martedì , 23 Luglio 2019

Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 19 – 21 ottobre

Addentriamoci negli appuntamenti di questo weekend di metà ottobre…

L'immagine può contenere: testo

Klimt Experience

Da sabato 20 ottobre fino al 3 febbraio 2019

Klimt Experience è un percorso e multimediale immersivo dedicato alla vita e alle opere del padre fondatore della Secessione Viennese che, assieme ad altri artisti, coltivò il mito dell’opera d’arte totale, della democratizzazione del bello e della creatività. Opere come Il BacioL’Albero della vita, oppure Giuditta, sono entrate a far parte della cultura popolare. Eppure Klimt resta un artista da scoprire e soprattutto da raccontare.
Obiettivo del percorso esperienziale è entusiasmare e affascinare un pubblico di giovani e adulti, invitandoli ad approfondire la conoscenza dell’uomo e dell’artista, la comprensione delle sue opere, la lettura stilistica attraverso la messa in scena spettacolare dei dettagli e della sua tecnica pittorica.
Klimt Experience è un viaggio onirico, un invito a lasciarsi trasportare dal flusso continuo di emozioni della Sala Immersiva: è qui che grazie alla forza espressiva della narrazione per immagini e suoni, pensata e realizzata dal regista Stefano Fake, prende vita, nella maestosa navata centrale della Basilica dello Spirito Santo – ad altissima definizione ed a 360° – la summa dell’inimitabile arte klimtiana, evocata dalle opere selezionate dallo storico dell’arte Sergio Risaliti.
Il percorso espositivo, della durata complessiva di circa 85 minuti, comprende ed è arricchito dal contributo didattico dell’area introduttiva alla mostra, la sezione dove vengono contestualizzate la vita e l’avventura artistica di Gustav Klimt; dalle suggestioni iconiche e dalle pillole biografiche; dal magico caleidoscopio di segni e figure che si susseguono nelle pareti, sul pavimento e sul soffitto della Sala degli Specchi; dall’esperienza di realtà 3D con gli Oculus VR sviluppata in esclusiva per Klimt Experience da Orwell Milano; dall’atmosfera glamour che accompagna tutta la visita, ribadita nella parte conclusiva dell’itinerario dall’esposizione degli abiti riprodotti interpretando i disegni e le textures creati ormai oltre un secolo fa da Gustav Klimt.
Klimt Experience può in definitiva essere a pieno titolo considerato un format del tutto innovativo, che propone  al visitatore un percorso che è un’immersione totale, senza soluzione di continuità, in un mondo simbolico, enigmatico e sensuale, dove si realizza il trionfo di un’arte senza confini: un tributo al grande maestro viennese nell’anno in cui si celebrano i cento anni dalla sua morte.

Location: La Basilica dello Spirito Santo è un’importante basilica di Napoli sita in piazza Sette Settembre, lungo via Toledo, di fronte a palazzo Doria d’Angri. Dal 2017 è diventata un importante centro culturale nel cuore della città.

Orari

DA MARTEDÌ A DOMENICA 10.00 – 20.00 (ULTIMO INGRESSO ORE 19.00) LUNEDÌ 14.00 – 20.00 (ULTIMO INGRESSO ORE 19.00)

PREZZI                       

ADULTI: 13,00 €

STUDENTI E OVER 65: 10,00 €

PORTATORI DI HANDICAP*: 10,00 €

RAGAZZI DA 5 A 12 ANNI: 8,00 €

BAMBINI UNDER 5: GRATUITO

GRUPPI DI PIÙ DI 15 PERSONE**: 8,00 €

SCUOLE**: 6,00€

*Per gli aventi diritto, l’accompagnatore ha ingresso gratuito – Legge 104/92
** Prenotazione obbligatoria

INFOINFO.NAPOLI@KLIMTEXPERIENCE.COM

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

NAPOLI BUSKERS FESTIVAL – II edizione

Venerdì 19 ottobre

La Compagnia dei Saltimbanchi in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e la Municipalità 2, porta la 2^ edizione del Napoli Buskers Festival su via Toledo.
Musicisti, clown, giocolieri, sputafuoco, ballerini e altri artisti di strada che lo scorso anno si esibirono per la prima edizione nella storica via dei Tribunali, quest’anno saranno ospitati invece da via Toledo.
Il corso pedonale da Largo Berlinguer, sarà un susseguirsi di spettacoli, arte e musica.

