Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 6 – 8 marzo

Nell’ambito di questa emergenza che sta colpendo il nostro Paese, proponiamo eventi che si terranno in luoghi all’aperto rinnovando le misure di sicurezza emante con decreto del 4 marzo 2020… non fermiamo le nostre vite ma adottiamo le giuste precauzioni per gli altri e per se stessi.

 

L'immagine può contenere: testo

Sosteniamo A&m Bookstore Di Via Duomo

Venerdì 6 marzo

Nella notte del 3 Marzo la libreria è stata vandalizzata e derubata da qualcuno che ha mostrato il lato peggiore della nostra città.
Vogliamo sostenere ed aiutare questi due ragazzi che sono sempre stati a sostegno del territorio e della cultura, ospitando autori, dai più affermati a quelli all’esordio, bambini nei laboratori, diventando punto di aggregazione sociale e culturale.
A&MBookstore | Coffeeandmore deve rinascere bella come prima!!
Noi doneremo dei libri alla libreria… un piccolo gesto concreto per sostenere A&MBookstore | Coffeeandmore.
Invitiamo anche altri editori a partecipare all’evento portando qualche libro da donare, chi vuole può chiedere di inserirsi come co-organizzatore inviandoci una richiesta.
Luogo: Via Duomo, 93, 80138 Napoli.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi e testo

L’amica geniale – Passeggiata letteraria

Sabato 7 marzo

Sull’onda del grande e meritato successo della seconda stagione de L’amica geniale torna il nostro tour dedicato a Lila ed Elena e ai luoghi napoletani in cui la storia di Elena Ferrante si svolge. Partiremo insieme dalla Galleria Principe di fronte al Museo Archeologico e insieme attraverseremo Port’Alba, il “posto dei libri” a Napoli, e scivoleremo lungo Via Toledo, il San Carlo e la Galleria Umberto I fino a piazza Plebiscito e alla scoperta del mare, sorprendendoci insieme, con lo stesso entusiasmo di Elena. Dopo aver respirato a fondo la salsedine, saliremo per via Calabritto e giungeremo a Piazza dei Martiri, dove la nostra storia si conclude, sotto il monumento dei quattro leoni. Intrecceremo passi del libro e visioni dalla serie tv, e su richiesta dei partecipanti saranno evitati gli spoiler sul seguito della storia.
Sarà una passeggiata letteraria imperdibile! Ovviamente siete invitati a portare il vostro libro con voi!
Date a richiesta con un minimo di partecipanti pari a 10 adulti
Punto di incontro: Galleria Principe di Napoli (entrata di via Broggia) – ore 10:00
Durata: 2 ore circa
Contributo: 10€ comprensivo di visita a cura di una guida turistica abilitata. Bambini fino ai 12 anni gratis. Ragazzi dai 12 ai 18 anni 5 euro.
Info e prenotazioni: 351 9539316 (anche WhatsApp; artemiss.tour.napoli@gmail.com

L'immagine può contenere: oceano, cielo, spazio all'aperto, acqua e natura

Trekking urbano: birdwatching tra Parco Virgiliano e Gaiola

Sabato 7 marzo

Accompagnati da un ornitologo, scopriremo l’importanza del verde urbano per l’avifauna cittadina, sia per le specie nidificanti che per quelle migratrici. Impareremo a conoscere e riconoscere gli uccelli più caratteristici degli ambienti cittadini, ma anche quelli che preferiscono ambienti di falesia e di macchia mediterranea che hanno trovato nel Parco Virgiliano un habitat ideale.

