L’intervista cosplay della settimana: Fighetto

– ENGLISH VERSION HERE! – 

– 日本語版はこちら!- 

Iniziamo con le presentazioni 

Sono Michele D’Onofrio ho 23 anni e sono nato e cresciuto a Napoli nel quartiere di Marianella; sono un giovante attore principalmente di teatro. Oltre a studiare e lavorare come attore sono un comico, un vocalist e un presentatore/conduttore televisivo e giornalistico per eventi pubblici e privati. Adoro ciò che faccio perché sto cercando di trasformare le mie passioni e i miei talenti nel mio lavoro e spero di riuscirci completamente. Oltre a ciò mi piace giocare ai videogame di tanto in tanto, uscire con gli amici, intrattenere le persone sui vari social network e naturalmente indossare Cosplay da buon Cosplayer quale sono 😛

Da quanto tempo fai cosplay e quali hai realizzato fino ad oggi?

Ho iniziato a fare cosplay un po’ per gioco/scommessa nel 2016 perché appassionato di DC. All’uscita del film  Suicide Squad fui colpito dal Joker siccome lo reputo una figura a me molto vicina ; feci una scommessa con i miei amici e  così è stato il mio primo cosplay con successive modifiche e perfezionamenti. Successivamente ho realizzato Black Spiderman, Lupin III e il Clown Assassino. L’ultimo cosplay è stato Albus Silente da Animali Fantastici: i Crimini di Grindelwald con il quale ho fatto degli scatti singoli e in coppia. Con ognuno di essi ho ricevuto sempre parecchie  soddisfazioni  personali. Ho in programma tante altre cose, ho solo bisogno di  tempo e soldi.

Realizzi da soli i tuoi cosplay o preferisci comprarli/commissionarli?

Dipende da cosa si tratta. Preferirei realizzare molte più cose solo che è estremamente complesso soprattutto per quello che vorrei far io, cercherò d’imparare sempre qualcosa di nuovo!

 

Per i tuoi cosplay cosa realizzi?

Per ora ho realizzato/modificato solo qualche accessorio,  per il resto ho acquistato e fatto modificare ad esperti sarti.

 

A quale cosplay che hai realizzato sei più affezionato?

Joker perché mi rappresenta. È in tutto e per tutto una parte di me

Hai un dream cosplay o un progetto che hai particolarmente a cuore?

Tanti progetti e tanti cosplay…

 So che non sei solo un bravo cosplayer, ma sei anche un uomo di spettacolo: vogliamo sapere tutto!  Qual’è il progetto lavorativo che ti ha reso più orgoglioso?

Ci sono tanti progetti che mi hanno reso orgoglioso, ma 2 in particolare. Il mio debutto da professionista come attore in una compagnia di grandi attori professionisti e la mia prima regia di uno spettacolo teatrale a soli 21 anni con alcuni coetanei ed altri più  grandi  di me.

Hai mai partecipato a qualche gara cosplay?

Non ancora nonostante me l’abbiano già consigliato e proposto.  Sfortunatamente un po’ per mancanza di tempo  un po’ per altri impegni non l’ho mai fatto. Magari inizierò con le piccole fiere per poi puntare a quelle più grandi.

Hai qualche aneddoto da raccontarci in ambito cosplay?

C’è ne sono talmente tanti! La cosa che però accomuna tutti è che fare cosplay unisce tutto e tutti e ci permette d’essere, anche se per poco, in un modo parallelo grazie alla fantasia!

 

…e in ambito lavorativo?

Sono orgoglioso di aver conosciuto tanti bravi artisti “di livello”, grandi non  solo in ambito professionale ma anche a livello umano. Sono coloro che anche con solo una parola mi hanno cambiato ed hanno influenzato molte decisioni importanti della mia vita e lo faranno anche in futuro.

Quale sono le tue fiere preferite?

Sicuramente il Comicon Napoli poiché lì è iniziato tutto, ma ho piacere a partecipare a tutte le fiere piccole e grandi.

 

Progetti futuri in ambito cosplay?

Da buon napoletano, anche  credente, sono una persona estremamente scaramantica quindi preferisco tacere. No Comment! Se siete curiosi seguitemi sui social!

Ecco tutti i contatti social di Michele:

I diritti delle foto appartengono ai rispettivi fotografi. Per essere aggiunti ai photocredits o richiedere un’intervista contattateci su cosplay@senzalinea.it

Our Friends:

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Kaspersky: scoperta una campagna di cyberspionaggio attiva da 6 anni nel Medio Oriente

I ricercatori di Kaspersky hanno scoperto una campagna di cyber-spionaggio condotta da anni ai danni …