Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 1 – 3 febbraio

L'immagine può contenere: 1 persona

Sherlock Holmes al Museo del Sottosuolo

Sabato 2 febbraio

Sherlock Holmes è una saga teatrale ideata da IL Demiurgo: gli stessi personaggi si muoveranno in alcuni dei luoghi più belli della Campania raccontando episodi diversi. I personaggi saranno fedeli allo spirito tratteggiato dai racconti di Arthur Conan Doyle, ma le storie saranno nuove e originali. La saga seguirà uno sviluppo particolare: ogni episodio sarà fruibile e comprensibile da solo, ma in qualche maniera connesso agli altri.

Col proseguire dei mesi le storie verranno man mano intersecate con contenuti multimediali, episodi web, cortometraggi, web series. Un vero e proprio universo parallelo, che a teatro, sul web, nei luoghi d’arte e cultura prenderà corpo e si racconterà al pubblico.
Il primo episodio si svolgerà il 2 e il 3 febbraio al Museo del Sottosuolo di Napoli e racconterà di Sherlock e del suo fedele amico John Watson alle prese con gli efferati delitti di una setta misteriosa e sanguinaria.
PERSONAGGI E INTERPRETI:
Sherlock Holmes: Franco Nappi
John Watson: Antonio Torino Comelacittà
Ispettore Lestrade: Gaetano Migliaccio
Mycroft Holmes: Marco Serra
Lucas: Angelo Sepe
Perkins: Daniele Acerra
Judith: Mariachiara Vigoriti
REGIA E DRAMMATURGIA: Francescoantonio Nappi
REPLICHE 2 E 3 FEBBRAIO
ORE 19:00 E 21:00
COSTO DEL BIGLIETTO € 15,00
DURATA SPETTACOLO: circa 80 minuti
Prenotazione
CHIAMA E PRENOTA: 3270148209
SCRIVI E PRENOTA: info.demiurgo@gmail.com

Sabato in Biblioteca: visite guidate alla BUN

Sabato 2 febbraio e ogni primo sabato del meseNessuna descrizione della foto disponibile.

Nel cuore del centro storico: visite guidate al Cortile delle Statue, ai tesori librari e ai resti archeologici.
Dopo 11 anni di lavori di ristrutturazione, la Biblioteca Universitaria di Napoli (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), si riappropria dei suoi spazi e ne inaugura di nuovi. Finalmente è di nuovo visibile la bellezza della sua facciata, del Cortile delle Statue e del Loggiato Monumentale. Ma non solo. Nel corso dei lavori di ristrutturazione sono riaffiorati alcuni resti archeologici, relativi alla prima chiesa edificata dai Gesuiti nel Cinquecento e altri addirittura di epoca romana.
Noi vogliamo fortemente restituire tutto questo ai cittadini napoletani e ai turisti che affollano la nostra città, offrendo la possibilità di effettuare visite guidate il primo sabato di ogni mese alla Biblioteca (che con il suo milione di volumi costituisce la seconda istituzione bibliotecaria di Napoli) e all’ex Complesso Gesuitico, al quale la sua sede e le sue vicende sono storicamente legate.
La visita, della durata di un’ora e mezza circa, inizierà dal Cortile delle Statue (Via Giovanni Paladino, 39) con la storia dell’edificio del Salvatore e dell’Università e uno sguardo ai resti archeologici. Si salirà poi al primo piano, “nel cuore pulsante della Biblioteca”, dove ai visitatori sarà illustrata la storia della Biblioteca Universitaria attraversando il Loggiato Monumentale, arricchito dai busti di illustri personaggi storici, e il bellissimo Salone di lettura ottocentesco.
Alla fine della visita si potrà ammirare un’esposizione di volumi di particolare pregio e importanza appartenenti alle collezioni librarie della BUN.
Tutte le visite guidate saranno effettuate dal personale della BUN.
***** Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. *****
Quando: ogni primo sabato del mese, ore 10,30
Durata: un’ora e mezza
Dove: Biblioteca Universitaria – Via Paladino 39, Napoli
Numero massimo di partecipanti: 20
Info e prenotazioni: Tel. 0815517025 – bu-na.promozioneculturale@beniculturali.it

