Il cosplay della settimana: SparklePancake

Questa settimana l’intervista è slittata al martedì dato che ieri abbiamo pubblicato un report dal Comicon di New York. Oggi invece intervistiamo Francesca, una ragazza che ci ha contattato tramite email.

fra2

Ciao, ci parli un pò di te?

Ciao! Mi chiamo Francesca, ho 19 anni e abito a Torino, ho diverse passioni; amo disegnare, leggere, guardare cartoni animati e telefilm, mangiare caramelle e cucire; cucirei per tutto il giorno se ne avessi l’opportunità, è molto faticoso ma mi rilassa tantissimo, ho iniziato a fare cosplay 4 anni fa e ora non riesco più a smettere!

fra3

Come hai scelto il tuo nickname?

il mio Nickname in realtà non so neanche io come spiegarlo; è nato 5 anni fa perchè dovevo dare il nome ad un unicorno che mi avevano regalato, ho messo insieme due nomi di cose che mi piacevano ovvero “Sparkle” che sarebbero i glitter o comunque qualcosa di luccicoso e “Pancake” perchè chi non ama i pancake? E così è nato “SparklePancake”. Da allora lo uso sempre per qualsiasi cosa: Instagram, Facebook, giochi online ecc

fra4

Quali cosplay hai realizzato fino ad ora?

Fino ad ora non ho realizzato molti cosplay. Andando ancora a scuola  è difficile per me essere costante. Per fare un cosplay ci metto 2,  alle volte 3 mesi perchè devo rifinirlo nei minimi dettagli e impazzisco se non è esattamente identico al personaggio che vorrei interpretare.

fra5

Fino ad ora ho interpretato i minions dal film ‘Cattivissimo me’, Olaf dal film ‘Frozen’, Harley Quinn dal film ‘Suicide Squad’, Elsa sempre da Frozen e Jinx dal gioco ‘League Of Legends’. Un altro motivo per cui non ho realizzato molti cosplay è perchè, prima di quest’ anno, non avevo idea che esistessero altre fiere nel Piemonte oltre al Torino Comics.

fra6

Sei legata ad un tuo lavoro in modo particolare?

Forse Elsa ma non ne sono  sicura. In realtà ognuno dei miei cosplay rappresenta una  parte di me; Jinx e Harley sono la parte ‘pazza’, Elsa è quella prudente e forse anche quella leggermente paurosa, i Minions sono la parte  e infine Olaf è quella tenera e ingenua.

fra7

Realizzi da sola i tuoi cosplay?

Assolutamente si! Li realizzo completamente da zero e cuciti interamente a mano, questo perchè una volta la macchina da cucire mi ha rovinato un abito a cui stavo lavorando per mesi e ora di lei non mi fido più! Anche le varie armi e accessori li creo io armandomi della mia fedele e amica colla a caldo.

fra8

A quale fiera hai partecipato dino ad ora?

Fino ad ora ho partecipato ai Torino Comics 2014/15/16, Novegro Comics 2016, Lucca Comics 2015 e, da quest’anno, quasi tutte le piccole fiere presenti in Piemonte.

fra9

Sei mai stata al Comicon qui a Napoli?

Purtroppo no, perchè è molto molto mooolto lontano da casa mia. Ma ho già in programma di andarci appena finita la scuola!

fra10

Progetti futuri?

Al momento sto lavorando ad un cosplay per il mio ragazzo in occasione del Lucca Comics 2016, Udyr da League of Legends, visto che il mio fortunatamente l’ho finito in anticipo, ho in programma di rifinire per bene il mio cosplay di Harley e appena avrò un attimo di tempo mi metterò subito a lavorare al cosplay della regina bianca dal film “Alice in wonderland” per il Torino Comics 2016.

fra11

Ecco infine i link social di Francesca:

fra12

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

LG PRESENTA IL NUOVO LED SCREEN 136” ALL-IN-ONE PERFETTO PER DIGITALIZZARE QUALSIASI SPAZIO IN AMBITO BUSINESS

Negli ultimi mesi, a causa della pandemia da Covid19, tutti gli eventi in ambito aziendale …