L’evento è aperto a tutti gli artisti, per adesioni: napolibuskersfestival@gmail.com

L'immagine può contenere: testo

Festa della Mela di Valle di Maddaloni – Caserta

Da venerdì 19 a domenica 21 ottobre

Anche quest’anno, nell’incantevole scenario della borgata di Valle di Maddaloni, nei giorni 19-20-21 ottobre 2018,torna il tradizionale appuntamento con la “Festa della Mela“, un evento che ormai è diventato un punto di riferimento nel panorama delle manifestazioni in Regione Campania.

Tre giorni dedicati all’eno-gastronomia, alle tradizioni, alla storia ed alla cultura del comune di Valle di Maddaloni.

Presso gli stands eno-gastronomici allestiti nel centro storico del paese sarà possibile degustare svariate pietanze a base di Mela Annurca sapientemente preparate dalle massaie vallesi. Ovviamente protagonista indiscussa della Sagra sarà la Mela Annurca.

Come sempre, a caratterizzare quest’edizione della “Festa della Mela”, ci saranno canti popolari, spettacoli in piazza, animazione per bambini, mostre, esibizioni, visite guidate alle chiese, percorsi naturalistici di incomparabile bellezza presso l’Acquedotto Carolino (Patrimonio UNESCO) e tanto altro ancora!
Non mancherà inoltre l’intrattenimento musicale, con le performance fissate per le serate di venerdì, sabato e domenica.
Domenica mattina in programma un raduno di auto e moto d’epoca.

La Pro Loco “Valle” vi aspetta ancora una volta a Valle di Maddaloni! Non mancate!

 

Sagra della Castagna di Curti – Salerno

Da venerdì 19 a domenica 21 ottobreL'immagine può contenere: cibo

“LA TRADIZIONE È UNA BELLEZZA DA CONSERVARE”
[Associazione Pro Curti] È in arrivo questo weekend la 44ª Edizione Sagra della Castagna presso Curti di Giffoni valle piana (SA)

Ecco il programma dell’evento:

Venerdi 19 Ottobre 2018
Serata popolare con le “Sette Bocche”
Sabato 20 Ottobre 2018
Serata folkloristica con “Tonuccio e la Pink Folk band accompagnati dalla quadriglia batticulo”
Domenica 21 Ottobre 2018
Grande serata finale in compagnia della musica popolare con “ I Picarielli”

APERTURA STAND ED ACCENSIONE “VRULERA” ORE 19:00
NOVITÀ
PRANZO DELLA DOMENICA – 21 OTTOBRE
Menù a scelta con prezzo fisso:
“PRANZO DELLA SAGRA”
(Primo a scelta, secondo a scelta, dolce “cauzunciello curticiano”, caldarroste, acqua, vino gratis) a soli € 10,00
È gradita la prenotazione : 3890090778 / 3387821303
Apertura degli stand a pranzo dalle 12:30… chiusura 16:00

Gastronomia, degustazione di prodotti tipici, locali, mostre, spettacoli e tanto altro ancora!
Vi aspettiamo numerosi e vogliosi di scoprire i vicoli e le tradizione dello spettacolare borgo di Curti.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Festa del Cioccolato Artigianale di Pompei- Chocolate Days

Da venerdì 19 a domenica 21 ottobre

La Claai in collaborazione con Tanagro legno Idea e con il patrocinio del Comune di Pompei organizza la seconda edizione della Festa del Cioccolato Artigianale – Chocolate Days in piazza Bartolo Longo di Pompei dal 19 al 21 ottobre dalle ore 10 alle ore 22.
Tanti i Maestri Cioccolatieri provenienti da tutta Italia presenti all’evento con le proprie creazioni artigianali di buon cioccolato e i laboratori dedicati alla preparazione di cioccolati e dolci.