Inoltre, percorrendo le panoramiche vie che portano alla Gaiola, impareremo a distinguere alcune delle essenze tipiche degli ambienti mediterranei e tutta quella serie di piccoli animali legati a questi ultimi.
Per facilitare le osservazioni dell’avifauna, saranno messi a disposizione dei partecipanti cannocchiale, binocolo e guide da campo.
Si consiglia di venire forniti di: scarpe comode, cappello, borraccia.
QUOTA PARTECIPATIVA
– Adulti: 8 €
– Bambini dai 6 ai 10 anni: 4 €
– I bambini di età inferiore ai 6 anni non pagano
PRENOTAZIONI: https://www.knaturewildlife.com/prenotazioni/
CONTATTI:
knature.wildlife@gmail.com

L'immagine può contenere: testo

La donna nella Storia – Avellino

Sabato 7 marzo

Il Museo Irpino dedica un giorno a tutte le donne
Si inizia con una visita tematica attraverso le collezioni del Museo che parlerà delle donne nella Storia.
Si partirà dalla figura di Giuseppina Mascilli e dalla sua intensa vita che la vide da giovane impegnata in prima persona nelle vicende del Risorgimento e poi da adulta madre e moglie attenta e devota. Quindi, facendo un passo indietro di quasi 3000 anni si arriverà alla donna dell’Età del Ferro e all’attenzione per la cura di sé attraverso gli splendidi gioielli in bronzo utilizzati durante le cerimonie religiose. Da qui si passerà alle splendide donne dell’800 rappresentate nei ritratti e nei quadri della Pinacoteca.
Al termine della visita un “dolce” omaggio da parte del Museo in collaborazione con Gamea Cafè!
Le attività sono completamente gratuite. È consigliata la prenotazione.
Info & prenotazioni:
Museo Irpino
tel. 0825 790734/ 539
info@museoirpino.it
www.museoirpino.it

L'immagine può contenere: 1 persona, cielo, albero e spazio all'aperto

San Leucio. Il grande esperimento dei Borbone – Caserta


Sabato 7 marzo

Il complesso di San Leucio si trova a pochi chilometri dalla Reggia di Caserta. Si tratta di un eccezionale esempio di archeologia industriale, con ambienti e attrezzi relativi alla lavorazione della seta. Alla Reale Colonia di San Leucio si accede varcando la soglia di un cancello, sormontato da un arco corredato dallo stemma dei Borbone. Sorto come primo polo serico e meravigliosa residenza borbonica, oggi conserva gli antichi telai della metà del 1700 ed gli appartamenti reali. Dal piazzale del Belvedere si potrà ammirare un panorama mozzafiato che, oltre alla reggia di Caserta, permette addirittura di scrutare in lontananza il Vesuvio, Ischia, Capri e Procida.
La visita sarà tenuta da uno storico dell’arte professionista– Guida abilitata della Regione Campania
Il tour avrà luogo solo se si raggiungerà un numero minimo di partecipanti.
Appuntamento davanti alla biglietteria del sito, ore 11.00
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA- Contributo di partecipazione 10 € ( Non Comprende il biglietto d’ingresso al Museo)
Per contatti e prenotazioni*:
3470819934 3404570346 (anche whatsapp)
email: eventi@archeologianapoli.com
Prenota online su: su:http://archeologianapoli.com/prenotazione.html
*La prenotazione va effettuata esclusivamente attraverso i canali sopra elencati entro e non oltre le ore 19.00 del giorno che precede l’evento. Bisognerà indicare il cognome, il numero di persone per cui si intende prenotare e un numero cellulare di riferimento.

L'immagine può contenere: notte e spazio all'aperto, il seguente testo "COMPLESSO DELLA PIETRASANTA visita guidata e aperitivo"

