUTO
Preferibile pagamento anticipato tramite il sito www.lecaperetour.it
Contributo a persona: 20 euro comprensivo di visita a cura di guida abilitata, ingresso alla vigna e aperitivo.
Bambini fino a 10 anni gratis
Da 11 a 18 anni 15 euro
POSTI LIMITATI – GRUPPO PICCOLO
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
www.lecaperetour.it
lecaperenapoli@gmail.com
3289705049 | 3274910331
(Numeri attivi dalle 9.00 alle 19.00)
N.B. In fase di prenotazione si prega di specificare: cognome, numero di persone ed un recapito telefonico attivo. Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!
SI RICORDA CHE:
– é obbligatorio l’uso della mascherina;
– il gruppo sarà piccolo ma sarà necessario un distanziamento di almeno 1 metro tra ogni partecipante;
– ogni persona avrà una radiolina sanificata per poter ascoltare, anche distanziata, la guida. Ogni radiolina ha un laccio monouso.

L'immagine può contenere: 3 persone, persone sedute, oceano, cielo, crepuscolo, spazio all'aperto, acqua e natura

ArteRunning:” Taralli e birra in barca, a Posillipo, al tramonto

Venerdì 12 giugno

Volete vivere un’ esperienza indimenticabile ?
Per prenotare il giro in barca al tramonto, sulla costa di Posillipo, per venerdì 12 giugno, con partenza alle ore 19.30 sotto la fenestella di Marechiaro, basta inoltrare un messaggio whattsapp al 388 4338034 , specificando cognome, nome e numero dei posti da prenotare.
Quota di partecipazione : 25 euro,
Comprende:
A) giro in barca al tramonto, sulla costa di Posillipo;
B) possibilità di fare il bagno in insenatura da sogno;
C) tarallo DOC e birra;
Verrete contattati quanto prima per tutti i particolari dell’ evento.
Ottemperando alle norme sul distanziamento sociale, posti in barca limitati.
Ci sono gli ultimi posti disponibili, quindi, se interessati, prenotate prima di prima !!
Per info : 388 4338034
Dettagli : Si salpa 45 minuti prima del tramonto, per godercelo al largo di Porto Paone, Nisida. Poi ci fermeremo in una bellissima baia vicino Trentaremi, per farci il bagno. a seguire, taralli e birra .. !!! Per finire, si canterà …
fino all’ ormeggio, che avverra’ nuovamente a Marechiaro.
PRENOTA INVIANDO UN MESSAGGIO WHATTSAPP al numero di cellulare
388 4338034 , specificando cognome, nome e numero dei posti prenotati .
Verrete contattati per confermare la prenotazione. La prenotazione è revocabile senza costi fino a 24 ore dalla partenza del giro in barca.
Per info 388 4338034
Mario Filippo della Paolera
Ci sentiremo nella mattinata
per confermare l’ uscita in barca.

L'immagine può contenere: montagna, cielo, oceano, spazio all'aperto, natura e acqua

Meditazione al Lago

Venerdì 12 giugno

Una passeggiata sul lungolago, esplorando le rive ed il boschetto con una Meditazione nei pressi del Tempio di Apollo e un aperitivo al tramonto.
Storie antiche e mitologia saranno collegati attraverso il racconto suggestivo che vi guiderà in una fantasia guidata ricca di emozioni. Il Lago d’averno è il luogo dove Odisseo venne ad incontrare l’indovino Tiresia, Enea rivide il padre Anchise e Orfeo provò ad incantare con la sua musica Plutone, per riavere la sua amata Euridice. Sempre qui, in tempi ancora più remoti, le sue acque furono teatro dello scontro fra Zeus e i temibili Titani.
Prenota il tuo posto!
Per info:
Annalisa: 3391701401

