Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 13-15 aprile

Già preso impegni per il weekend?

IO DALÍ

VAN GOGH-THE IMMERSIVE EXPERIENCE

Visita Guidata al Museo del Sottosuolo con il Munaciello

Venerdì 13 Aprile presso la Feltrinelli Angelo Petrella presenta “Fragile è la notte”

Dal 12 al 15 Aprile il Murìcena Teatro presenta “Laura”

Sabato 14 Aprile Provaci ancora..Sam! Il Piano bar di Villa di Donato

Mostra della Minerva

Da venerdì 13 a domenica 15 aprile

Torna la “Mostra della Minerva. Piante rare e quanto fa giardino“, giunta alla sua 18sima edizione, un evento florovivaistico che ogni anno, in primavera, impreziosisce la Villa Comunale di Salerno.

Programma

Venerdì 13 aprile
ore 15.00 – Inaugurazione della mostra mercato – saluti autorità
ore 15.00/17.30 – Intaglio artistico di ortaggi a cura dello chef Clemente Gaeta e di suoi allievi dell’Ist. Alberghiero “Roberto Virt. uoso” di Salerno (stand 18)Le Poste Italiane, dalle ore 15.00 alle ore 20.00, renderanno possibile l’Annullo di cartoline-ricordo della Manifestazione (stand 13)
ore 20.30 – chiusura al pubblico
ore 21.00 – chiusura della mostra

Sabato 14 aprile
ore 9.00 – Apertura al pubblico con orario continuato
ore 9.30/12.30 – Lezioni di floricoltura riservate ad alunni di scuole del territorio a cura di Nello Trapani dell’az. agricola “La Ginestra” (stand 18)
ore 16.00 – Visita guidata: “Risalendo il Fusandola alla ricerca di antichi orti e giardini” a cura di Erchemperto (prenotazioni: stand Hortus Magnus)
ore 16.15 – Visita al “Museo di Strumentario Chirurgico Roberto Papi” collezioni secc. XVIII/XX a cura di Cooper. Galahad con prenotazione al costo di 1 euro / ore 20.30 – spettacolo “Delitto al Museo” con aperitivo vegano al costo di 10 euro
ore 16.00/18.30 – Laboratorio di “Ikebana Sogetsu” a cura di Maria Domenica Castrì (stand 18)
ore 20.30 – chiusura al pubblico
ore 21.00 – chiusura della mostra

Domenica 15 aprile
ore 9.00 – Apertura al pubblico con orario continuato
ore 10.00 – Visita guidata alla “Villa Comunale di Cava dei Tirreni”: la storia e la botanica a cura del prof. Vincenzo Cocco
ore 10.30 – Visita guidata: “Risalendo il Fusandola alla ricerca di antichi orti e giardini” a cura di Erchemperto
ore 10.30 – Visita al “Museo di Strumentario Chirurgico Roberto Papi” collezioni secc. XVIII/XX a cura di Cooper. Galahad
ore 10.00/11.00 – Dimostrazione di composizione floreale a cura della Maestra Annapia Catania
ore 11.00/12.00 – Dimostrazione di composizione floreale a cura del Maestro Francesco Guercio – Vivaio Le Rose di Partenope
ore 12.00 – Premiazione di tre Espositori per il miglior allestimento dello stand
ore 12.15 – Premiazione Arte in Villa – Prima edizione Pittura estemporanea
ore 16.00/17.00 – Dimostrazione di composizione floreale a cura del Maestro Gabriele Esposito
ore 17.00/18.00 – Dimostrazione di arte topiaria a cura di Antonio Avagliano – Vivai Avagliano
ore 20.30 – chiusura al pubblico
ore 21.00 – chiusura della mostra