Visita guidata notturna e aperitivo al Complesso Pietrasanta

Sabato 7 marzo

Sabato non perdere un’esclusiva visita guidata con aperitivo alla scoperta di segreti, storia e misteri del magnifico Complesso della Pietrasanta, per l’occasione aperto eccezionalmente di notte.
Il nostro percorso partirà dalla plurisecolare Basilica della Pietrasanta e dalle annesse cappelle del Pontano e del Santissimo Salvatore.
Vi condurremo poi nel ventre della chiesa con un viaggio sotterraneo a ritroso nel tempo che partirà dai resti del tempio di Diana per arrivare alla leggenda delle janare fino alla storia della Pietrasanta, pietra fondativa, sulla quale è stato eretto il complesso basilicale.
Alla fine del tour verrà offerto ai partecipanti un delizioso aperitivo con calice di vino e stuzzicherie varie.
Il Complesso di Pietrasanta
La Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta sorge nel cuore del centro antico di Napoli e rappresenta il primo edificio della città dedicato al culto della Vergine. Il Complesso infatti fu costruito con scopo esorcistico. Qui, secondo la leggenda, il diavolo era solito comparire sotto forma di maiale, spaventando gli abitanti del quartiere con i suoi terribili grugniti, fino a quando San Pomponio, vescovo di Napoli, ricevette in sogno l’apparizione della Madonna che gli suggerì di costruire una chiesa dove egli avrebbe rinvenuto una pietra avvolta in un panno azzurro, la Pietrasanta.
Il Complesso, riaperto di recente dopo anni di lavori, è noto oggi come LAPIS Museum e la sua storia è raccontata lungo il percorso sotterraneo nei cui ambienti della cripta e della cavità sono state realizzate due importanti esposizioni.
Allestita negli ambienti ipogei della cripta, Sacra Neapolis. Culti, miti, leggende è la mostra realizzata in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli che presta ed espone per la prima volta i 150 reperti inediti della stipe votiva di Sant’Aniello a Caponapoli, un gruppo di sculture di epoca imperiale, tra cui una Nike e una bellissima Iside policroma. Alla mostra fanno da affascinante cornice le evidenze archeologiche della stessa basilica come i resti dell’Antico Tempio della dea Diana che, insieme ad un tratto di opus reticulatum e le mura ellenistiche tracciano idealmente l’originario assetto topografico del centro antico della città.
Una seconda sorprendente scoperta sarà quella che vi consentirà, attraverso circa 140 scalini dislocati in modo non claustrofobico, di ammirare una tra le più belle e meglio conservate cavità di tufo che con una profondità totale di 40 metri rappresenta una vera e propria immersione nel ventre di Napoli.
Qui la mostra NAPOLI. Storia, arte, vulcani, in collaborazione con l’Osservatorio Vesuviano, racconta la stratificazione del nostro sottosuolo attraverso un gruppo di rocce ed un documentario sull’origine del tufo giallo napoletano proiettato su una colossale parete di tufo giallo.
Biglietto d’ingresso + visita guidata + apertitivo
Appuntamento: 15 minuti prima del turno prescelto presso la biglietteria del Museo
Dove: Piazzetta Pietrasanta, Napoli.
Primo Turno: ore 19.30
Secondo Turno: ore 21.00
Costo: 15 euro adulti; bambini fino a 6 anni gratis, dai 6 ai 12 anni: 10 euro.
Per questo evento la prenotazione è obbligatoria.
Informazioni e Prenotazioni
WhatsApp
349.64.79.141
(dal LUN al VEN dalle 9.00 alle 13.30)
334.11.19.819
(dal LUN al VEN dalle 13.30 alle 21.30, SAB e DOM)
Telefono
081.180.98.260
(dal LUN al VEN dalle 9.00 alle 13.30)
334.11.19.819
(dal LUN al VEN dalle 13.30 alle 21.30, SAB e DOM)
Email
prenotazioni@viverenapoli.com
* Se non riuscite a mettervi in contatto con noi, lasciate un messaggio su whatsapp e sarete ricontattati il prima possibile.
Informazioni aggiuntive
Parcheggio a pagamento: Garage Parisi – Vico S. Aniello a Caponapoli, 7/9A, Napoli.