L'immagine può contenere: cielo, oceano, natura, spazio all'aperto e acqua

Lucciole e Sibilla al chiaro di luna al lago d’Averno

Sabato 13 giugno

L’associazione flegrea Gruppo Archeologico dei Campi Flegrei organizza la sesta edizione dell’appuntamento culturale “Lucciole e Sibilla” con la visita serale al Lago d’Averno alla scoperta delle lucciole all’interno dell’area protetta del Parco regionale dei Campi flegrei.
Immersi nello scenario mitico del lago “aornos”, il lago senza uccelli nonché luogo della discesa agli inferi per gli antichi, circondato da colline che evocano ancora oggi il ricordo dei miti legati ad Ulisse, ad Enea e a Dante si presenta al visitatore la “Danza delle lucciole”, che si manifesta in questo periodo dell’anno con un gioco di luci naturali ad alto tasso di emozioni che solo la natura incontaminata può regalare.
Il percorso archeologico-naturalistico, guidato da guide turistiche regionali, ci condurrà lungo le sponde del lago e attraverso i sentieri si potrà godere lo spettacolo delle lucciole ricordando la presenza mitologica della Sibilla, sacerdotessa del dio Apollo dotata di poteri divinatori. Visiteremo l’azienda agricola Mirabella dove degusteremo una bruschetta accompagnata dal vino di loro produzione.
Per i più piccoli ci saranno tante risposte alle loro curiosità!
Quando:
13 giugno Lago d’Averno.
Dove: Ristopub Caronte in via Lago d’Averno.
Contatti e informazioni:
Prenotazione obbligatoria Gruppo Archeologico Campi Flegrei 3888352036, gcampiflegrei@gmail.com
L’appuntamento è alle ore 20.00 al lago nei pressi del ristorante Caronte.
Saranno rispettate le disposizioni anticovid19.

L'immagine può contenere: spazio all'aperto, testo e natura

Meditazione con Vista Mare

Sabato 13 giugno

In questa Meditazione Camminata percorreremo un sentiero dal fascino magico e cantato, con vista su mare e la splendida Isola di Capri. Cammineremo sul sentiero di Minerva, e ci immergeremo in una meditazione dedicata al relax e al benessere di mente e corpo, per lasciar andare lo stress ed il peso dei “pensieri negativi” vissuti in questo periodo… e ritrovare l’ equilibrio con il nostro IO.
Un evento superpanoramico ci attende, in questo percorso facile, accessibile a tutti, anche ai non esperti.

 L’evento è infatti dedicato sia a Professionisti che ad Amatori alla loro 1ª esperienza di trekking e meditazione.
Equipaggiamento:
– OBBLIGATORIE scarpe da trekking (no ginnastica) pena esclusione all’evento
– impermeabile / antipioggia

– zaino (no borse)
– giacca a vento
– acqua (2 Lt)
– abbigliamento comodo e traspirante con PANTALONI LUNGHI – (consigliamo quello “a cipolla”)
Inoltre, consigliamo di portare con se:
– un materassino o un telo grande su cui sdraiarsi
– snack e pranzo al sacco
– crema solare
– bastoncini da nordic walking‍
La meditazione sarà guidata dalla dott. ssa Monica Ottarda Studio di Psicoterapia
Posti limitati ! Per info e prenotazioni : 339 17 01 401 Annalisa
ATTENZIONE Trascorrere week-end con noi può causare dipendenza

L'immagine può contenere: oceano, cielo, pianta, spazio all'aperto, natura e acqua