La manifestazione, che riunisce i Maestri Cioccolattieri con le loro specialità ed eccellenze, vuole promuovere le realtà artigianali del settore cioccolato.
Sarà presente anche lo stand dedicato al benessere al cioccolato con la Cioccoterapia viso e l’animazione per i più piccoli.

Per il programma consultare la locandina inserita. Tutte le informazioni al numero verde Claai 800 97 33 07.

L'immagine può contenere: testo e cibo

Sagra della Castagna di Salza Irpina – Avellino

Da venerdì 19 a domenica 21 ottobre

A Salza Irpina, torna uno degli eventi più longevi dell’autunno, dedicato al pregiato frutto irpino: La Sagra della Castagna.
La manifestazione giunge alla sua trentacinquesima edizione e lo fa con un ricchissimo programma, dove gusto, cultura e spettacolo di fondono a creare un evento davvero imperdibile. La kermesse, promossa dal Comune di Salza Irpina in collaborazione con il Comitato Festa Maria SS. delle Grazie e co-finanziata dalla Regione Campania, si terrà nei giorni 19,20 e 21 ottobre presso la centralissima Piazza Michele Capozzi, tradizionale punto di aggregazione della cittadina irpina.

Venerdì 19 e sabato 20 ottobre, a partire dalle ore 20,00, saranno aperti al pubblico gli stand eno-gastronomici, dove sarà possibile partecipare a speciali percorsi di degustazione a base di prodotti e piatti tipici della tradizionale salzese. Oltre al gusto tipico, sabato 20 sarà dato spazio anche alla cultura e alla valorizzazione del territorio con un convegno tematico sul rapporto tra sviluppo turistico, eventi e gastronomia, cui seguirà un laboratorio di degustazione dedicato all’abbinamento tra vino e castagne. Le due serate dell’evento saranno accompagnate dalla musica degli Zeketam, che si esibiranno venerdì 19, e dall’estro dell’Orchestra Achille, che salirà sul palco sabato 20.

La Sagra della Castagna proseguirà anche domenica 21 ottobre con l’apertura degli stand eno-gastronomici solo a pranzo. La trentacinquesima edizione della Sagra della Castagna di Salza Irpina, uno degli eventi più longevi e attesi dell’autunno irpino, si presenta, dunque, come un’occasione da non mancare per riscoprire gli autentici sapori di una volta, tra piatti d’eccellenza, buona musica e momenti dedicati alla scoperta delle ricchezze del territorio irpino. Protagonista, come sempre, sarà la castagna nella locale varietà di “Serino” molto diffusa nell’Alta Valle del Sabato e nel territorio dei Monti Picentini, e del cui areale di produzione fa ovviamente parte anche il comune di Salza Irpina. Una pregiata tipicità locale tutta da assoparare nella squisita versione “caldarroste”. Appuntamento per un evento alla scoperta dei sapori irpini d’autunno.
SITO WEB: www.sagradellacastagnasalza.it
INFO: info@ sagradellacastagnasalza.it; mob: 3892507652

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Festa della Castagna del Tartufo e del Fungo Porcino – Avellino

Venerdì 19 ottobre

34a edizione de “LA FESTA DELLA CASTAGNA Palommina Rossa di Volturara, del Tartufo e del Fungo Porcino” presso Volturara Irpina, in provincia di Avellino
Squisite specialità gastronomiche, mercatini, visite guidate presso bocca del dragone e museo etnografico, stand espositivi, caldarroste, vino e tanta buona musica!