L'immagine può contenere: nuvola, cielo e spazio all'aperto

La collina di Pizzofalcone e le rampe Lamont Young

Sabato 7 marzo

Vi proponiamo una visione di Napoli dall’alto, dalla collina di Pizzofalcone, uno dei luoghi simbolo della città di Napoli.
La nostra guida vi condurrà in una passeggiata in salita da Piazza del Plebiscito fino a Piazza Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone.
Attaverseremo via Montedidio, ammireremo il bellissimo Palazzo Serra di Cassano, gusteremo dal belvedere il panorama mozzafiato e l’isolotto di Megaride, primo nucleo della città greca.
Conosceremo le famose rampe Lamont Young, sulla scia di uno dei personaggi più eclettici e interessanti che Napoli abbia ospitato, e così via, fra palazzi, scorci e profumo di mare,
il tour si concluderà su via Partenope, dove ci saluteremo all’ingresso di Castel dell’Ovo.
Appuntamento alle 10.00 in Piazza del Plebiscito, davanti alla chiesa di San Francesco di Paola
Inizio tour ore 10.30
Durata tour 2 ore e mezza circa
Contributo a persona per la visita guidata.
– intero: 8 € a persona
– ridotto: 7 € a persona possessori di Card Addovà
– ridotto junior (da 12 a 8 anni ): 4€
(fino a 7 anni gratis)
Prenotazione obbligatoria
Come si prenota il nostro tour?
– Puoi chiamare, inviare un sms / whatsapp al numero: 3711300813
– Puoi scrivere a: info@addovatournapoli.it
Se hai necessità di parlare con noi al telefono, richiedilo via sms e ti ricontatteremo nell’arco della stessa giornata.
**l’evento si terrà se si formerà un gruppo di almeno 15 persone**.

L'immagine può contenere: 1 persona, cielo e spazio all'aperto

Le donne di Napoli: Sante e Rivoluzionarie – Tour guidato

Sabato 7 marzo

In occasione della festa della donna abbiamo pensato di portarvi alla scoperta dei racconti più belli di donne che hanno fatto la storia della nostra città. Partiremo dal Duomo di Napoli, alla scoperta di Santa Restituta e del suo bellissimo culto, e proseguiremo nel centro storico di Napoli, tra fatti veri e leggende, come quella della bellissima Maria d’Avalos e del suo amore tormentato! Ma non mancheranno all’appello le donne che hanno cambiato la storia di Napoli, come Eleonora Pimmentel Fonseca e Matilde Serao. Fuggiremo dai soliti stereotipi cercando di andare ben oltre “l’essere donna” di queste protagoniste!
Termineremo la nostra passeggiata sotto il campanile della Pietrasanta, dove secondo la tradizione sorgeva un tempio dedicato alla dea Artemide, la nostra ispiratrice!
Punto di incontro: Duomo di Napoli – ore 17:30
Durata: 2 ore circa
Contributo: 10 euro comprensivo di auricolare e tour con guida abilitata della Regione Campania; ragazzi da 13 a 18 anni 5 euro; bambini fino a 12 anni gratis.
Promozioni: gruppi da 5 persone 8 euro a persona; gruppi da 10 persone 7 euro a persona
Info e prenotazioni: 351 953 9316 (anche WhatsApp); artemiss.tour.napoli@gmail.com

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Visita al Borgo Orefici

Sabato 7 marzo

Per “la paranza della bellezza”
Sabato 7 marzo ” Il borgo orefici e il museo di arte orafa La bulla”
Percorrendo le vie del Rettifilo della Napoli “risanata” si giunge nell’antichissimo borgo Orefici disposto intorno alla piazzetta dominata dal miracoloso crocifisso settecentesco.
Fanno da cornice le vie e viuzze che portano ancora i nomi di antiche attività e mestieri arrivati dal mare, vico Azzimatori, la loggia dei genovesi…
Gli orafi hanno da sempre il loro protettore: S. Eligio ed è lì che si trova l’antica chiesa angioina sulla quale svetta l’enorme torre campanaria con il suo orologio. A pochi passi, un’altra chiesa antichissima, S. Giovanni a mare.
Scopriremo luoghi ancora sconosciuti, bellezze abbandonate, e visiteremo il Palazzo la Bulla gestito dal Consorzio Antico Borgo Orefici dove esiste il Museo di Arte Orafa con spazi dedicati all’alta formazione. È lì che vedremo anche macchinari antichi e gli strumenti utilizzati in passato per la realizzazione dei gioielli.
Un luogo straordinario, dove convivono, orafi, gemmologi, incastonatori, argentieri, artigiani eccellenti che ci apriranno le loro botteghe svelandoci i segreti della loro attività secolare da sempre esposta in prima linea anche verso iniziative benefiche e di solidarietà.
Appuntamento ore 10.30 p.zza Garibaldi davanti all’hotel Terminus
Per info e prenotazioni contattateci al 3887591856 anche via wu o scrivete alla mail: info@quovadisnapoli.net