Trekking al Santuario degli Uccelli – Capo Miseno

Sabato 13 giugno

Visit Campi Flegrei vi accompagna alla scoperta del Santuario degli Uccelli. Un percorso affascinante che unisce natura e storia.
Miseno è conosciuta per le sue spiagge, ma un occhio attento vede molto di più.
Miseno è il risultato dell’eterna guerra tra acqua e fuoco che infuria nei Campi Flegrei, dove la violenza della natura lascia in eredità una bellezza che supera la fantasia. Il promontorio che invade il mare, Capo Miseno, è uno dei vulcani più antichi dei Campi Flegrei. Virgilio racconta che fosse stato eretto da Enea come tumulo per commemorare Misenum, il suo trombettiere morto per aver avuto l’ardire di sfidare Tritone, figlio di Poseidone.
Verso nord-ovest abbiamo il Lago Miseno. Una laguna salmastra separata dal mare un cordone sabbioso e circondato da colline, collegata al promontorio tramite un borgo tradizionale. Ad est del lago, c’è il relitto di un cratere vulcanico, distrutto e sommerso dal mare. Qui sorge un isolotto nato negli anni ’60 quando una violenta tempesta distrusse il fragile lembo di terra che la legava alla terraferma.
APPUNTAMENTO in Via Dragonara 1 – Bacoli 80070. Nei pressi del Bar Giona. Ore 17.30
SCHEDA TECNICA
Difficoltà: Turistica
Lunghezza: 2,5 km a/r
Dislivello: +/- 130m
Durata: circa 2 ore e 30 min.
Contributo associativo 9 euro comprensivo di visita guidata con accompagnatore AIGAE. RIdotto con tessera FITEL 2020 5 euro, Ridotto 12-18 anni 4 euro.
COSA PORTARE
Abbigliamento adatto.
Indossare scarpe da trekking o da ginnastica con suola scolpita.
1lt d’acqua
Macchina Fotografica
Nel rispetto del nuovo decreto regionale in materia di Protezione dal COVID:
I partecipanti dovranno presentarsi al luogo dell’appuntamento con mascherina.
L’organizzazione fornirà gel disinfettante per le mani e radioline sanificate per consentire il rispetto della distanza di sicurezza tra le persone.
Info e prenotazioni
inviare una e-mail info@visitcampiflegrei.eu
Tel 3208015037 Paolo
WhatsApp. 3475507420.

L'immagine può contenere: testo

Alla Scoperta della Porta Alchemica di Napoli Visita più Libro

Sabato 13 giugno

Visita Notturna Esoterica “Alla ricerca della porta alchemica di Napoli”
Esiste a Napoli un dedalo di linee “energetiche” sotterranee? Una città sommersa di forze magiche che gli antichi conoscevano bene?
Sabato 13 e Domenica 18 Luglio ore 18 30
Scopriremo insieme i simboli esoterici “disseminati” nei monumenti.
Una visita notturna guidata basato sul libro “Viaggio nei Simboli della Napoli esoterica” Ed. Stamperia del Valentino.
Sarà l’autrice L. Miriello a farci scoprire i luoghi dove cercarli e l’antico codice per “svelarli”.
Non la solita passeggiata turistica ma una vera mappa “magica” di conoscenze che vi condurrà nei meandri dei vicoli del centro storico da Fico purgatorio ad Arco, Vico Storto, al Bugnato di Piazza del Gesù, al campanile della Pietrasanta ai misteri dei simboli nella Chiesa di Santa Chiara fino al dedalo di “strade magiche” che dalla statua del Nilo conducono alla collina di Caponapoli con i resti della Neapolis antica.
Ogni vicolo e strada hanno una storia da raccontare, tra antiche presenze e delitti efferati, che si alternano alla scoperta dei simboli… i quali conducono alla porta alchemica di Napoli….cos’è la porta alchemica?……lo scopriremo viaggiando tra le linee magiche della città.
IN ESCLUSIVA E SOLO PER QUESTE VISITE NOTTURNE SPECIALI NEL CONTRIBUTO PER LA VISITA SI AVRA’ IL LIBRO IN OMAGGIO!
CONTRIBUTO VISITA CON IL LIBRO ” VIAGGIO NEI SIMBOLI DELLA NAPOLI ESOTERICA” il luoghi dove cercarli e il codice per svelarli – 15 euro (solo visita 10 euro)
la visita essendo all’aperto prevede la partecipazione massimo di 12 persone distanziate di un metro e con mascherine (info al 320 6875887)
EVENTO A NUMERO CHIUSO