Stand aperti dalle ore 20:00
(Sabato e Domenica anche a pranzo)

N.B. Area camper disponibile!

 

L'immagine può contenere: testo

Santa Chiara: visita straordinaria ai luoghi della clausura

Sabato 20 ottobre ore 9.30

Le Capere propongono per questo sabato una straordinaria visita guidata al Complesso di Santa Chiara a Spaccanapoli.
Si avrà la possibilità di ammirare luoghi mai visti prima, ambienti del monastero che hanno fatto la storia della clausura napoletana dal 1300 in poi: il coro delle clarisse, il vestibolo affrescato, la sala Maria Cristina, la sala Crocifisso.
La visita proseguirà poi per il bellissimo chiostro maiolicato del 1700, la zona museale con gli incredibili resti archeologici romani di un complesso termale e la chiesa voluta a fine 1200 da Sancia da Maiorca, moglie del re Roberto d’Angiò.
Sarà un tuffo nel passato alla scoperta di un tesoro incredibile nel cuore del centro storico e una imperdibile occasioni di visitare luoghi normalmente non fruibili del complesso.
Prenota subito! Posti limitati

Appuntamento alle ore 9.30 a piazza del Gesù sotto la guglia dell’Immacolata.
Inizio visita ore 9.45
Durata: un’ora e trenta ca.
Costo a persona: 15 euro comprensivo di biglietto di ingresso al Complesso e visita guidata a cura di una guida abilitata della Regione
Bambini fino a 6 anni gratis
Da 7 a 18 anni 10 euro

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
mail: lecaperenapoli@gmail.com
cell. 328 9705049 / 3274910331

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Visita guidata gratuita al Cimitero delle Fontanelle

Sabato 20 ottobre ore 10.30

Arriva Ottobre e non potevamo non riproporre la nostra visita guidata gratuita mensile!
Quest’anno le visite guidate saranno svolte con una novità assoluta, ovvero sarà messa in campo una piena collaborazione tra le due associazioni storiche del quartiere: “IRiS Fontanelle” e “I Care Fontanelle”.
Perché seguire la visita con noi? Perché andremo alla scoperta di storie, riti e devozioni napoletane, ma basandoci su fonti certe (frutto delle nostre ricerche) e non su “Wikipedia”.
L’appuntamento è alle ore 10:30 davanti alla chiesa del cimitero (chiesa di Maria Santissima del Carmine).
Prenotazione obbligatoria con SMS o WhatsApp al numero 3401230846 specificando: nome, cognome, numero di partecipanti e mail.
In alternativa inviare una mail all’indirizzo: info@irisfontanelle.it , specificando i dati di cui sopra.
Attendere risposta di conferma della prenotazione.
Affrettatevi perché il numero di posti è limitato!
Per saperne di più visitate le pagine di IRiS e I-Care e i nostri siti web:
www.irisfontanelle.it
www.icare-fontanelle.it

L'immagine può contenere: spazio all'aperto e natura

I Tesori di Pizzofalcone

Sabato 20 ottobre ore 10:00

Un evento per stupirvi: alla scoperta di un’altra Napoli , quella del Monte Echia con i resti millenari della Villa di Lucullo , il Castello abbandonato ( Villa Ebe ) sulle rampe Lamont Young , i Palazzi nobiliari del 700 tra cui lo storico Palazzo Serra di Cassano legato ai moti rivoluzionari del 1799.
Da piazza del Plebiscito alle terrazze di Castel dell’Ovo passando per il ventre della collina di Pizzofalcone dove ha sede della più antica e prestigiosa scuola militare italiana, La Nunziatella. 
Affacci e opere poco conosciute ma non per questo meno importanti di altre zone di Napoli cosiddette a vocazione turistica , luoghi e storie inimmaginabili eppure narranti le radici di Neapolis , monumenti e palazzi situati in una zona nobiliare della Napoli panoramica.
La mattinata sarà come di consueto commentata dalla dott.ssa Donatella Ciano , Tour Guide abilitata Regione Campania
Appuntamento presso il Colonnato di Piazza del Plebiscito , durata circa 3 ore.
Questo evento è riservato ad un ristretto numero di partecipanti pertanto si consiglia la prenotazione al 331 7485815 ( whatsapp )

Quota di partecipazione 10 €
Per scoprire una Napoli che non ti aspetti ma che aspetta te. Da millenni.

