venerdì , 20 Settembre 2019

Blacksad in italiano al Lucca Comics & Games!

Era il 2000 quando il primo albo della serie a fumetti Blacksad vedeva la luce. Gli autori di questa elegante storia noir sono gli spagnoli Juan Dìaz Canales e Juanjo, che hanno scritto i cinque albi prima in francese e poi in spagnolo (prima che il successo portasse a nuove traduzioni) per la casa editrice parigina Dargaud. Il fumetto è ambientato nella New York degli anni Cinquanta e la sua peculiarità sta proprio nei suoi protagonisti, nei personaggi che animano questa storia: sono tutti animali antropomorfi (segugi, volpi e canidi che giocano il ruolo di tutori della legge; rettili e anfibi invece dalla parte del crimine), con gli atteggiamenti e i vezzi propri del cinema noir hollywoodiano. Il personaggi principale, John Blacksad, è il classico investigatore privato, ma con un piccolo dettaglio da non trascurare: è un gatto nero!

A Lucca Comics & Games sarà disponibile, tradotto ed edito in italiano grazie a Raven Edizioni, e avrà un prezzo di 34 euro e 95. L’ambientazione sarà di sicuro il principale motivo di attrazione per gli amanti del fumetti, ma l’atmosfera noir può essere facilmente sentita anche dai novizi del genere, dando vita a fitte indagini per far luce su misteri contorti e pericolosi. Il Chief Business Developement Officer di Nosolorol Francisco Castillo spiega: “Questo volume condurrà nuovi e vecchi giocatori nel mondo del gioco di ruolo e del noir, un mondo elaborato e ideato da Juan Díaz Canales e illustrato da Juanjo Guarnido. Entrambi hanno dato vita ad una visione vibrante, malinconica e stupefacente degli Stati Uniti negli anni ’50, un’ambientazione che i giocatori di ruolo italiani potranno ora finalmente sperimentare”

Please follow and like us:

Biografia Tommaso Battimiello

Tommaso Battimiello
Ama scrivere e, a volte, anche leggere, ma solo quando è costretto a farlo. Gioca per vivere e vive per giocare, contro ogni logico istinto di autoconservazione

Check Also

Uno studio determina i nostri comportamenti basandosi sul “livello di batteria” degli smartphone

Una ricerca della Cass Business School di Londra, pubblicata sulla rivista Marketing Theory ha evidenziato …