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL 320 6875887

L'immagine può contenere: cielo, montagna, nuvola, erba, spazio all'aperto e natura

Trekking e Lucciole sulle tre cime del Gauro

Sabato 13 e domenica 14 giugno

Un nuovo sentiero suI Cratere del Gauro!
Il residuo di un antico vulcano nato più di 10’000 anni fa, è il più grande dei Campi Flegrei, dopo gli Astroni ed il più alto. Il vulcano è sconosciuto ai più, e domina il territorio dall’alto offrendo un eccezionale panorama da Lucrino fino al Lago Patria. È più conosciuto per i nomi delle sue 3 vette: Monte Barbaro a sud, Monte Sant’Angelo a nord e Monte Corvara a est, sulle quali sorgono luoghi di culto di origine medioevale sintomo di antiche legende legate a Cristo, Virgilio, il Santo Graal ed il leggendario popolo dei Cimmeri. Dopo il tramonto, assisteremo allo spettacolo delle lucciole.
Appuntamento ore 17.30 presso l’area di servizio Baiano, via vicinale Campiglione, di fronte al bar Santini’s, Pozzuoli.
Difficoltà E. Il sentiero, nel primo tratto, presenta una lieve difficoltà.
Lunghezza: 8 km
Dislivello: 350 m
Quota di partecipazione: 10 euro, gratis per i bambini fino ai 7 anni. Possibilità di sconti per famiglie.
L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19. Ai partecipanti verrà inviato tramite mail un modulo/regolamento escursioni, con Vademecum per l’escursionista.
Consigliate scarpe da trekking o, almeno, da ginnastica.
Prenotazione obbligatoria al 3498184313.
MAX 10 PARTECIPANTI
Per non incorrere nell’esclusione automatica, la presenza di diversamente abili deve essere necessariamente comunicata al momento della prenotazione.

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto

Re Nasone e le lettere del bosco: tour per bimbi a Capodimonte

Domenica 14 giugno

Tanto tempo fa, i re venivano nel Bosco di Capodimonte per andare a caccia e a divertirsi insieme a tutta la loro corte. Soprattutto Ferdinando, noto anche come Re Nasone.
L’associazione Storie a Manovella organizza una passeggiata narrativa in uno dei giardini meno conosciuti della Reggia di Capodimonte, il cosiddetto “Giardino Paesaggistico Pastorale”, una vera immersione nella natura incontaminata e un luogo privilegiato per la narrazione fantastica.
Il percorso attraverserà anche storiche strutture come la Fagianeria, in cui si allevavano i fagiani utilizzati per le battute di caccia, il Cellaio, dove si produceva del buon vino, e la Fabbrica di Ceramica nota in tutta Europa. La passeggiata terminerà nella vicina area pic-nic dove le famiglie potranno intrattenersi liberamente.
I bambini ascolteranno le narrazioni con l’utilizzo di un giornalino di bordo e si trasformeranno in animali del Bosco e amici del Re Nasone.
LE GUIDE PORTERANNO TERMOMETRO DIGITALE ED IGIENIZZANTE
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – POSTI LIMITATI
DOVE: Porta Miano, via Miano 2, Napoli
QUANDO: domenica 14 giugno ore 10.00
QUANTO: 13€ a bambino ; 2 fratellini 8€ ciascuno ; genitori gratis
INFO: info@trentaremi.it o messaggio in pvt
ETA’: bambini dai 5 ai 10 anni

L'immagine può contenere: cielo, oceano, spazio all'aperto e acqua

Napoli monumentale: Da Castel dell’Ovo al Maschio Angioino!