L'immagine può contenere: testo, acqua e spazio all'aperto

Maschio Angioino | Presentazione SpeleoEvo

Sabato 20 ottobre ore 11:00

PRESENTAZIONE PROGETTO SPELEOEVO
E APERTURA INEDITA DI UN’AREA SOTTERRANEA TORRE SAN GIORGIO
presso il MASCHIO ANGIOINO , in via Vittorio Emanuele III, Napoli.
Dopo esattamente due anni dalla prima iniziativa di valorizzazione al Maschio Angioino, l’associazione Timeline Napoli inaugura un nuovo progetto per rilanciare il castello angioino. Sabato 20 ottobre 2018, ore 11, il gruppo di professionisti Timeline presenta “SpeleoEvo” e un’inedita apertura sotterranea, situata sotto la Torre San Giorgio, una delle cinque torri del maniero costruito su volere di Carlo I d’Angiò nel 1266 e poi ristrutturato da Alfonso d’Aragona.

La presentazione prevede un’esibizione in corda sulle pareti del castello, all’interno del cortile, del team Timeline Napoli e la spiegazione dell’intero progetto SpeleoEvo: il programma raccoglie una serie di iniziative, non solo culturali ma anche sociali, come il corso “Calarsi in corda” per contrastare la dispersione scolastica e promuovere l’insegnamento della Speleologia (dalla tecnica ai supporti didattici). Oltre a rendere accessibile, in seguito a un lungo lavoro di ripristino, una “nuova” area sotterranea che regala ai visitatori un nuovo itinerario turistico capace di condurre sotto la Torre San Giorgio, visitabile solo attraverso le visite guidate proposte da Timeline Napoli.

Timeline Napoli è costituita da professionisti appassionati di storia: conta su un team di speleologi, geologi, archeologi, ingegneri, storici, linguisti e semplici appassionati. L’obiettivo principale dell’associazione è il rivalutare e recuperare la “parte nascosta” del patrimonio storico italiano, abbandonato all’incuria del tempo, al fine di rendere accessibili in maniera completa i siti storici dimenticati. E regalando nuove indimenticabili emozioni.

Le ricerche condotte dai professionisti dell’associazione, anche con l’ausilio di mezzi speleologici di nuova tecnologia, riguardano le cavità sotterranee, come ipogei, cisterne antiche, ricoveri bellici, passaggi militari, le cripte abbandonate, i sotterranei dei castelli e tutte quelle strutture di difficile accesso. Il team di ricerca possiede tutte le necessarie abilitazioni e certificazioni per i lavori in corda, oltre ai necessari attestati per i lavori in ambienti confinati. Interverrà il Comune di Napoli e il team Timeline Napoli.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Notte dei Fantasmi: brividi nel sottosuolo di Napoli

Sabato 20 Ottobre ore 20.00 e 22.00

Alcuni mesi fa durante gli scavi nel Museo del Sottosuolo è stato ritrovato parte di un antico tempio romano risalente dedicato alla dea Ecate, una oscura divinità femminile, signora della Morte e della Follia.

Non stupisce, infatti, che il Museo del Sottosuolo sia un’ antica area funeraria ai confini con il quartiere Sanità. Nei secoli è stato il protagonista di eventi soprannaturali. Negli ultimi mesi dalla scoperta, ben quattro omicidi e diversi suicidi sono avvenuti nel Rione, fino al ritrovamento del corpo di uno degli speleologi che lavoravano allo scavo, scomparso alcune settimane fa. Un evento storico interattivo in cui saranno i partecipanti a entrare nella storia e sfidare la Divinità etrusca e i suoi misteri entrando e diventando protagonisti della storia romana. La guida vi condurrà alla scoperta dell’antica lapide scendendo i gradini che vi condurranno nell’antro della follia. Dopo aver ascoltato i riti e e i segreti di Ecate e dei suicidi avvenuti e della scoperta fatta.

