“I CAVALLUCCI MARINI SONO ESAURITI” DI KATJA GEHRMANN E CONSTANZE SPENGLER. RECENSIONE UNDER 12

 

Trama: Il papà di Nico è a casa ma deve lavorare. Per avere un po’ di respiro, permette a Nico di comprare un animale domestico… Questo è l’inizio di una storia meravigliosa e unica nel corso della quale, un animale dopo l’altro, la famiglia di Nico si ingrandisce sempre più e senza che il papà, troppo preso dal lavoro, si accorga di nulla! Il primo animale che Nico porta a casa è un topo, seguito da un cane, il cane è seguito da una foca, la foca da un pinguino, il pinguino da un pappagallo, che è seguito da… nientemeno che un elefante! Un libro divertente e originalissimo, con illustrazioni ricche di dettagli tutti da scoprire.

Babalibri

 

Recensione:  Cosa accade quando un genitore è totalmente preso dal proprio lavoro tanto da mettere in secondo piano il proprio figlio? Succede che per “toglierselo dai piedi” dice sì a tutto, basta che lo lasci tranquillo.

E’ ciò che accade a Nico, al quale sarà data l’opportunità di scegliere un animaletto domestico con cui intrattenersi, ma lui si farà prendere un po’ troppo la mano: niente gattini o cagnolini per lui, ma solo animali fuori dall’ordinario con i quali vivrà numerose avventure nell’attesa che il papà si dedichi un po’ a lui. Quello che accade in casa sfugge totalmente al genitore, troppo preso nelle sue faccende lavorative, arrivando a scoprire un vero e proprio zoo quando ormai è troppo tardi.

Una chiara metafora di ciò che accade nella maggior parte delle famiglie: l’adulto è troppo occupato, non può distrarsi, non può perdere tempo e si finisce per dire di sì ad ogni richiesta dei figli, basta che venga lasciato in pace. Richieste che nemmeno vengono udite, basta che il bambino  sia impegnato a fare qualcosa e non interferisca.

Il problema è che quando ci si accorge di aver acconsentito, ci si innervosisca perché si tratta di qualcosa che normalmente si sarebbe negato: un film vietato, un gioco pericoloso o, in questo caso, una ciurma di animali improponibili. A quel punto, la maggior parte dei genitori finisce per sgridare i figli che, povere anime innocenti, non hanno fatto nulla di male perché gli è stato permesso.

Una bella storia su quanto sia importante seguire ed intrattenersi con i propri figli; sullo smart working che oramai ha inglobato le nostre vite estendendo un po’ troppo i suoi confini; ma anche su quanto sia bello ed impegnativo accudire un animale domestico che ricambierà le cure con affetto e gioco.

Le illustrazioni sono a piena pagine, molto colorate e divertenti, ricche di dettagli insoliti che per il giovane lettore sarà simpatico scoprirli.

 

 

 

 

Katja Gehrmann. Nata nel 1968, ha studiato in Messico e Spagna, e poi illustrazione alla Fachhochschule di Amburgo. Tiene corsi di disegno per bambini e lavora per diverse riviste ed editori. Ha ricevuto numerosi premi per le sue illustrazioni, tra cui la Mela d’Oro alla Biennale di Bratislava.

 

Constanze Spengler. Ha studiato illustrazione e design della comunicazione all’HAW di Amburgo. Da quando si è laureata nel 1999, ha lavorato come disegnatrice grafica e illustratrice freelance. Ha disegnato numerose copertine di libri e realizzato illustrazioni per libri per bambini e scolastici. Dal 2008 scrive e illustra anche i propri testi. Vive ad Amburgo, dove lavora presso l’Atelier Amaldi.

 

Please follow and like us:
fb-share-icon

Biografia Cristiana Abbate

Veterinaria pentita e mamma convinta.Si ritiene propositiva e per nulla diplomatica .Grande appassionata di viaggi e divoratrice di libri. Malata di shopping e con il conto in banca fisso sul rosso.

Check Also

WATSON EDIZIONI – Inferno di Alberto Orsini in uscita il 4 dicembre 2021

Watson Edizioni COLLANA GAMEBOOK Inferno di Alberto Orsini in uscita il 4 dicembre 2021 Dopo …