Domenica 14 giugno

Finalmente ripartono le nostre domeniche ricche di cultura! Dall’antico isolotto di Megaride a picco sul mare, dove si erge il maestoso Castel dell’Ovo, una Capera vi racconterà quello che fu l’inizio di una grande civiltà e la nascita della forte e contesa Neapolis, la città fondata nell’VIII secondo a.C. Ma è proprio questo il vero e originario nome di Napoli? Chi per primo approdò sulle coste campane? Qual è la zona più ‘vecchia’ della città? Tra miti e leggende, maghi e sirene la passeggiata ci condurrà nel cuore di Napoli, l’antico largo di Palazzo: Piazza del Plebiscito. Racconteremo la storia della piazza e dei suoi monumenti per poi proseguire, passando per il teatro San Carlo, per la monumentale Galleria Umberto I, fino a giungere presso l’arco di Trionfo del Maschio Angioino! Sarà un viaggio nel tempo tra arte, storia, leggende
APPUNTAMENTO
DOMENICA 14 GIUGNO
Ingresso Castel Dell’Ovo prima del pontile alle ore 11.00
Inizio visita ore 11.15
DURATA  2 ore circa
CONTRIBUTO
Preferibile pagamento anticipato tramite il sito www.lecaperetour.it
Contributo a persona: 10 euro comprensivo di visita a cura di guida abilitata.
Bambini fino a 6 anni gratis.
Da 7 a 18 anni 8 euro.
POSTI LIMITATI – GRUPPO PICCOLO
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
www.lecaperetour.it
lecaperenapoli@gmail.com
3289705049 | 3274910331
(Numeri attivi dalle 9.00 alle 19.00)
N.B. In fase di prenotazione si prega di specificare: cognome, numero di persone ed un recapito telefonico attivo. Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!
SI RICORDA CHE:
– é obbligatorio l’uso della mascherina;
– il gruppo sarà piccolo ma sarà necessario un distanziamento di almeno 1 metro tra ogni partecipante;
– ogni persona avrà una radiolina sanificata per poter ascoltare, anche distanziata, la guida. Ogni radiolina ha un laccio monouso.

L'immagine può contenere: frutta

Sentiero dei limoni: ‘na limonata fresca al tramonto a Maiori

Domenica 14 giugno

Le Capere vi propongono un itinerario al tramonto in Costiera Amalfitana.
A guidare i partecipanti al Sentiero dei Limoni ci sarà un Indiana Jones Napoletano (guida ambientale), che vi condurrà alla scoperta di un antico sentiero che parte dalla bellissima Maiori.
Un’escursione da vivere con lentezza, “cuóncio cuóncio”, ricercando quella simbiosi con la natura, una fiamma attenuatasi in quest’epoca dedita all’accaparrarsi sempre più di beni materiali e meno esperienze emozionali.
Non sarà una semplice escursione, ma soprattutto un’esperienza unica, alla scoperta della costiera più bella del mondo in un tempo sospeso tra cielo, mare e limoni.
Durante l’escursione, tra i pergolati “privati”, sarà possibile gustare una limonata fresca di vero limone amalfitano.
Sarà una passeggiata unica al tramontio tra odori e viste mozzafiato, completamenti immersi nella natura!
INFO: https://www.travelmar.it/it/orari
SCHEDA TECNICA
Difficoltà: Turistica
Lunghezza: 2,5 km
Dislivello: +/- 150m
Durata: circa 4 ore (con pause)
INFO
– Indossare scarpe da trekking o da ginnastica con suola scolpita.
– Mascherina (OBBLIGATORIA)
– Igienizzante Mani
– Guanti (Raccomandati)
– ceppello
– bottiglia d’acqua