I partecipanti saranno divisi in gruppi e condotti da oscure presenze all’interno delle e cavità del Sottosuolo. Da quel momento in poi sarete soli con il vostro gruppo e l’oscura presenza che vi domina. Inizierà il conto alla rovescia per non incontrare la Dea Ecate e il suo custode. L’unico modo per uscirne vivi sarà risolvere gli enigmi e gli oggetti a loro collegati stessa nella cavità! Solo coloro che non impazziranno vinceranno la sfida e riceveranno il premio dal custode del tempio della Mania il quale svelerà l’ultimo vero segreto rituale del popolo etrusco…
Prenotazione al 320 6875887

Appuntamento:entrata Museo del Sottosuolo in Piazza Cavour 140

Contributo evento interattivo 13 euro.

L'immagine può contenere: testo

C’era una volta la favola del Borgo

Sabato 20 e domenica 21 ottobre

Borgo De’Coronati con il patrocinio del Comune di Angri presenta:
C’era una volta… La favola del Borgo (XV Edizione)
nei cortili di Via Amendola, Piazza San Giovanni e Piazza Sorrento ad Angri (SA)
Nei cortili del Borgo:
– Musici e sbandieratori del Borgo;
– Giochi medievali;
– Artisti di strada;
– Esibizione di tiro con l’arco e balestra
a cura dell’associazione Arcieri Doria;
– Accampamento Medievale;
– Degustazione di piatti tipici;
– Costumi armi e opere in mostra;
– Percorsi guidati con laboratori per bambini
(previa iscrizione al link: https://goo.gl/forms/bBD35PtjzLyLAdNQ2).
OSPITI DEL BORGO:
– Mangiafuoco della compagnia “Artisti Distratti”;
– Gruppo di rievocazione storica “Arcieri Doria”;
– Catello Zanca Body Painter;
– Piervincenzo Nocera Ritrattista;
– Libreria Don Chisciotte di Angri;
– Corecorde.

PROGRAMMA DELLE DUE GIORNATE:
SABATO 20/10/2018
ore 18:15
Apertura dei laboratori per bambini
ore 19:30
Esibizione dei musici e degli sbandieratori del Borgo De’ Coronati;
ore 20:00
Apertura delle taverne del Borgo;
ore 20:30
Corecorde
– DOMENICA 21/10/2018
dalle ore 10:30
Giochi medievali per i bambini a Piazza San Giovanni.
ore 18:15
Apertura dei laboratori per bambini
ore 19:30
Esibizione dei musici e degli sbandieratori del Borgo De’ Coronati;
ore 20:00
Apertura delle taverne del Borgo;

Ulteriori informazioni:
Cell: 340 143 3940 (Guida Giuseppe)
Cell: 333 437 8314 (Salvatore Esposito)
Email: info@borgodecoronati.it
Web: http://www.borgodecoronati.it/

L'immagine può contenere: erba e spazio all'aperto

Villa di Poppea – Torre Annunziata (NA)

Domenica 21 ottobre

Svelaria vi porta alla scoperta del grandioso complesso di Oplontis, la cui proprietà è stata attribuita a Poppea, seconda moglie di Nerone, che scelse una località vicina al mare per trascorrere la stagione estiva in una lussuosa villa d’otium. Visiteremo i giardini, l’enorme piscina riservata agli ospiti della villa, la spa privata e gli ambienti servili, ammirando affreschi e mosaici realizzati da artigiani di grande abilità. Parleremo delle abitudini dissolute di Poppea, donna attraente e dai facili costumi, che sfruttò il suo grande fascino per sedurre uomini di alto rango attraendoli a sè con la sua irresistibile carica erotica.

