Oggi alla Libreria Raffaello “Il dolore del Silenzio” per dire stop alla violenza sulle donne

Si svolgerà l’8 Marzo, presso la Libreria Raffaello, la presentazione della raccolta “Il dolore del Silenzio”, contest letterario organizzato dalla casa editrice Edizioni Mea, con la collaborazione del giornale SenzaLinea e di Graficaservice.it. Ventuno storie, ventuno autori, ventuno esperienze che hanno voluto raccontare la propria visione della violenza, fisica,psichica, ossessiva. “Abbiamo scelto l’8 Marzo” racconta Antonio Esposito, titolare della casa editrice “per dare un segnale forte contro una piaga del nostro tempo. I numeri delle violenze domestiche sono pericolosamente aumentate, ma soprattutto i drammi silenti, quelli che vengono perpetrati nell’indifferenza generale, sono sempre più frequenti. E vorremmo, nel nostro piccolo, lanciare un messaggio di speranza e di aiuto, a tutte quelle donne che vivono una condizione di sofferenza e vessazione, credendo che tutto quello sia la normalità.

La scelta dei racconti è stata particolarmente complicata” continua Antonio “ne sono arrivati quasi duecento, tutti di ottima fattura, e fare una scrematura per scegliere quelli che avrebbero partecipato alla raccolta è stata davvero dura. Alla fine abbiamo fatto la nostra scelta ma non escludiamo che quelli che abbiamo scartato, non possano far parte, in futuro, di un altro progetto letterario a cui già stiamo pensando.

Molti i nomi noti del giornalismo napoletano, che hanno aderito con entusiasmo al progetto, da Cristiana Barone, che ha curato l’introduzione della raccolta e aprirà la serata con un breve discorso, Enrico Parolisi,che avrà il duro compito di presentare e moderare la presentazione e tanti altri. Una raccolta che vuole spezzare il silenzio e l’omertà che circonda una condizione inaccettabile in una società civile, in un tempo in cui la parità dei sessi non dovrebbe essere una conquista ma una certezza. La raccolta, inoltre, sarà anche l’occasione per poter aiutare l’Associazione di Patrizia Gargiulo “Donne per il Social onlus”. Infatti per ogni libro venduto, la casa editrice devolverà all’Associazione una percentuale per finanziarne i progetti. Una serata, quindi, quella dell’8 Marzo importante per chi, anche con la sola presenza, vorrà dire basta alla violenza sulle donne.

Ma ecco nello specifico i ventuno racconti e la presentazione completa della serata:

Alessandro Riccardi – Anna come sono tante
Anna Copertino – A volte l’amore
Carmelita de Santis – Senza ali
Christian Capriello – Taxi dreamer
Claudio Agave – Pensieri innocenti (il carnefice)
Cosimo Greco – Ed intanto rinasce il giorno
Merola Daniela – Quel compleanno di odio
Daphe – Il messaggio
Francesca Carlucci – La panchina dei ricordi
Francesca Gerla – Mezzanotte e tre
Gertrude Vollaro – Anoressia dell’anima
Giancarmine Trotta – S di Silvia
Giuseppe Petrarca – Il respiro lieve della morte
Giovanni Canestrelli – La punizione
Irene Scielzo – Pensieri innocenti (la vittima)
Letizia Vicidomini – Il vecchio
Maria Passante – Smettila di chiamarlo amore
Mariarosaria Conte – Lucia
Mina Garofalo – Caro diario
Rosita Mazzei – La colpa rinnegata
Vincenza Alfano – Sliding doors

Introdurrà la presentazione la giornalista, grafologa e vittimologa di reati violenti su fasce deboli: D.ssa Cristiana Barone

Moderatore il giornalista e Communication Strategist di Nexting: Dr. Enrico D. Parolisi
Parte del ricavato andrà in beneficenza a sostenere le iniziative della associazione Donne per il Sociale Onlus

Vi aspettiamo alla presentazione il giorno 8 marzo ore 17:30 presso la Libreria Raffaello

Nell’attesa vi proponiamo un brano non presente nella raccolta di Carla Mare

Racconto Breve di Carla Mare clicca qui

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Avatar

Check Also

Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 25 – 27 settembre

Visita guidata gratuita Palazzo San Giacomo -Municipio di Napoli Venerdì 25 settembre Ritornano le visita …