L'immagine può contenere: spazio all'aperto, sMS e natura

Positano Street Food

Sabato 14 Aprile

Il Positano Street Food Festival vedrà anche quest’anno i ristoratori di Positano coinvolti più che mai nella produzione dei manicaretti tipici della Costiera Amalfitana, che faranno assaggiare ai partecipanti a Positano StreetFood 2018.
Prodotti e piatti tipici del luogo, ma rigorosamente in versione street food, quindi “da strada” con le caratteristiche Api.
Durante l’evento, molti gli spettacoli musicali ed artistici in programma.
Un appuntamento da non perdere per le pittoresche stradine della bella Positano, che alla sera assumono un aspetto ancor più suggestivo.
Piccole case bianche tra palme e agrumeti nei caratteristici terrazzamenti, fino al mare blu cobalto tra rocce a strapiombo e sabbia scura e finissima.
L’antico borgo marinaro, divenuto una delle più eleganti e note stazioni climatiche della Costiera Amalfitana, sorge infatti, in una stupenda e suggestiva posizione panoramica, lungo uno dei tratti costieri più belli della penisola sorrentina.
Per agevolare l’ingresso all’evento, sono previste delle convenzioni con alcuni parcheggi della zona, che renderanno più semplice raggiungere la perla della Costiera Amalfitana.

Orfeo ed Euridice al Museo del Sottosuolo @ Il Museo Del Sottosuolo, Naples [14 aprile]

Orfeo ed Euridice al Museo del Sottosuolo

Sabato 14 Aprile

Lo spettacolo teatrale “Orfeo ed Euridice” rappresentato nella suggestiva cornice del Museo del Sottosuolo di Napoli: La struggente storia d’amore di Orfeo che, sfidando ogni Legge Divina, scende nel Regno dell’Oltretomba per riportare in vita la sua adorata Euridice.

La favola di Orfeo ed Euridice è la più emozionante storia d’amore mai uscita dalla fantasia e dalla scrittura dei più grandi autori di ogni tempo, e non esiste al mondo un luogo migliore del Museo del Sottosuolo di Napoli per poterla offrire al pubblico in una forma itinerante dove lo spettatore diviene, per effetto della magia del luogo che ospita la pièce, un novello Orfeo che attraversa l’Ade alla ricerca del suo unico vero grande amore.
Una formula che coniuga l’aspetto mitologico della vicenda alla suggestione del luogo, che fonde sapientemente la musica ed il bel canto ad una lingua moderna e comprensibile, che amalgama particolarissimi effetti luce a proiezioni video e multimediali, trasferendo allo spettatore emozioni uniche ed assolute.
L’intero spettacolo, viene realizzato nelle tre cisterne dell’acquedotto Greco-Romano, poste a 21 metri sottoterra.
Il Dio Apollo accoglie gli spettatori e li introduce alle tristi e romantiche vicende del suo figlio prediletto: Orfeo, e con esso si incontrano i vari personaggi del mito.
Luogo: Piazza Cavour, 140.
Unico Turno: ore 21:00 (Appuntamento presso la biglietteria del Museo 20 minuti prima del turno prescelto)
Durata: 1 ora e 30
Costo: 20€
Informazioni
Telefono: 334 11 19 8 19 Claudia
E-mail: prenotazioni@viverenapoli.com

L'immagine può contenere: sMS

2° appuntamento FAS – Festival Archeologia Sperimentale – Benevento

Sabato 14 Aprile

Dopo l’ampio consenso di pubblico dell’inaugurazione, ADM vi invita al 2° appuntamento del FAS – Festival di Archeologia Sperimentale presso il Convento di Santa Maria della Strada (sito in località Piana) nel territorio comunale di San Lorenzo Maggiore (Benevento) ad ingresso libero.
Per la particolare occasione, ADM ha promosso l’apertura al pubblico del maestoso complesso monumentale benedettino dopo la sua recente ristrutturazione, designandolo spazio ideale per una giornata di “rigenerazione culturale” dei territori, coinvolgendo giovani ed adulti, intellettuali e curiosi in un format di edu-info-tainment.
Mattinata dalle 9 alle 14: i ns. laboratori di archeologia sperimentale per “far toccare con mano” la storia, l’arte e la cultura dei territori. Per tutti un’evocativa esperienza di vita da legionari esplorando le pratiche antiche dell’Impero romano, con la grande novità del nuovo laboratorio LUDUS,  finalmente arrivano i giochi!
Pomeriggio dalle 18: si mette in circolo la cultura: un effervescente dialogo tra la tradizione dell’eccellenza artigiana locale e nuovi linguaggi artistici di giovani emergenti.
I molteplici ambienti del Convento saranno trasformati in aree multifunzionali attraverso espedienti interattivi, visuali e sensoriali.
AREA INFOBOOK, una biblioteca on site, libera fruizione dei volumi, reading letterari, recensioni e commenti live. Presentazione di libri ed autori emergenti;
AREA WINE CORNER, percorsi esperenziali di degustazione guidati da un esperto;
CONVEGNI, chiacchierate eclettiche con Istituzioni, Proloco, intellettuali, docenti universitari, personalità di settore per un dibattito fattivo ed un’analisi sullo stato di promozione culturale dei nostri territori. Presente il Commissario straordinario del Comune ospitante: Dott.ssa Ines Giannini;
– HAPPENING, performance artistiche a 360° assieme a giovani talentuosi interpreti di teatro, poesia, canto.