APPUNTAMENTO: ore 16:00 all’ingresso della villa in Via dei Sepolcri.
COSTO VISITA GUIDATA A PERSONA COMPRENSIVO DI BIGLIETTO D’INGRESSO ALLA VILLA E AURICOLARI: 16 EURO. Ragazzi tra i 18 e i 24 anni con documento d’identità: 13 euro. Ragazzi tra i 10 e i 17 anni con documento d’identità, insegnanti con modulo MIUR e giornalisti con tesserino: 10 EURO (con auricolari). Ragazzi fino ai 9 anni con documento d’identità: gratis (senza auricolari).
Il tour si svolgerà al raggiungimento di 12 partecipanti.

PER INFO E PRENOTAZIONI telefonare entro il 20 ottobre al 333.8997563 (sms o whatsapp) o scrivere a info@svelaria.com
Nella prenotazione indicare un cognome, il numero delle persone per le quali si intende prenotare, un recapito telefonico di riferimento e un indirizzo email.
COME ARRIVARE: Napoli-Salerno, uscita Torre Annunziata Sud, seguire i cartelli marroni col nome della villa. La villa si trova in via dei Sepolcri.
Parcheggio libero in zona oppure parcheggio custodito presso l’autostazione Carpentieri in via Vittorio Emanuele 360.

La casina di Re Lazzarone:teatro e risate a Casina Vanvitelliana

Domenica 21 ottobre ore 19.00 e  20.30

ULTIMA OCCASIONE PER ASSISTERE ALL’ESILARANTE SPETTACOLO NELLA MERAVIGLIOSA CASINA VANVITELLIANA, SUL LAGO FUSARO, CON FERDINANDO DI BORBONE E I SUOI AMICI LAZZARI.

TRA PANORAMI STUPENDI E TRAMONTI MOZZAFIATO, RIDERETE A CREPAPELLE CON FERDINANDO DI BORBONE E I SUOI FIDATI AMICI ALLE PRESE CON OSPITI INASPETTATI E CON LE SUE ADORATE DAME.

TEATRO, STORIA E RISATE IN UN LUOGO DI STRAORDINARIA BELLEZZA.

Sarete accolti da Re Ferdinando che, oltre a un compagno di sventure, si ritroverà ad avere a che fare con alcuni personaggi che gli faranno visita…e la cosa sarà particolarmente stressante, dando vita a scene esilaranti e divertenti.

Tra storia e risate, uno spettacolo divertentissimo dove il luogo, la storia, i fatti e i racconti vi faranno immergere in una giornata del ‘700 alla Casina Vanvitelliana.

Contributo di partecipazione: 15,00 € comprensivo di biglietto d’ingresso alla Casina.

Ridotto da 6 a 10 anni: 10,00 €

Gratuito 1-5 anni

Durata : 1.15 h

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA CON LE SEGUENTI MODALITA’:

1) COMPILA IL MODULO “PRENOTA IL TUO EVENTO” PRESENTE IN HOME PAGE DEL SITO WEB WWW.KARMACULTURA.IT

2) INVIA UNA EMAIL A: spettacoli@karmacultura.it – SPECIFICANDO COGNOME, NUMERO DI CELLULARE E NUMERO DI PARTECIPANTI

3) INVIA UN SMS O WHATSAPP AL NUM.342.732.97.19 – SPECIFICANDO COGNOME, INDIRIZZO MAIL E NUMERO DI PARTECIPANTI.

