AUGURI PAPA’: DOLCI DA FARE CON I VOSTRI BAMBINI

In questi giorni di forzata quarantena,  stiamo vivendo una situazione surreale, i nostri bambini, non riescono a capire tutto quello che sta succedendo, ma questa forzata restrizione provoca in loro tanta confusione destabilizzandoli, ecco un’ idea  per coinvolgerli  e rendere davvero speciale la festa del papà e preparare apposta per lui un dolce speciale, fatto proprio con le loro mani, un regalo originale che senza dubbio sarà apprezzato dall’uomo più importante della loro vita.

C’è davvero l’imbarazzo della scelta…Iniziamo con alcuni dolci semplicissimi

Crêpes

Ingredienti per 20 crepes

  • 250 g di farina 00
  • 500 ml di latte
  • 3 uova
  • sale
  • burro
  • nutella e fragole per guarnire ( ma potete anche usare marmellata)
  • zucchero a velo

 Per preparare la versione base delle crêpes setacciate in una ciotola la farina, aggiungete le uova, il latte, un pizzico di sale e frullate tutto con un mixer a immersione fino a ottenere un composto liscio senza grumi. Lasciate riposare in frigo per mezz’ora, coprendo la ciotola con la pellicola da cucina. Scaldate una padella antiaderente, toglietela dal fuoco e, con un mestolino, versate la pastella, distribuitela uniformemente e fate cuocere finché il bordo inizia a dorare.

Trasferite la crêpe su un piatto e tenetela in caldo; procedete allo stesso modo con la pastella restante, separando le crêpes con un foglio di carta da forno.

Una volta che si sono raffreddate prendetene una alla volta, farcitele ripiegatele a mò di triangolo guarnite secondo i vostri gusti e infine spolverizzatele con zucchero a velo.

 

Dolcetti al riso soffiato e cioccolata

Ingredienti:

  • 50 g di riso soffiato croccante
  • 150 g di cioccolata fondente o bianca al latte
  • pirottini di carta misura piccola

PREPARAZIONE

Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria, nel frattempo preparate i pirottini di carta allineati su un vassoio tavolo. Quando il cioccolato sarà sciolto versatevi dentro il riso soffiato. Per le quantità regolatevi anche ad occhio: se occorre più riso aggiungetene, l’importante è che sia ben ricoperto di cioccolata.

Mescolate delicatamente con un cucchiaio per far aderire bene la cioccolata e versatene una piccola quantità su ogni pirottino. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente fin quando la cioccolata non sarà solidificata. Se rimangono, niente paura, potete conservarli in una scatola ben chiusi.

Se non trovate i pirottini, niente paura potete fare le forme che volete, anche tagliarli in tante simpatiche barrette

 

SE VOLETE ALTRE IDEE CONTATTATECI SAREMO FELICI DI CONDIVIDERE CON VOI ALTRE RICETTE

 

Please follow and like us:

Biografia Luciana Pasqualetti

Luciana Pasqualetti
Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

Biscotti Ferrero

“Nutella Biscuit” Gigante: perché accontentarsi di un biscotto piccolo?

Un delizioso e croccante biscotto dal cuore cremoso è l’ultimissima novità proposta da casa Ferrero. …