domenica , 29 Marzo 2020

LE STORIE DI GUERRA DI GARTH ENNIS: il quinto volume della collezione

Prosegue la pubblicazione delle grandi storie di guerra di Garth Ennis nell’edizione cronologica progettata da saldaPress per il mercato italiano. La grande accuratezza storica e il magistrale talento narrativo con cui Ennis racconta il secondo conflitto mondiale e altri importanti episodi bellici del secolo scorso, fanno di questi racconti a fumetti uno dei capolavori dell’autore irlandese.

Le due storie contenute nel quinto volume di LE STORIE DI GUERRA DI GARTH ENNIS, intitolato GERMANIA: 1945 (pagg. 144, euro 19,90) e già disponibile in libreria e in fumetteria, sono entrambe disegnate da Tomas Aira.

La prima, intitolata UN DÌ PARTIRON LE ANATRE SELVATICHE, è ambientata nel febbraio del 1945: una madre tedesca e i suoi figli si uniscono alle orde di rifugiati che attraversano la Germania orientale per fuggire dai sovietici che stanno avanzando. Un gruppo di soldati tedeschi sembra offrire loro una speranza di salvezza ma, in realtà, potrebbero rivelarsi persino più pericolosi del nemico. La seconda, intitolata L’ULTIMO INVERNO TEDESCO, ha per protagonisti un gruppo di volontari irlandesi. Ignorando la neutralità del proprio paese, gli uomini si uniscono all’avanzata degli Alleati in Germania durante gli ultimi giorni della Seconda Guerra Mondiale. Ma le divisioni tra di loro, dovute alla recente e tormentata storia irlandese, rischieranno presto di metterli l’uno contro l’altro.

Le storie di guerra di Garth Ennis sono racconti che impressionano per la loro capacità di descrivere uomini travolti dalla grande Storia.

GERMANIA: 1945 è disponibile in libreria, in fumetteria e nello shop online del sito saldapress.com.

Please follow and like us:
fb-share-icon0

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

La (pop)cultura che ci unisce: Il Comicon live su Facebook

Anche il Napoli Comicon sostiene l’iniziativa #NonFermiamoLaCultura. Già dal 12 marzo sulla pagina Facebook dell’Assessorato …