L'immagine può contenere: 1 persona

Le donne di Napoli: letterate, sante e regine

Domenica 8 marzo

In occasione della festa della donna, Addovà vi propone un tour speciale per celebrare alcune tra le più importanti figure femminili della storia di Napoli.
Dalla centralità della sirena Partenope il nostro tour partirà per attraversare tra i vicoli e le piazze del centro storico secoli di storia, letteratura e leggende.
Si parlerà di amori, di rivoluzioni e di fantasmi.
Si parlerà di religiose coraggiose come Errichetta Caracciolo, o letterate come Matilde Serao, di donne sfortunate come la “capozzella” Lucia e Maria D’Avalos, di antiche icone di bellezza come Madama Fiammetta, di regine mancate come Lucrezia D’Alagno….e ancora, di femministe incallite come Simone De Beauvoir e del loro occhio su Napoli, di viaggiatrici illustri che hanno scritto della nostra splendida città.
Tappe: piazza San Gaetano, via Tribunali, piazzetta Pietrasanta, Piazza San Domenico, via San Giovanni Maggiore a Pignatelli, piazza San Giovanni Maggiore a Pignatelli, Palazzo Penne, Rampe Santa Barbara.
Appuntamento in Piazza San Gaetano ore 17.30
Inizio tour ore 18.00
Durata tour: 3 ore circa
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA 371 130 0813
(in fase di prenotazione comunicare nome e cognome, numero di partecipanti ed un cellulare di riferimento)
Contributo a persona per la visita guidata.
– intero: 8 € a persona
– ridotto: 7 € a persona possessori di Card Addovà
– junior (da 8 a 12 anni): 4 euro
– fino a 7 anni gratis

L'immagine può contenere: cibo

Cunti a panza chiena: tour teatralizzato nel Rione Sanità

Domenica 8 marzo

Addovà Tour per la festa della donna vi propone una passeggiata tutta al femminile, guidata nel Rione Sanità, da fare in compagnia di una “cicerona” delle contastroppole di “Cunti a panza chiena” e di “Nunziatina”, la cuoca del rione Sanità!
Il tour teatralizzato si propone di ripopolare cortili, palazzi e sotterranei della sanità, attraverso la figura della “cuntista”, l’antica narratrice che nelle taverne, nelle osterie, ma anche nei bassi e nelle piazze, era chiamato a fare spettacolo.
Da Basile a Imbriani, passando per narratori anonimi, vi narreremo di una Napoli che non esiste più, ma di cui è ancora viva la tradizione.
Tutto questo saltellando dai magnifici palazzi del Sanfelice, alla casa di Totò, fino al cimitero delle Fontanelle, e con soste speciali all’interno di androni e cortili meno conosciuti.
A coronare il tutto, le montanare di Nunziatina!
Provare per credere!
Appuntamento dalle 10 a Porta San Gennaro
La visita inizierà alle 10,30
Durata tour: 3 ore circa
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA 371 130 0813
(in fase di prenotazione comunicare nome e cognome, numero di partecipanti ed un cellulare di riferimento)
Contributo a persona per la visita guidata.
– intero: 15 € a persona (include tour, intermezzi teatrali, degustazione montanare e vino)
– ridotto: 14 € a persona possessori di Card Addovà
– junior (da 8 a 12 anni): 10 euro
– fino a 7 anni gratis

L'immagine può contenere: cielo, nuvola, ponte, pianta, oceano, spazio all'aperto e acqua

