venerdì , 23 Agosto 2019

Da martedì 23 a domenica 28 luglio 2019, ore 21.00 Pittori di Cinema – proiezioni gratuite all’aperto Museo e Real Bosco di Capodimonte, zona Fagianeria ingresso da Porta Miano

Ritorna la rassegna cinematografica all’aperto al Museo e Real Bosco di Capodimonte, a cura di Maria Tamajo Contarini, organizzata in collaborazione con la società Red Carpet e realizzata grazie ai fondi europei del progetto “Napoli è l’arte”, finanziamento POC-Programma Operativo Complementare 2014-2020 della Regione Campania, in continuità con le precedenti rassegne cinematografiche: La settima arte. Cinema e pittura (novembre 2017-gennaio 2018) e Napoli nel cinema (19-25 luglio 2018 e poi ogni ultimo giovedì del mese in Auditorium fino al 28 marzo 2019).

Da martedì 23 a domenica 28 luglio 2019, alle ore 21.00 le praterie antistanti la Fagianeria si trasformeranno in una grande area estiva allestita con sedie a sdraio, sedie da regista e stuoie. Pittori di cinema il tema di questa di quest’anno: sei pellicole dedicate al principio della trasversalità nell’arte, ovvero una selezione di film realizzati da registi divenuti artisti e, viceversa, artisti che trasferiscono il loro linguaggio creativo nella regia. A partire dalle avanguardie artistiche, la sperimentazione visuale dall’arte al cinema, arriva fino alle esperienze contemporanee in cui spesso i due modi di fare arte si integrano. Un viaggio onirico da Antonioni a Fellini, passando per Greenaway, Lynch, Anderson e una tappa specialissima con Roma di Cuaròn. Si parte martedì 23 luglio (ore 21.00) con Blow up di Michelangelo Antonioni per chiudere domenica 28 luglio (ore 21.00) con Amarcord di Federico Fellini.

Il programma è stato presentato questa mattina dal direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger che ha sottolineato l’integrazione tra arte e cinema: Oggi si parla di ‘arte visuale’ e non più di fotografia, cinema o pittura” e dalla curatrice della rassegna Maria Tamajo Contarini che ha ricordato il successo delle precedenti edizioni illustrando le pellicole scelte quest’anno, dai grandi capolavori di Antonioni, Lynch, Fellini a “Roma” di Cuaròn. Con loro Patrizia Boldoni, presidente del Comitato scientifico regionale delle arti e della cultura ha ribadito la vicinanza e il sostegno della Regione Campania al Museo e Real Bosco di Capodimonte e al suo direttore: “Con Bellenger il Museo di Capodimonte sta diventando davvero un campus delle arti”.

Ecco il programma completo:

– martedì 23 luglio, ore 21.00

Blow up

Michelangelo Antonioni

con David Hemmings, Sarah Miles, Vanessa Redgrave

Gran Bretagna – Italia, 1966/ durata 108 minuti

 

mercoledì 24 luglio, ore 21.00

Eisenstein in Messico

Peter Greenaway

con Elmer Back, Luis Alberti, Maya Zapata, Stelio Savante

Messico – Finlandia – Belgio – Francia – Paesi Bassi, 2014

durata 105 minuti

 

– giovedì 25 luglio, ore 21.00

Cuore selvaggio

David Lynch

con Nicolas Cage, Laura Dern, Willem Defoe

USA, 1990/ durata 127 minuti

 

– venerdì 26 luglio, ore 21.00

Le avventure acquatiche di Steve Zissou

Wes Anderson

con Owen Wilson, Bill Murray, Cate Blanchet

USA, 2004/ durata 118 minuti

 

– sabato 27 luglio, ore 21.00

Roma

Alfonso Cuaròn

con Yalitza Aparicio, Marina de Tavira, Marco Graf

Messico – USA, 2018/ durata 135 minuti

 

– domenica 28 luglio, ore 21.00

Amarcord

Federico Fellini

con Bruno Zanin, Pupella Maggio, Armando Brancia

Italia – 1973/ durata 127 minuti

 

Ingresso gratuito. Il pubblico è invitato a portarsi un telo o una copertina da casa per sedersi sui prati.

 

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Avatar

Check Also

“MEDEAE…da Euripide in poi” – Paestum

“MEDEAE…da Euripide in poi” 21 AGOSTO 2019, ore 21.00 Tempio di Nettuno –  PARCO ARCHEOLOGICO …