L’intervista cosplay della settimana: Dott.PK

– ENGLISH VERSION HERE! – 

– 日本語版はこちら!- 

Iniziamo con le presentazioni di rito!
Ciao sono Peppe, ho 38 anni, sono un tecnico di laboratorio biomedico, sono sposato e due bambine di 8 e 2 anni! Mi piace guardare film, leggere, costruire, inventare e spaziare in campi di hobby più disparati!
Quando hai iniziato a fare cosplay e quali hai realizzato fino ad ora?
Ho iniziato a fare cosplay da poco più di dieci anni! Ho iniziato con il costume dei Ghostbusters (che poi ho migliorato sempre più!), poi ho fatto Groucho l’assistente di Dylan Dog, Luigi Bros il fratellino di Super Mario, Joel di The Last of US, Dante di Dante’s Inferno, il pilota ribelle Biggs Darklighter di Star Wars e poi, quello che mi ha dato diverse soddisfazioni, Tony Stark!
Come hai scelto il tuo nickname?
Dott.PK è nato un po’ a caso! Dott. è legato al mio indirizzo universitario, PK ad un personaggio che amo e di cui spero di poter fare il cosplay, Paperinik!
A quale cosplay sei più affezionato?
Sono affezionato a tutti i costumi che ho fatto! e continuo a migliorarli (più che a farne di nuovi) perchè rappresentano tutti una parte (anche consistente) di me! Non solo fisicamente, ma soprattutto come vissuto personale e carattere!
Realizzi da solo i tuoi cosplay?
Tutti i cosplay che ho fatto li ho fatti io tranne nella parte sartoriale (di cui sono carente ahimè!!)! però il progetto è tutto mio! dalla ricerca dei vestiti ai materiali per gli accessori!
Cosa pensi di chi ha fatto una scelta diversa dalla tua?
Per come sono fatto, cerco di fare tutto io e dove  non so, di solito o imparo a farlo o commissiono altri! è normale affidarsi ad altri! il cosplay è un universo complesso e il costume è solo una parte (a volte piccola) del personaggio! chi non sa fare, può sempre lavorare sull’atteggiamento, sulle movenze, sull’impersonificazione!
Hai un dream cosply?
 Si, di dream cosplay ne ho diversi! uno è Pk! poi ci sono Sagittario dei Cavalieri dello Zodiaco, un bell’Iron Man fatto da paura e molti altri!! continuo a creare e riempire cartelle sul pc! i progetti non finiscono facilmente!
In quale cosplay non ti vedresti proprio?
Come dico sempre, bisogna essere un pelino onesti con se stessi! se facessi Goku sarei veramente fuori orbita!! anche se mi piacerebbe! quelli che non sopporto vedere sono i cosplay “tutti uguali fatti in serie” tipo le Harley Quinn e Joker subito dopo i film! I dinosauri gonfiabili e i free-hugs che non considero proprio cosplay! ma sono molto tollerante eh! 😀
Secondo te è giusto guadagnare con il cosplay?

 Si secondo me è giusto guadagnare sempre dove c’ un impegno e un sacrificio adeguato! in questo mondo, come in altri ambienti, non sempre va avanti la meritocrazia! a volte è più facile che abbia gli onori della cronaca solo chi “somiglia” ad un personaggio! Qaundo magari qualcun altro passa le notti a fare dei capolavori sartoriali o armature pazzesche!

Come prosegue il progetto MATI?
il progetto MATI ha preso il via in maniera significativa! nonostante l’emergenza sanitaria, continuiamo a ricevere adesioni e le squadre stanno aumentando! prima di questo periodo di stop delle fiere, siamo riusciti a “mostrarci” al pubblico grazie al Bologna Nerd dove avevamo lo stand! in tanti hanno visto la genuinità e la compattenza della squadra!
Come state vivendo questo periodo particolare?
 Con l’emergenza sanitaria, l’azione dei vari gruppi cosplay si è ridotta ai social! Abbiamo lanciato diverse iniziative legate alla campagna #iorestoacasa sia legate al progetto MATI! Per fortuna c’è più tempo per lavorare sui costumi e su progetti sociali che ci stanno a cuore e che terremo per ora segreti! 😀
A quali eventi hai partecipato fino ad oggi?
Personalmente ho girato tutte fiere della Toscana, sia da solo sia con i vari gruppi di cui ho fatto parte, ma ho visto anche le grandi fiere italiane come Cartoomics e Romics! Mi piacerebbe riuscire a vedere anche il Comicon di Napoli e l’Etnacomics di Catania!
Quale è la tua fiera preferita?
Credo sia la Festa dell’Unicorno a Vinci! Ma in realtà mi piacciono un po’ tutte!

 

Progetti futuri?
Ho iniziato due progetti a tema Star Wars per il mio gruppo Empisa Star Wars Club e spero di finirli per quest’anno! e poi come ho detto all’inizio, migliorerò i precedenti costumi e farò qualche upgrade degli accessori!
Hai qualche aneddoto da raccontarci?
Aneddoti ne avrei diversi! quello che mi ricordo meglio è stato durante una gara cosplay: mentre mi cambiavo nel camerino i GemBoy, ospiti dell’evento, hanno iniziato a fare battutacce (ma proprio brutte ahahahahhaha) relative al mio costume da Ghostbuster! 😀
Hai mai partecipato a qualche gara cosplay?
 Ho partecipato a contest sui social (tipo la foto con più like ecc) ma preferisco di gran lunga le gare cosplay durante le fiere! Ne ho fatte diverse e la cosa che mi piace ricordare di più sono le gare con mia figlia Sofia che ha iniziato a 4 anni a seguirmi sul palco con una maturità da cosplayer affermata!! e abbiamo vinto anche alcune gare insieme!
Sei mai stato un giurato in una gara cosplay?
No non ho mai partecipato come giurato e mi piacerebbe! ovviamente sul mio griudizio peserebbe molto l’interpretazione e la recitazione ancor prima delle caratteristiche del cosplay
Hai mai presentato un evento cosplay?
 Non ho avuto la fortuna di presentare un intero evento ma qualche spezzone si! e mi piace un sacco! sono il classico Animale da Palcoscenico!
Hai mai partecipato q qualche evento all’estero?
Ancora no e non vedo l’ora di portare la MATI al San Diego Comics!!!
Profili personali:
Profili MATI:

 

Fotografi delle foto da Pilota di Star Wars: Simone Ciulli (https://www.facebook.com/simoMisterCiux91/) e Giorgio Sampieri (https://www.facebook.com/giorgio.sampieri.5)
Fotografi della foto da Ghostbuster: Laura Badiali e Massimo Mannocchi di Studio110 https://www.facebook.com/lostudio110/)
Fotografi di Tony Stark lucca: Silviero De Santis (https://www.facebook.com/profile.php?id=100004811555178) e Fabiano Petrelli (https://www.facebook.com/fabiano.petrelli)

Our Friends:

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

SCOPRI LA SPLENDIDA ENBESA IN TERRA DI LEONI, IL PIÙ GRANDE DLC DI ANNO 1800

Ubisoft annuncia il lancio su Windows PC di Terra di Leoni, un nuovo contenuto aggiuntivo …