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Sant’Antonio ai Monti: c’è chi scende e c’è chi sale

Sabato 2 febbraio ore 10.30

“Sant’Antonio ai Monti: c’è chi scende e c’è chi sale, je ve porte pe’ ‘sti scale.”
Partenza da Piazza Leonardo, angolo Via Girolamo Santacroce. Scendiamo lungo la via principale per raggiungere il Corso Vittorio Emanuele, già Corso Maria Teresa, costruito verso la metà del XIX secolo per volontà di Ferdinando II. Si tratta della prima “tangenziale” in ordine di tempo, che collega Piazza Mazzini al quartiere di Mergellina. I palazzi nobiliari della zona lasciano i passanti a bocca aperta. Ma, come succede spesso a Napoli, basta girare l’angolo, per cambiare completamente scenario, e trovarsi in un quartiere popolare fatto di stradine strette e panni stesi all’aria aperta. Percorriamo la pittoresca Sant’Antonio ai Monti, tra vicoli e vicoletti, per arrivare nel quartiere di Montesanto, e poi nel mercato della Pignasecca. Avremo modo di osservare le specialità culinarie napoletane: trippa, pizza a portafoglio, pizza fritta, zeppole e panzarotti. Dopo aver deliziato gli occhi, il nostro percorso si concluderà in Piazza Carità, in modo che chi vorrà, potrà fare due passi indietro e cibarsi di tutte (o soltanto alcune) di queste prelibatezze!!!
POSTI LIMITATI!
INFO E PRENOTAZIONI:
Per prenotare contattare il numero 3492949722 (anche sms o wapp) oppure inviare una mail all’indirizzo erika83e@gmail.com indicando numero di persone e recapito telefonico.
Contributo richiesto per la visita guidata: 5 euro
Appuntamento sabato 2 febbraio alle ore 10.30 in Piazza Leonardo (angolo Via Girolamo Santacroce)
Itinerario a cura della guida turistica abilitata della Regione Campania Erika Chiappinelli.
L’evento si terrà con un minimo di 15 partecipanti prenotati
Durata dell’evento: 2 ore circa

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, barba e spazio al chiuso

NAPOLI JAZZ WINTER 2019 | XIII° Edizione

Sabato 2 febbraio ore 21.00
DAVID KIKOSKY TRIO
feat ALEX CLAFFY & ELIO COPPOLA
David Kikoski è da molti anni uno dei più completi e efficaci pianisti presenti sulla scena jazz mondiale, e vanta un consistente curriculum come leader di propri trii, comprendenti di volta in volta i batteristi Al Foster, Billy Hart e Ben Perowsky, e i bassisti Eddie Gomez, Essiet-Essiet, Ed Howard e James Genus.Numerose sono inoltre le sue collaborazioni di rilievo con musicisti quali Roy Haynes, John Scofield, Peter Erskine, Michael Brecker, Chris Potter, Joe Henderson, Dave Holland, Mike Stern, Jeff Tain Watts, John Patitucci, Toots Thielemans, Tom Harrell e Marcus Miller.
Il suo stile trae ispirazione da svariate fonti e presenta un distillato sapientemente equilibrato della storia del piano jazz, vista attraverso l’ottica di un musicista che ne vive l’evoluzione costantemente in prima linea da oltre due decenni sulla scena di New York. Tutto ciò, insieme a un bagaglio lessicale jazzistico apparentemente inesauribile, porta David Kikoski a fornire invariabilmente dal vivo un set di grande forza espressiva e peso specifico, che risulta assolutamente convincente.
A completare il gruppo il bassista di New York ALEXANDER CLAFFY che ha lavorato con molte delle leggende viventi del jazz come Jimmy Cobb, Louis Hayes, Harold Mabern, Kurt Rosenwinkel, Christian Scott, Joey Alexander, Wallace Roney; ed il batterista ELIO COPPOLA, uno dei musicisti italiani più richiesti in italia ed all’estero, i suoi ritmi hanno accompagnato musicisti come Benny Golson, Peter Bernstein, Joey De Francesco, Jim Rotondi, Jerry Weldon.
Posto unico a sedere non numerato €. 15,00 + prev.
Info per biglietti e prenotazioni ; 081.3425603
Info e prevendite ; 081.5564726 – 081.7611221 –
081.5568054 – 081.5519188 – 081.5294939

