14 e 15 Maggio a Napoli: le nostre idee per il vostro week end!

IMG_3382

Visite guidate e buon cibo creeranno il connubio perfetto per questo week end che ci aspetta. Iniziamo con le prime, sempre numerose e ancora di più in questo mese di maggio dedicato ai monumenti.

Proprio nell’ambito del Maggio dei monumenti 2016 dedicato al trecentesimo anniversario della nascita di Carlo di Borbone, l’Associazione culturale locus iste – Luoghi e Memoria, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Napoli, vi propone un doppio appuntamento: sabato 14 maggio sulla collina di Capodimonte, in quella che un tempo era la riserva di caccia del re Carlo I di Borbone, e domenica 15 in Villa Floridiana, per ricostruire insieme la storia d’amore tra Re Ferdinando I, detto il re Nasone e la duchessa Lucia Migliaccio. Dettagli Il week end con Locus Iste.

Per il prossimo fine settimana tante visite guidate anche a cura  dell’Associazione Culturale Mani e Vulcani che pensa a grandi e piccini. Questi ultimi si invitano alla scoperta dell’antica città di Herculaneum, luogo di villeggiatura dell’aristocrazia romana, un piccolo scrigno di tesori, dalle ville private agli edifici pubblici, dagli affreschi perfettamente conservati alle decorazioni marmoree e pavimentali di pregiata fattura. Appuntamento esterno biglietteria degli scavi di Ercolano . Quota di partecipazione bambini 10,00 euro, 1° adulto solo biglietto di ingresso agli scavi, 2° adulto biglietto ingresso scavi + 5,00 euro. Info e prenotazione obbligatoria 081.5643978 – 340.4230980.

Questi invece sono gli appuntamenti per gli adulti:

14/15 maggio ore10.00 –  La storia di un regno, passeggiata tra i fasti borbonici e Palazzo Reale. Il percorso di visita racconterà la storia di Napoli nel suo momento di massimo splendore, quando sul trono di Napoli capitale, nel 1734arrivò Carlo di Borbone. Passeggiando nel salotto buono di Napoli, l’area di piazza del Plebiscito, potrete senz’altro cogliere, attraverso le storie e le curiosità, lo spirito di questo sovrano illuminato. 14 maggio ore 20.30 -La storia di un regno …Passeggiata tra storia, curiosità ed aneddoti dal Gambrinus al Borgo Marinari.Appuntamento esterno Caffe Gambrinus. Quota di partecipazione 5,00 euro.Info e prenotazione obbligatoria 081.5643978 – 340.4230980.
15 maggio 2016 visite guidate ore 10.00 – 11.00 –12.00 – 13.00 – 15.00* Cimitero delle Fontanelle. *Quota di partecipazione 7,50 euro. Ancora, per domenica 15 maggio ore 10.30, NonsoloArt con il patrocinio del Comune di Napoli propone una visita al museo di Capodimonte, una delle pinacoteche più importanti d’Italia e una delle opere del re Carlo III. In occasione della visita si approfondirà la storia del grande Sovrano Illuminato di Napoli per poi iniziare un viaggio nella storia della pittura ammirando opere di Masaccio, Tiziano, Caravaggio. Prezzo a partecipante: 5 euro, escluso il biglietto di ingresso al Museo di Capodimonte che è a carico dei partecipanti. Per info e/o prenotazioni 3936856305 oppure info@nonsoloart.it.

Ultima proposta per domenica 15: un’escursione sul  Vesuvio organizzata dall’Associazione “Vesuvio Natura da esplorare” in collaborazione con Wesuvio ed Econote. Dettagli Il Vesuvio dei Borbone e dei Briganti.

Infine per i golosi segnaliamo due eventi imperdibili del week end. Sabato 14 maggio, alle ore 10,30 al Cinema Arcobaleno, si terrà un corso gratuito chiamato “Come riconoscere il buon gelato artigianale” organizzato da Gelatosità, ottima gelateria napoletana premiata al Gelato Festival 2015 per il miglior gusto dell’estate 2015; mentre domenica 15 maggio, dalle 9 del mattino alle 20 di sera, sul lungomare Caracciolo tanti pizzaioli tenteranno di realizzare una teglia grandissima di 2 km di lunghezza. L’ impresa è stata organizzata da “Napoli Pizza Village” e da “Caputo il Mulino di Napoli” per realizzare il record della pizza più lunga del mondo.

Buon week end a tutti!

Please follow and like us:

Biografia Viviana Genovese

Avatar

Check Also

Il maestro e la “DAB”: la didattica ai balconi nei Quartieri Spagnoli

A seguito dell’incremento preoccupante dell’andamento del contagio in Campania, come sappiamo, il Presidente della Regione, …