GEVI NAPOLI, ECCO IL RINFORZO SOTTO CANESTRO: PRESO REGGIE LYNCH

Dopo la grande vittoria al PalaSerradimigni di Sassari, ottenuta ieri sera, arriva un’altra bella notizia per la GeVi Napoli, che ha trovato il sostituto dell’infortunato Frank Elegar: all’ombra del Vesuvio approda infatti il centro statunitense Reggie Lynch.

Nato a Edina, nello stato americano del Minnesota, classe 1994, Lynch è un centro di 208 centimetri dotato di grande verticalità ed esplosività.

Dopo gli anni al liceo nella sua città d’origine, Lynch ha giocato per le università di Illinois St., dal 2013 al 2015, e di Minnesota, dal 2016 al 2018.

Nella stagione successiva Lynch ha disputato il suo primo anno in Europa giocando con il Kalev/Cramo, realizzando una stagione da 13.1 punti, 5.8 rimbalzi e 2.3 stoppate, 17.1 di valutazione vincendo il Campionato Estone e ben figurando anche in VTB.

Nel 2019-2020 gioca con la maglia dell’Urania Milano, in Serie A2, disputando una stagione da 11.3 punti, 6.5 rimbalzi, e 2.6 stoppate di media per gara, per una valutazione complessiva per gara di 14.7.

Successivamente Lynch si trasferisce in Russia dove gioca, con il Lokomotiv Kuban, la VTB League. La sua stagione è di 9.4 punti per gara, 4.6 rimbalzi e 2.2 stoppate, tenendo una valutazione di 13.6, per l’ennesima volta in doppia cifra.

Reggie Lynch ha poi iniziato questa stagione con l’Iraklis Salonicco, nel massimo campionato greco.  Prima di trasferirsi a Napoli, le sue statistiche vedono 12 punti di media per gara, 5.3 rimbalzi e l’impressionante dato di 3.5 stoppate per gara.

Please follow and like us:
fb-share-icon

Biografia Jacques Pardi

La laurea in ingegneria gli ha fatto perdere i capelli ma non le tante (troppe?) passioni, dallo sport (soprattutto il Napoli, calcio e basket, ma più che di passione qui parliamo di...malattia), al cinema, dalla musica alle serie tv, fino (inevitabilmente) ai fumetti. La moglie e le due figlie queste passioni spesso le supportano, altrettanto spesso le...sopportano. Un autentico e fiero "nerd partenopeo" insomma, incurante dell'età che avanza, con un sogno nel cassetto: scrivere di quello che ama

Check Also

Victor Osimhen, infortunio grave: “Un danno devastante”

Grave infortunio per Victor Osimhen durante il big match perso contro l’Inter. L’attaccante nigeriano è …