Luogo: DOMUS ARS Centro Cultura – Via S. Chiara 10/c -081.3425603

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, testo

Degustazione Cioccolato Matù

Sabato 2 febbraio

Una degustazione per scoprire Matù chocolate: il cioccolato italiano biologico, artigianale e gourmet!

Si tratta di un prodotto lavorato artigianalmente partendo dalle fave di cacao pregiate e processato con procedimenti delicati a basse temperature per preservare meglio le note aromatiche naturali e i componenti salutari.

Produciamo il nostro cioccolato artigianalmente, curando tutte le fasi della lavorazione, dal seme alla tavoletta, partendo da fave di cacao pregiate e aggiungendo solo pochi ingredienti naturali e biologici, come lo zucchero da fiori di cocco e lucuma, ricchi di minerali ed elementi preziosi per la nostra salute.

Abbiamo tolto tutti gli elementi non necessari (zuccheri raffinati, additivi artificiali, lecitina di soia, latte animale (che impedisce l’assorbimento dei fitonutrienti del cacao) e tutti i procedimenti deleteri come la potassatura, l’irraggiamento, la tostatura ad elevate temperature, la concatura di giorni e giorni e sostituiti con un nostro procedimento che abbiamo denominato “metodo matùral”. Un modo di processare le fave di cacao, delicato e altamente sofisticato, che richiede cura e attenzione ai dettagli ma alla degustazione si nota la differenza, in termini di gusto, qualità e salute.

Il nostro cioccolato biologico naturale è buono per tutti, per i gourmet, per i foodist, per chi segue una dieta vegana, crudista, paleo, macrobiotica o per chi è intollerante al glutine, lattosio, soia o per i diabetici, essendolo lo zucchero di cocco a basso valore glicemico.

La degustazione avrà luogo sabato alle 10.00 e alle 16.30 presso NAMBIO L’ORTO BIOLOGICO in via Luigi Settembrini, 84100 Salerno.

Inoltre, vi sarà un nuovo evento sabato 9 febbraio alle ore 16.30.

L'immagine può contenere: persone sedute, tabella e spazio al chiuso

La Napoli Ebraica – Visita alla Sinagoga

Domenica 3 febbraio

Nascosta alla vista, la Sinagoga di Napoli si cela presso lo storico Palazzo Sessa a Chiaia.
L’Associazione Loro di Napoli – Eventi & Cultura , in collaborazione con la Comunità ebraica di Napoli, vi farà scoprire le vicende della storia degli ebrei a Napoli a partire dal VI secolo ad oggi.
L’evento si terrà domenica 3 febbraio alle ore 10.30 con la visita della suggestiva Sinagoga napoletana, a cura della dott.ssa Claudia Campagnano, guida abilitata Regione Campania nonché membro della Comunità ebraica di Napoli.
Alcune osservazoni:
A ) i signori partecipanti sono pregati di portare con se un copricapo di qualsivoglia grandezza o forma ( solo gli uomini )
B ) All’interno della Sinagoga e’ vietato effettuare riprese video ( si foto )
C ) Tutti i partecipanti dovranno esibire un documento di riconoscimento.
D) Le prenotazioni sono nominative , non cedibili a terzi.
Quota di partecipazione 10 €
Bambini e ragazzi 3 €
Per informazioni e prenotazioni inviare whatsapp al 331 7485815

La domenica nel Vascio di Nunziatina: pranzo e tombolataL'immagine può contenere: 4 persone, persone sedute e spazio al chiuso

