DOPO ANNA, ARRIVA EMILY.

Nel mese di settembre arriverà in libreria con Gallucci “Emily di New Moon”, il primo romanzo della trilogia scritta nel 1923 da Lucy Maud Montgomery, la scrittrice canadese celebre soprattutto per la saga di “Anna dai capelli rossi”.

Considerata il vero capolavoro dell’autrice, la trilogia racconta le vicende di Emily che insieme a un gruppo di amici e al cugino poeta sarà protagonista di una serie di avventure indimenticabili, ancora più belle di quelle nate dalla sua passione per la scrittura. Se “Emily di New Moon” conserva intatti le ambientazioni (l’Isola di Prince Edward in Canada), il ritmo e lo stile narrativo tipici della Montgomery, la trilogia ha tuttavia in sé alcuni elementi nuovi: a sorprendere i lettori saranno la storia dai toni più realistici, alcuni eventi narrati che sono autobiografici e il personaggio della protagonista che ha molti lati in comune con la scrittrice stessa.

Nella vecchia fattoria di New Moon, cresciuta da alcuni parenti, vive Emily, ragazzina undicenne rimasta orfana, straordinariamente sensibile al potere delle parole e alla bellezza della natura, pronta a vivere “una vita piena di meraviglie”.

Molte le affinità con la conosciutissima Anna, riuscirà Emily a far sognare milioni di lettrici come ha già fatto e, continua a fare, la ragazzina dalle trecce rosse?

 

Emily di New Moon

Dopo la morte dei genitori, Emily Starr va a vivere sull’Isola di Prince Edward, presso la fattoria New Moon con le zie Elisabeth e Laura Murray ed il cugino Jimmy. Nel corso del tempo fa amicizia con Ilse Burnley, Teddy Kent e Perry Miller, un ragazzo semianalfabeta che la zia Elisabeth disprezzava perché nato nel rione più povero della cittadina.

Ciascuno dei ragazzi ha un dono speciale. Emily è nata per essere una scrittrice, Teddy è un artista di talento, Ilse è una brava attrice e Perry ha la stoffa per diventare un grande politico. Tutti hanno però problemi con le rispettive famiglie. Emily soprattutto inizialmente, trova difficile andare d’accordo con la caparbia e autoritaria Zia Elisabeth, che non capisce il suo irrefrenabile bisogno di scrivere. Il padre di Ilse, il dottor Burnley, sembra non curarsi della figlia, forse a causa di un terribile segreto riguardante la morte della moglie avvenuta alcuni anni prima. La madre di Teddy ha un affetto quasi morboso verso il figlio ed osteggia il suo talento ed i suoi amici, temendo che tutto questo avrebbe finito per allontanare Teddy da lei. Perry non è benestante come gli altri amici e deve lavorare per mantenere sé stesso e la vecchia zia con cui abita, la quale osteggia la sua volontà di frequentare la scuola per riscattarsi da una vita misera e senza speranza.

La storia segue la crescita e la maturazione dei protagonisti, dall’infanzia, all’adolescenza fino ad arrivare all’età adulta, attraverso le mille avventure di ogni giorno e alla volontà dei ragazzi di migliorare sé stessi e di realizzare i propri sogni. Nei tre romanzi della serie, Emily sempre attratta dalle bellezze della natura e dell’arte, attraverserà gli anni della scuola e le traversie della vita fino a sposarsi e a diventare una scrittrice di successo.

 

Emily cresce

(nuova copertina non ancora disponibile)

La piccola Emily ha ormai quindici anni e si è trasferita in città per studiare. L’ambiente liceale, le rivalità scolastiche, le prime cotte e i lavoretti saltuari sono tappe di una crescita umana e artistica e la ragazza impara che la strada per diventare scrittrice è lunga e faticosa.

 

La ricerca di Emily

Non ancora tradotto in italiano.

 

 

Please follow and like us:

Biografia Cristiana Abbate

Veterinaria pentita e mamma convinta.Si ritiene propositiva e per nulla diplomatica .Grande appassionata di viaggi e divoratrice di libri. Malata di shopping e con il conto in banca fisso sul rosso.

Check Also

Nick Harkaway ne “Il mondo dopo la fine del mondo” abbatte qualsiasi confine tra  generi letterari

Il mondo dopo la fine del mondo è un romanzo fantascientifico del 2008 di Nick Harkaway. Nato Nicholas …