Dove il cielo si tocca con un dito: San Nicola da Tolentino

Domenica 8 marzo

Dopo il grande successo di settimana scorsa, l’Associazione Culturale L’Arte nel Tempo ha pensato di riproporre la visita allo splendido convento ubicato sulla Collina di San Martino, tra il Suor Orsola e la Certosa, luogo sconosciuto ma meraviglioso… In questa oasi di pace e tranquillità sorge infatti il complesso di San Nicola da Tolentino, recuperato recentemente dai giovani dei quartieri Spagnoli nell’ottica di riqualificare la zona e creare spazi di aggregazione.
Visiteremo questi splendidi giardini che confinano con quelli del priore di San Martino, dove saremo inebriati dal profumo degli agrumi e dei fiori. Saliremo poi sul terrazzo panoramicissimo, dove vedremo l’intero golfo da un lato all’altro.
L’interno del monastero, ora adibito a b&b conserva non poche sorprese: nella hall trovano spazio molti quadri di valore un tempo in chiesa; anche il corridoio ospita tele di un certo rilievo. Scenderemo poi in chiesa, piena di ex voto alla Madonna di Lourdes, dove attirerà la nostra attenzione una piccola lapide che lega questo posto in maniera indissolubile con San Giuseppe Moscati, il medico dei poveri. Se volete conoscere il motivo vi aspetto!
L’appuntamento è domenica 8 marzo alle ore 10.15 davanti la stazione di Corso Vittorio Emanuele della Funicolare centrale. La visita inizierà alle 10.30
Il contributo organizzativo è di dieci euro, di cui una parte andrà alla struttura per le loro iniziative.
Prenotazioni al numero 3409543337 oppure per mail a larteneltempo1@gmail.com

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Napoli tra segreti e leggende

Domenica 8 marzo

Visita guidata alla scoperta dei segreti e delle leggende del centro storico di Napoli.
Il duomo, uno scrigno di segreti, tutti a vista eppure molti poco noti
San Gregorio Armeno con Santa Patrizia e i pastori
Spaccanapoli tra statue e murales
la fontana delle zizze
Santa Maria dell’aiuto con i suoi ex voto
La tavola lusoria
Il fantasma di Maria D’avalos
L’orologio di piazza Dante
E tanto altro
Insomma un viaggio alla scoperta di una Napoli poco conosciuta che vi stupirà.
Per info e prenotazioni 3498831295 o sara.morosofi@gmail.com
Costo 10€ a persona.

Inoltre, si segnalano i seguenti eventi:

Archichef 2020: a Napoli la prima tappa il 10 marzo

La street art arriva al MANN per marzo mese della donna

La Fede in Dio secondo Giordano Bruno: il convegno culturale e religioso di Libera Rappresentanza a Nola il 28 marzo

LA REGGIA DI CARDITELLO RINASCE CON L’EQUINOZIO DI PRIMAVERA

Week end a Città della Scienza

29 FEBBRAIO: “BACK TO THE FUTURE”. LA PERSONALE DELL’ARTISTA SERGIO GOGLIA

Comicon 2020: il manifesto di Bastien Vivès, la mostra “Moebius – Alla ricerca del tempo”

ARENA FLEGREA: Notre Dame de Paris il grande ritorno a Napoli.

EDOARDO BENNATO PETER PAN ROCK’NROLL TOUR 2020

8 marzo Passeggiata al centro sulle orme di “Donne moderne” con il Patrocinio del Comune di Napoli

Belle And Sebastian, unica data italiana a Napoli 25 giugno

Arriva a Napoli la mostra I LOVE LEGO

QUARTIERI DI VITA 2019/2020 LA QUARTA EDIZIONE DAL 22 NOVEMBRE AL 6 MARZO

Liu Ruowang torna in Italia con la monumentale installazione “Wolves Coming” 14 novembre- 31 marzo

Napoli: dal 14 novembre 2019 all’11 giugno 2020 “Un Totò al giorno” alla Libreria Mondadori Rione Alto

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

Visita guidata e caccia al tesoro a San Lorenzo Maggiore – evento per famiglie di NarteA | 24 giugno

Giovedì 24 giugno ore 19.00, NarteA torna al Complesso di San Lorenzo Maggiore con l’iniziativa …