Tex #717 – Guardia Rural – Recensione

Con una lunga storia iniziata a giugno nell’albo dal titolo Netdahe! (qui la recensione) Tex ci terrà compagnia per tutta l’estate. Nell’albo 717 Guardia Rural l’avventura ideata da Mauro Boselli prosegue con i pards al gran completo impegnati contro il terribile Colonnello Atwood, una canaglia senza scrupoli decisa a tutto pur di mantenere il suo potere ed i suoi sporchi traffici, capace persino di lanciare all’assalto la cavalleria.
La trama però corre parallela ad un’altra, collegata ai predoni Netdahe, irriducibili e feroci guerrieri che gli sparuti e male attrezzati Rurales del Messico non riescono a tenere a freno.

Boselli ha riportato tra le pagine di Tex alcuni personaggi mai dimenticati come il guerriero apache Nantan, il Capitano Webster della guardia indiana, il Tenente Castillo, intessendo un racconto ricco di adrenalina e di ampio respiro che spazia dall’Arizona al Messico.
Con la sua puntuale abilità ha descritto le abitudini dei popoli indiani di stanza in quei territori immergendo Tex in una caccia all’uomo – e al traditore – senza esclusione di colpi e con continui momenti di tensione, riuscendo a far convivere sia le doti da stratega del Ranger che lo stretto rapporto di fiducia e collaborazione che lo lega ai suoi pards.
Nessuno viene messo in secondo piano, anzi… gli inseguimenti, le fughe e i combattimenti li vedono schierati in una storia molto corale che è ben lontana dal suo epilogo.

Le trappole dei Netdahe devono ancora essere disinnescate tutte, e ciò vuol dire che avremo ancora oltre 100 pagine di gran ritmo in puro spirito western firmate da Ernesto Garcia Sejas, un artista da tratteggio molto convincente per questo tipo di ambientazioni.
È infatti anche merito suo se i toni non si abbassano mai, nemmeno nelle scene con più dialoghi e meno azione, come quelle che coinvolgono il Tenente Castillo e i suoi sottoposti.

La copertina di Claudio Villa di questo mese ci mostra Tex a figura intera e colt alla mano, come spesso gli accade nella storia, mentre sullo sfondo si scorge lanciata al galoppo la Guardia Rural in una composizione abbastanza classica ma evocativa. Staremo a vedere, con l’arrivo a Campo Bonito che chiude questo albo, chi è La signora di Rancho Verde che dà il titolo al prossimo!

uscita: 07/07/2020
Formato: 16×21 cm, b/n
Pagine: 112
Soggetto: Mauro Boselli
Sceneggiatura: Mauro Boselli
Disegni: Ernesto Garcia Seijas
Copertina: Claudio Villa

Please follow and like us:

Biografia Christian Imparato

Christian Imparato
Classe '76, lettore compulsivo fin da bambino, ho maturato quella che si può definire, parafrasando De Crescenzo ed Eco, una libridine bibliofila. Nel frattempo ho fatto tante cose, dal precettore per liceali all'addetto vendite estere passando per il portiere d'albergo per finire con l'attuale ruolo di copywriter e operatore SEO. Se vi piace, chiamatemi Nemo.

Check Also

Combatti senza limiti con WWE® 2K BATTLEGROUNDS – Disponibile oggi

– E’ il momento per i giocatori di qualsiasi livello di allacciarsi gli scarponi e …