NAPOLI FEMMINILE, “MANITA” AL SAN MARINO: DOMINATO LO SPAREGGIO SALVEZZA

NAPOLI FEMMINILE – SAN MARINO ACADEMY 5-0

MARCATORI: 3′, 73′ (rig.) Huchet, 70′, 83′ Nocchi, 90′ Popadinova

NAPOLI (4-3-3) Tasselli; Oliviero, Huynh (da 40’ s.t. Groff), Árnadóttir, Cameron (dal 24’ s.t. Popadinova); Goldoni, Huchet, Errico (dal 40’ s.t. Nencioni); Cafferata, Nocchi (dal 40’ s.t. Di Marino), Hjohlman (dal 40’ s.t. Fusini) (Boaglio, Capparelli, Pedersen, Kubassova). All.: Pistolesi.

SAN MARINO ACADEMY (4-3-3) Ciccioli; Montalti, Venturini, Nozzi, De Sanctis; Chamdarana, Brambilla, Corazzi (dal 9’ s.t. Musolino); Rigaglia (dal 15’ s.t. Menin), Barbieri, Muya (Salvi, Kunisawa, Micciarelli, Rossi, Babnik, Costantini, Cecchini). All.: Conte

Arbitro: Emmanuele di Pisa (Pappagallo-Dell’Olio/Perri)

Note: porte chiuse al Caduti di Brema. Amm.: . Rec.: 0’ p.t., 4’ s.t.

Tanto roboante quanto importante la vittoria del Napoli Femminile di Mister Pistolesi, che demolisce 5-0 la San Marino Academy e pone una pesante ipoteca sulla permanenza in Serie A.

 

La gara si mette subito in discesa per le azzurre, che dopo 3′ sono già avanti: corner lungo e teso di Nocchi e gran destro al volo a centro area di Huchet, che si infila sotto la traversa senza lasciare scampo a Ciccioli.

Il Napoli tiene il piede sull’acceleratore, e sfiora il raddoppio prima con un’incursione di Nocchi sulla destra, senza nessuna compagna pronta a raccogliere il suo cross, e poi con il potente destro di Goldoni che costringe Ciccioli in angolo.

San Marino tiene botta e nella fase centrale del primo tempo costruisce le sue uniche palle gol, prima con un tiro-cross di Muya che attraversa tutta l’area partenopea, e poi con il palo colto da Chamdarana nell’area piccola su sponda della stessa Muya.

Scampato il pericolo, il Napoli cerca di controllare il ritmo, ed il primo tempo si chiude sull’1-0 senza altre emozioni.

Le azzurre iniziano la ripresa con la voglia di chiudere i conti, e dopo 30″ Goldoni di piatto destro sfiora l’incrocio dei pali; pochi minuti dopo è Nocchi a fallire il raddoppio, mandando il diagonale di sinistro rasoterra a lambire il palo dopo una travolgente cavalcata iniziata a metà campo.

L’appuntamento con il gol per Isotta è solo rimandato: al 25′ l’attaccante toscana raccoglie l’assist a centro area di Cafferata, controlla di sinistro e trafigge Ciccioli con un preciso destro sul primo palo.

Le ospiti accusano il colpo e dopo 3 minuti il Napoli chiude la partita: fallo di mano in area di Nozzi e rigore ineccepibile, che Huchet trasforma con freddezza, spiazzando Ciccioli e firmando la sua doppietta.

Dieci minuti dopo è Nocchi a fare altrettanto, arrivando puntuale sul cross di Goldoni e mandando il pallone alle spalle di Ciccioli con un preciso piatto destro al volo.

A tempo scaduto arriva addirittura il pokerissimo azzurro con la neo entrata Popadinova, brava ad approfittare del rinvio maldestro di Ciccioli.

Con questo rotondo successo il Napoli stacca San Marino, portandosi a quota 12 contro i 9 punti delle avversarie e con il vantaggio dello scontro diretto a favore: nelle ultime 3 partite il calendario per la squadra di Pistolesi sarà durissimo (ci sono ancora la Juventus e la Roma da affrontare), ma ora la salvezza è davvero vicina.

Pensando a dov’era la squadra del Presidente Carlino alla fine del girone di andata, si può guardare al finale di questo campionato con giustificato ottimismo.

Please follow and like us:

Biografia Jacques Pardi

Jacques Pardi
La laurea in ingegneria gli ha fatto perdere i capelli ma non le tante (troppe?) passioni, dallo sport (soprattutto il Napoli, calcio e basket, ma più che di passione qui parliamo di...malattia), al cinema, dalla musica alle serie tv, fino (inevitabilmente) ai fumetti. La moglie e le due figlie queste passioni spesso le supportano, altrettanto spesso le...sopportano. Un autentico e fiero "nerd partenopeo" insomma, incurante dell'età che avanza, con un sogno nel cassetto: scrivere di quello che ama

Check Also

NAPOLI BASKET, ARRIVA TORINO – SACRIPANTI: “CI PROVEREMO IN TUTTI I MODI”

Torna al PalaBarbuto la Gevi Napoli Basket  che, nella gara valevole per la prima giornata …