Sulle orme di Caravaggio con l’organizzazione Anima di napoli

14238207_1202382536470196_4857501401885782857_n

Dopo l’omicidio del Tomassoni Caravaggio si allontana da Roma e giunge a Napoli, accolto e difeso dai nobili Colonna. Questo pittore così accorto a ciò che lo accerchia, spettatore dell’universo umana, qui a Napoli realizza numerose opere eccellenti. Il più famoso dipinto del periodo napoletano è sicuramente “Le sette opere di Misericordia”, situato in un vicolo poco illuminato, ove si accalcano persone e situazioni quotidiane, allietate da iniziative benefiche suggerite dai Vangeli. Il tempo di permanenza napoletano è sospeso da una visita di un anno del ritrattista a Malta, dove incappa in una discussione con un cavaliere di grado più alto che gli dichiara vendetta.
Il successivo momento napoletano ravvisa il pittore molto attivo e crea lavori quali “Il martirio di Sant’Orsola”.Partendo da via del Pio Monte, il tour prospetta di percorrere i luoghi dove Caravaggio ha lavorato, ha vissuto né stato stimolato.

Chiesa e quadreria del Pio Monte della Misericordia
Tour Virtuale
Chiesa di San Domenico
Via Sedile di Porto

per informazioni
animadinapoli@hotmail.it
3739042367
0811901349

Please follow and like us:

Biografia Carmelita de Santis

Carmelita de Santis
"Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo" così è iniziata l’avventura di Senzalinea. Tra i quattro amici, sfortunatamente, ci sono anch'io e le idee peggiori di questa pagina vengono da me. Amo e odio la mia città, mi appassiona la sua storia e le sue tradizioni.

Check Also

“Marco Maddaloni Charity” Il grande cuore di Marco

Finalmente dopo il periodo di lockdown dovuto all’emergenza Covid, le belle iniziative riprendono forma. E …