Aprile al Draft ospita le selezioni per Arezzo Wave

Il marzo del Draft di Vallo della Lucania (SA) si è chiuso con un epocale sold out in occasione del concerto di Omar Pedrini.

Per aprile tante novità, tra cui il passaggio dai concerti in acustico a live elettrici.

Uno degli appuntamenti più interessanti saranno di sicuro le due tappe delle selezioni per l’Arezzo Wave.

 

Arezzo Wave è uno dei festival rock più importanti e longevi di tutta Italia.

 

Nato nell’87, Arezzo Wave ha ospitato sul proprio palco artisti nazionali e internazionali quali David Byrne, Tricky, Nick Cave, Sonic Youth, Moby, The Dandy Warhols, Ben Harper, Ska-p, Boo!, Cypress Hill, Guano Apes, Skin, Black Rebel Motorcycle Club, Max Gazzè, Jovanotti, CCCP, CSI, PGR, Casino Royale, The Gang, Daniele Silvestri, Elio e le Storie Tese, 99 Posse, Modena City Ramblers, Tiromancino, Linea 77, Meganoidi, Shandon, Tre allegri ragazzi morti, Punkreas, Verdena, Caparezza, Gianna Nannini, Giuliano Palma and The Bluebeaters, Africa Unite, Extrema, Bandabardò, Negrita, Cristina Donà, Negramaro, Piero Pelù, Estra, Marlene Kuntz, Morgan, One Dimensional Man, Eterea Post Bong Band, Fabri Fibra, Samuele Bersani, Carmen Consoli e Subsonica.

Il festival, nato per lanciare le band rock italiane emergenti, ha il merito di aver “scoperto” artisti quali Afterhours e Almamegretta.

Quest’anno le fasi di selezione per le band che parteciperanno all’Arezzo Wave faranno tappa, il 26 e 27 aprile, presso gli spazi del Draft di Vallo della Lucania (SA): un contributo importante alla scena musicale cilentana e non solo.

Ma non è l’unica novità, in casa Draft.

Con l’arrivo di aprile, infatti, i live del Draft cambiano veste, trasformandosi da acustici (linea a cui il locale ci aveva abituato) ad elettrici.

Gli ospiti di aprile sono il cilentanissimo Angelo Santolo (domenica 16), accompagnato per l’occasione da un manipolo di musicisti cilentani DOC (Romolo D’Amaro, Alessandro De Vita, Denis Citera, Raffaele Perfetto e Nello D’Angiolillo); giovedì 13, sul palco del Draft, l’alien folk di Uli, pseudonimo dietro cui si cela la cantautrice Alice Protto (che sarà accompagnata da Domenico Finizio alla chitarra, Federico Ragazzetto Branca a basso e synth e Matteo Rimoldi alla batteria); a chiudere il cartellone l’immancabile appuntamento con la musica estera: per questo aprile, giovedì 6, tocca ai canadesi Le Couleur, con la loro musica influenzata da Stereolab, Giorgio Moroder e LCD Soundsystem.

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Avatar

Check Also

Senzalinea media partner ufficiale dell’ Online Cosplay Challange organizzato dal Fantasy Day!

    Il Fantasy Day è sicuramente uno degli appuntamenti più attesi per i  nerd …