In serata alle 23 un’evocativa visita guidata al ponte romano e all’antica epigrafe romana presente sul luogo.
Nell’intera giornata, momenti di convivialità e degustazione di prodotti enogastronomici offerti dalle aziende di eccellenza locale.
In allegato il comunicato stampa con tutte le info: clicca al link https://drive.google.com/open?id=1qatjqd7xkaFs32SXiDCgsMAT6GYiF_Td
☊ Silent Party® ☊ Napoli 14 Aprile Rotonda Diaz - Napoli @ Napoli, Naples [14 aprile]

☊ Silent Party® ☊ Napoli

Sabato 14 Aprile dalle 21.00 alle 00.30

Torna dopo l’evento di Carnevale, il party che vi fa cantare e ballare a più non posso, quello ufficiale.
☊ Silent Party® ☊ 3 DjSet, 2 Mani al Cielo, 1 Cuffia!
Un marchio, un brand di divertimento assicurato, diffida delle imitazioni!
Sul palco si esibiranno in contemporanea 3 DJs, ed ognuno proporrà un genere diverso. L’impianto audio rimarrà spento, mentre Voi potrete selezionare, semplicemente con un click sulle cuffie consegnatevi, uno dei 3 canali disponibili.
Luogo:  Rotonda Diaz — Napoli
COME PRENOTARE E COSTI
INlista — 8 euro(inviando il whatsapp — Leggi sotto)
INtero — 10 euro (non in lista o dopo le 21.30)
CUFFIE LIMITATE: PRENOTA LA TUA CUFFIA AL NOLEGGIO RIDOTTO DI 8 EURO. COME:
►Inviando un Whatsapp(NO MESS) al � 345.8932478
►scrivi «Nome Cognome Silent Napoli»
►Prenotazione individuale ognuno dovrà inviare il proprio whatsapp
►INIZIO CONSEGNA CUFFIE ORE 20
►giungi entro le 21.30 per avere la tua cuffia al noleggio ridotto di 8 euro, porta con te un documento d’identità in corso di validità(Patente, Carta d’identità, Passaporto)
►dopo le 21.30 e per tutti coloro che non riservano la cuffia il noleggio sarà intero al costo di 10 euro.
CHIUSURA LISTA SABATO 14 APRILE ALLE 18MA POTRA’ ESSER CHIUSA ANTICIPATAMENTE SE VI SARA’ IL SOLD OUT.
CHI SARA’ SPROVVISTO DEL DOCUMENTO(si accettano solo le tipologie di documenti sopracitati) NON POTRA’ RICEVERE LA CUFFIA.
PER INFO: 392.3821712
info@the-silent-party.it

Francesca Michielin live a Napoli [nuova location] @ Duel Club, Pozzuoli [14 aprile]

Francesca Michielin live a Napoli

Sabato 14 Aprile

Per soddisfare la grande richiesta di biglietti, il concerto inizialmente previsto all’Hart è stato spostato al Duel Club, Napoli.
I biglietti acquistati in precedenza, restano validi per la nuova location.
Ultimi biglietti disponibili su > bit.ly/fm_napoli

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Sant’Antonio ai Monti: c’è chi scende e c’è chi sale