– Zainetto
– Crema Solare
COSTI
– Servizio Guida Ambientale AIGAE
– Limonata
15€ a persona
10€ (7 ai 12 anni)
GRATIS ’e creatùre fino a 6 anni
Pagamento anticipato. Evento non rimborsabile.
APPUNTAMENTO:
14 GIUGNO – Ore 17,00 Corso Reginna 65 (Maiori), presso le scale che portano alla Colleggiata di Santa Maria a Mare
ATTENZIONE: per raggiungere Maiori una valida alternativa è via mare (Travelmar con partenza da Salerno),
PARTENZA ore 17:30
FINE ore 20:00/20:30
PARCHEGGIO consigliato:
*LA GROTTA, Via G. Amendola 41 (Maiori) oppure
*MANDARA parcheggio, Via Barche a Vela (Maiori)
RITORNO: L’escursione finirà sul lungomare di Minori da dove sarà possibile rientrare autonomamente a Maiori:
Passeggiata Lungomare 500mt
Autobus Pubblico SitaSud
POSTI LIMITATI – GRUPPO PICCOLO
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
www.lecaperetour.it
lecaperenapoli@gmail.com
3289705049 | 3274910331
(Numeri attivi dalle 9.00 alle 19.00)
N.B. In fase di prenotazione si prega di specificare: cognome, numero di persone ed un recapito telefonico attivo. Vi saranno forniti i dati per procedere al pagamento anticipato. Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

I casali della Nocciola

Domenica 14 giugno

Un itinerario nel cuore dei Monti Picentini, un itinerario che ci porterà alla scoperta di due realtà come Capitignano e Sieti, all’interno del Comune di Giffoni Sei Casali. Siamo nel cuore del verde e dell’acqua, ma soprattutto siamo nel cuore della “tonda”, la famosa nocciola igp di Giiffoni.
Il Sentiero partirà dal centro del borgo di Capitignano e, addentrandosi inizialmentei nei suoi vicoli, percorreremo una strada carrabile che in un km circa di strada (in pendenza), ci condurrà alle mulattiere che si affacciano verso le montagne dell’Irpinia e della Valle dell’Irno.
Lo scenario suggestivo tra noccioleti e castagne, farà in modo che l’escursionista respiri in un contesto totalmente differente dalle classiche escursioni, approcciando il suo cammino ad un incontro tra il moderno e l’antico. Boschi verdi, coltivazioni e in lontananza il borgo di Sieti, saranno un dolce motivo che ci condurranno sui nostri passi.
Iniziando successivamente ad un lunga mulattiera in piano, una leggera discesa, giungeremo ad un fontanile e di li a poco, passando al fianco di una chiesa antica, ci tufferemo nella bellezza di Sieti, paese albergo.
Un viaggio nel tempo, nella storia e nel fascino di uno dei borghi più belli dei Monti Picentini, effettuato con un dolce camminare immerso nella tranquillità e serenità del paese.
Non mancherà l’occasione per fermarsi a ristorarsi nei bar della piazza, per assaporare magari un caffè alla nocciola.
Da Sieti, successivamente, prenderemo la strada per Capitignano, affacciandoci ad un antico lavatoio per immetterci nel sentierino che costeggia il ruscello. Un altro angolo di verde incontrastato, immerso anch’esso tra i famosi noccioleti.
Al termine del sentiero del ruscello, attraverseremo la provinciale in un tratto (strada che incroceremo solo) e ci addentreremo nuovamente in un paesaggio di coltivazioni e terrazzamenti, fino al raggiungere la grande quercia che domina su tutta la valle.
Dalla quercia e da un breve riposo, il passo ancora nei verdi sentieri, ci riporterà in breve tempo, nuovamente alle auto.
Per info e prenotazioni 334/8603428 Angelo
Costo € 10,00

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Marilena Matteoni
Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

7-8 agosto_IL TEMPIO DI SERAPIDE TORNA A BRILLARE PER LO SPETTACOLO DI LUCI, LASER E MUSICA

bonus NUOVA VITA PER IL TEMPIO DI SERAPIDE GRAZIE ALL’IMPEGNO DELL’ ATI MACELLUM SI PARTE …