Domenica 3 febbraio

Siete mai stati in un vero basso napoletano? Avete mai assaggiato un ottimo pranzo domenicale, direttamente dalla tradizione partenopea verace? Da ‘o Vascio, il basso più divertente di Napoli, e antica casa di tolleranza, potrete farlo domenica 3 febbraio.
Si mangerà, si canterà, si riderà e si giocherà a Tombola…quella scostumata, anzi no scostumatissima, anzi no SCREANZATA!!!
Menù:
– ‘O ruot ‘o furn
– Purpette e patane
– Sasicce e frjarielli
– P’alliggerì: ‘o spasso, zeppole fritte
– ‘o cafè
soft drink inclusi – vino extra
Appuntamento alle ore 14.30 davanti a Palazzo Zevallos, Galleria D’Italia, via Toledo.
Contributo a persona (pranzo, tombola, intrattenimento canoro)
35,00 euro a persona
**è previsto il pagamento anticipato per il pranzo**
Prenotazione obbligatoria
3711300813 — 3292885442
***E’ POSSIBILE PRENOTARE DAL LUNEDì AL SABATO DALLE 10.00 ALLE 19.00
In altre fasce orarie inviateci un sms e sarete ricontattati.
Per qualsiasi altra informazione:
curiositytour@gmail.com
curiositytournapoli.it
**il pranzo si terrà se si formerà un gruppo di almeno 30 persone**

L'immagine può contenere: testo

Stabiaequa Half Marathon

Domenica 3 febbraio

Dal 2013 nelle terre di Stabiae e della penisola sorrentina si svolge Stabiaequa, la gara podistica organizzata dall’associazione Sport Eventi Run di Andrea Fontanella con il patrocinio dei comuni di Castellammare di Stabia e Vico Equense e della Uisp, Unione Italiana Sportpertutti. La manifestazione rappresenta un appuntamento tradizionale per gli appassionati, che affrontano un percorso di particolare fascino, con un lungo tragitto lungo la litoranea costiera da Castellammare a Vico.

Il percorso si snoda dalle Antiche Terme di Stabia fino alla città di Vico Equense, ogni anno è nutrita la partecipazione degli atleti da tutta Italia.

Dettagli:

KM 21,097

ORE 9.00 CASTELLAMMARE DI STABIA/ VICO EQUENSE/ E RITORNO

PARTENZA E ARRIVO: Piazza Amendola presso le Antiche Terme di Stabia.

La corsa impiegherà un tempo massimo di 2h30’ con partenza puntuale alle ore 9.00.

Info e regolamento: http://www.stabiaequahalfmarathon.it/

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Alla scoperta del villaggio Torre e del Palazzo Paternò – Caserta

Domenica 3 febbraio

Molti identificano la città di Caserta con la propria splendida Reggia ma spesso si ignora la storia importante che essa ha vissuto prima dell’edificazione del Palazzo Reale.
“Villaggio Torre”, era questo il suo nome originario e da qui partiremo per raccontare le vicende che hanno caratterizzato la trasformazione in città; un processo che ha reso possibile la costruzione di dimore principesche importanti come Palazzo Paternò.
Le guide di Campania Grand Tour vi accompagneranno in una “ricognizione urbana” alla riscoperta dell’antico villaggio e in visita guidata presso il Palazzo Paternò al termine della quale tutti i partecipanti saranno invitati a trattenersi per gustare un aperitivo preparato per l’occasione da Loreto – Catering/ San Carlo Ristorante&Pizzeria.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Appuntamento ore 10.00 davanti al palazzo della Prefettura di Caserta (di Fronte alla Piazza Vanvitelli);
Contributo di partecipazione a persona (comprensivo di visita guidata e aperitivo) 8,00 euro;
La visita si svolgerà al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.
Per info e prenotazioni: 345 1442979 anche con messaggio whatsapp specificando nome cognome e numero di partecipanti.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, cielo e spazio all'aperto

Ruzzola del formaggio – Benevento

Fino a domenica 10 febbraio

Durante il periodo di carnevale, dalle ore 14.00 alle ore 18,00, torna l’antico e tradizionale gioco, all’insegna del recupero delle tradizioni locali.
La Ruzzola ha origini antichissime e probabilmente fu portata a Pontelandolfo, in provincia di Benevento, dalle popolazioni della Ciociaria che vi si insediarono intorno al 1300 per sfuggire ad una violenta pestilenza.
Il gioco viene tutt’ora praticato dai cittadini che si dividono in due squadre e si contendono la vittoria lanciando grosse forme di formaggio lungo la strada.
Il percorso attraversa tutto il centro di Pontelandolfo; vince chi riesce ad ultimare il percorso con un minor numero di lanci.

