Poetè, spegne dieci candeline la rassegna letteraria ospitata dal Chiaja Hotel de Charme

Nella sala Giunta di Palazzo San Giacomo, si è svolta la presentazione della decima edizione di Poetè, la rassegna letteraria che accompagnerà i propri ospiti a scoprire le bellezze della letteratura da Ottobre a Maggio,ospitato come ogni anno nello spettacolare Chiaja Hotel de Charme. La rassegna nasce dall’intuito di Claudio Finelli, scrittore,giornalista e delegato cultura Arcigay, Luciano Correale, grafico pubblicitario e responsabile della comunicazione grafica di Arcigay Napoli e Pietro Fusella, direttore del Chiaja Hotel de Charme. La rassegna ha lo scopo di diffondere, attraverso testi e letture, la cultura della differenza in contrapposizione al razzismo e alla discriminazione.

Grazie anche all’interesse e al sostegno di un’utenza variegata e alla collaborazione disinteressata di attori,artisti e giornalisti, Poetè ha avuto la possibilità di espandersi e divenire un punto fisso nello scenario culturale napoletano. Tantissimi gli ospiti di Poetè nelle precedenti edizioni: da Pino Strabioli a Erri De Luca, da Antonello Dose a Ivan Cotroneo, da Lorenza Foschini a Franco Buffoni, passando per Didier Eriborn, Walter Siti, Ivan Scalfarotto, Frederic Martel, Edouard Louis, Emiliano Fittipaldi, Luca Bianchini, Luxuria, Sandro Lombardi, Rossana Campo, Melania G Mazzucco, Alessandro Fullin, Alessandro Cecchi Paone, Antonella Cilento, Geraldina Colotti, Elio Pecora, Maria Attanasio, Francesco Botti, Porpora Marcasciano, Peppe Lanzetta, Antonio Pascale, e tanti tanti altri.

Per questi dieci anni, gli incotri letterari si sviluperanno da Ottobre a maggio, per una media di 4 appuntamenti mensili, con ingresso gratuito e al solito orario fissato per le 18.30 e sarà l’occasione per vivere da vicino gli autori ospiti della rassegna. Sul noto portale GayNews il direttore artistico Claudio Finelli racconta così l’emozione dell’importante anniversario:

«Dieci anni: un anniversario importante. Un punto d’arrivo, dal quale guardare con orgoglio a questo viaggio iniziato per caso nel lontano 2008. Un punto da cui ripartire, con sempre maggiore consapevolezza, per creare spazi di libertà e condivisione evocando memorie, voci e suggestioni. In dieci anni Poetè ha cercato le chiavi più efficaci per aprire l’uscio del nostro immaginario e popolarlo di sogni, di emozioni, di consapevolezze e di illuminazioni perché – come ha insegnato Walt Disney – “Se puoi sognarlo, puoi farlo”. E con Poetè noi abbiamo sognato e continuiamo a sognare un mondo più giusto e inclusivo: lo abbiamo sognato e continueremo a sognarlo a partire da una storia che ci renda finalmente tutte e tutti protagonisti. È vero, noi sogniamo ad occhi aperti, con un libro in mano. Ma non siamo visionari, siamo solo costruttori di una nuova narrazione. Una narrazione felice per tutt*, una narrazione senza pregiudizi, una narrazione di verace umanità».

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Avatar

Check Also

2020 si celebra il centenario della nascita di Tom of Finland

Quest’anno si celebra il centenario della nascita di Tom of Finland. Mito arrivato dalle fredde …