L'immagine può contenere: testo

Trentodoc Bollicine sulla Città Napoli

Domenica 21 e lunedì 22 ottobre

Trentodoc Bollicine sulla Città Napoli
Hotel Eurostars Excelsior, Via Partenope 48, Lungomare Caracciolo
DOMENICA 21 OTTOBRE 2018 dalle 14 alle 20
LUNEDì 22 OTTOBRE 2018 dalle 10,30 alle 14,30
Wine tasting libero con la presenza di 30 case spumantistiche e circa 100 etichette Trentodoc.
Ci sarà Roberto Anesii, e Maurizio Dante Filippi, rispettivamente Miglior Sommelier d’Italia 2017 e 2016.
L’evento vedrà la partecipazione diretta di 30 case spumantistiche associate all’Istituto Trentodoc, con 100 etichette circa.

I soci AIS potranno accedere alla manifestazione gratuitamente previa prenotazione a info@aiscampania.it con i vincoli dovuti alla sicurezza e all’agibilità che valgono per tutti i partecipanti.
Durante il pomeriggio di domenica (indicativamente dalle 13,30 alle 20,30 – 5 sessioni) si terranno alcuni seminari di approfondimento Trentodoc, condotti da uno dei due Migliori Sommelier d’Italia: i posti sono limitati per cui le iscrizioni (per nominativo) saranno accettate in ordine di arrivo, secondo le disponibilità, fino a esaurimento posti.

Per i seminari utilizzare la seguente mail per la prenotazione: istituto@trentodoc.com indicando nome, cognome e numero tessera associativa AIS e mettendo nell’oggetto della mail “accredito seminario Trentodoc Bollicine sulla Città Napoli”.

Il costo del biglietto per i non associati AIS è di € 25,00 e comprenderà l’accesso ai banchi d’assaggio e la degustazione guidata (che vi ricordiamo vale per tutti, previa iscrizione e fino a esaurimento posti).

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Il NERO di Bagnoli 41° sagra della castagna e del tartufo

Sabato 20 e domenica 21 e sabato 26 e domenica 27 ottobre

L’evento di maggiore richiamo creato dalla Pro Loco BAGNOLI-LACENO è sicuramente la sagra della Castagna e del Tartufo, che si svolge negli ultimi due week-end di ottobre, dove i prodotti tipici locali vengono preparati nei modi più svariati. Un appuntamento autunnale che coinvolge più di 150.000 persone provenienti da tutta la Campania e dalle regioni limitrofe. Un’occasione per far conoscere al visitatore i nostri prodotti (funghi porcini, prodotti caseari, castagne e soprattutto il tartufo di Bagnoli) e il nostro centro storico, ricco di, chiese e opere d’arte. Tale manifestazione è giunta alla sua 41ª edizione.

Per maggiori info sull’evento: http://www.prolocobagnoli-laceno.org/?fbclid=IwAR1ixE7BXunoUe_oqlkFyFQ9MwYVKE4jASuQdnfawu_LTGvfjlBuNmSr2JI

 

 

Inoltre, si segnalano i seguenti eventi:

Fiera Tutto Sposi 2018

Brikmania Un mondo di mattoncini Lego® Napoli

Ancora grandi novità all’Edenlandia aperte tre giostre storiche

Sagra della Castagna e del Fungo Porcino di Roccamonfina –  Caserta

Napoli: Stregoneria,Torture e Demoni

Ghost Tour, un affascinante tour nel mondo del paranormale

Napoli Esoterica,tour nei Decumani tra esoterismo e alchimia

“Giuseppe Moscati – Un lampo nell’eterno” al Museo delle Arti Sanitarie

I Misteri di Donn’Anna

Nuovi eventi per il Teatro Bellini

Don Giovanni di Mozart secondo L’Orchestra di Piazza Vittorio

Il MANN e la Fondazione Premio Napoli insieme per “Intrecci d’autore”

 

Print Friendly, PDF & Email

Biografia Marilena Matteoni

Marilena Matteoni
Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

Eroi contro L’inquinamento: i Super Eroi DC combattono per l’ambiente!

Sabato scorso si è svolto a San Giorgio a Cremano l’evento Eroi contro L’inquinamento. Un …