Domenica al Museo: ingresso gratuito il 3 febbraio 2019

Domenica al Museo

Prosegue l’appuntamento Domenica al Museo, l’iniziativa che prevede l’apertura gratuita o a prezzo ridotto dei musei statali la prima domenica di ogni mese.

Ad aderire all’iniziativa, tra i vari musei in tutta la regione, si indicano:

Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa

Con la sua collezione unica in Europa di locomotive e carrozze storiche, è il luogo dove è custodita una parte importante della storia dello sviluppo italiano.
Fai un salto nel tempo e visita Pietrarsa: il biglietto di ingresso in occasione del “Porte Aperte” costa solamente 2 €.
BIGLIETTI
Acquistabili il giorno stesso presso la biglietteria del Museo.
INFO
Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa
museopietrarsa@fondazionefs.it
081.472003

 

Inoltre, si segnalano i seguenti eventi:

Nuovo spettacolo “Ditti e Cunti Napulitani” compagnia teatrale Era Napoli domenica 3 febbraio

Da sabato 2 febbraio 2019, Il Pozzo e il Pendolo di Napoli La Medea di Portamedina e Vipera

Think Of Three meets Gabriele Mirabassi 10 febbraio

Il MANN festeggia il Capodanno cinese Dal 4 al 20 febbraio, con ticket ridotto

MOSTRA INTERATTIVA Dal 26 gennaio fino al 24 febbraio al Centro commerciale Campania

“Talentum – Il premio delle eccellenze” TERZA EDIZIONE-SAN DOMENICO MAGGIORE 8 febbraio

VOCI PER LA LA LIBERTÀ: AL VIA I PREMI AMNESTY 2019 PER LE MIGLIORI CANZONI SUI DIRITTI UMANI

SANREMO 2019: “PRIMAFESTIVAL” SU RAI1 DAL 25 GENNAIO Conducono Simone Montedoro e Anna Ferzetti

Dal 24 gennaio al 23 maggio 2019 – Napoli, Roma e Milano Strane Coppie – Undicesima edizione – “Costellazioni”

Da giovedì 24 gennaio 2019, Teatro La giostra di Napoli AdEst – La trilogia della guerra

“Cortili e portoni” un percorso nel centro storico a cura di Econote

“Finestre su Napoli” in programma da gennaio a maggio 2019

Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio insieme per tre eventi unici nel loro genere 21, 22 e 23 giugno.

Napoli Esoterica: un viaggio di oltre tre millenni fino al 24 febbraio

GHOST TOUR: viaggio ai confini dell’oltretomba fino al 23 febbraio

Angeli e Demoni: tour nelle tre chiese più misteriose di Napoli fino al 23 febbraio

We Will Rock You dei Queen; The show must go on a Napoli il 5 marzo

Festival Barocco Napoletano: prosegue la terza edizione di concerti gratuiti al MANNfino al 6 maggio

Circo di Moira Orfei fino al 27 gennaio

Klimt Experience fino al 3 febbraio

Incontri di archeologia: riparte il ciclo di conferenze al MANN fino al 29 maggio

Napoli nel Cinema – 7 appuntamenti nell’Auditorium del Museo di Capodimonte fino al 28 marzo

“I De Filippo, il mestiere va in scena”al Castel dell’Ovo fino al 24 marzo 2019

“White Rabbit Red Rabbit diffuso” un nuovo progetto a Napoli fino al 18 aprile 2019

DEPOSITI DI CAPODIMONTE Storie ancora da scrivere 20 dicembre 2018-15 maggio 2019

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

Marco Maddaloni Charity Seconda edizione

Squadra che vince non si cambia! A distanza di un anno si torna a Villa …