Sabato 14 Aprile

Sant’Antonio ai Monti: c’è chi scende e c’è chi sale, je ve porte pe’ ‘sti scale.
Partenza da Piazza Leonardo, angolo Via Girolamo Santacroce. Scendiamo lungo la via principale per raggiungere il Corso Vittorio Emanuele, già Corso Maria Teresa, costruito verso la metà del XIX secolo per volontà di Ferdinando II. Si tratta della prima “tangenziale” in ordine di tempo, che collega Piazza Mazzini al quartiere di Mergellina. I palazzi nobiliari della zona lasciano i passanti a bocca aperta. Ma, come succede spesso a Napoli, basta girare l’angolo, per cambiare completamente scenario, e trovarsi in un quartiere popolare fatto di stradine strette e panni stesi all’aria aperta. Percorriamo la pittoresca Sant’Antonio ai Monti, tra vicoli e vicoletti, per arrivare nel quartiere di Montesanto, e poi nel mercato della Pignasecca. Avremo modo di osservare le specialità culinarie napoletane: trippa, pizza a portafoglio, pizza fritta, zeppole e panzarotti. Dopo aver deliziato gli occhi, il nostro percorso si concluderà in Piazza Carità, in modo che chi vorrà, potrà fare due passi indietro e cibarsi di tutte (o soltanto alcune) di queste prelibatezze.
INFO E PRENOTAZIONI:
L’itinerario si svolgerà sabato 14 aprile alle ore 17:15, prenotazione obbligatoria e posti limitati.
Per prenotare contattare il numero 3492949722 (anche sms o wapp) oppure inviare una mail all’indirizzo erika83e@gmail.com indicando numero di persone e recapito telefonico.
Contributo richiesto per la visita guidata: 5 euro
Appuntamento alle ore 17:15 in Piazza Leonardo (angolo Via Girolamo Santacroce)
Itinerario a cura della guida turistica abilitata della Regione Campania Erika Chiappinelli.
Durata dell’evento: 2 ore circa.

Santa Chiara: visita alla chiesa e al chiostro Maiolicato @ Tour Napoli: Scopri l'Anima di Napoli, Naples [14 aprile]

Santa Chiara: visita alla chiesa e al chiostro Maiolicato

Sabato 14 aprile

Visita a Santa Chiara, alla chiesa Neogotica simbolo del centro storico di Napoli e luogo di culto per il popolo napoletano, scenario di avvenimenti che hanno segnato la città, alla scoperta del meraviglioso chiostro maiolicato, incanto del cuore di Napoli, tra affreschi e maioliche, vi perderete nel suggestivo giardino segreto e visiterete il museo del chiostro e le antiche terme romane, tra archeologia, arte e storia, scoprirete gli influssi culturali che hanno reso Napoli una città unica nel suo genere.
Contributo:
13 euro a persona
10 euro studenti fino ai 30 anni
8 euro bambini dai 7 ai 14
Per informazioni e prenotazioni
3739042367
animadinapoli@hotmail.it

L'immagine può contenere: incendio e sMS

Motor World Festival Tour 2018

Sabato 14 a domenica 15 aprile

La nuova manifestazione dedicata al mondo delle auto e delle moto: da competizione, sportive, esclusive, di serie, artigianali, personalizzate.
MWF è una manifestazione moderna, in grado di coniugare esposizione, realtà esperienziali, raduni, show, entertainment, con la presenza di piloti e di personaggi uniti dalla passione per l’automobile e delle moto. Un evento concentrato sui motori, per dare coinvolgimento a tutto il mondo delle due e quattro ruote, aperto ai professionisti e ai semplici appassionati, in una formula vincente.
Al Motor World Festival trovi tutto, dalle moto custom, naked, enduro, cross, sportive, alle auto d’epoca,sportive 4×4,tuning,abarth.
Verra’ allestito anche un circuito Go-Kart dove si effettueranno prove libere e cronometrate e tutti gli interessati potranno provare Kart da competizione messi a disposizione da Club Kart Italia.
Per gli appassionati delle due ruote c’e’ un motivo in piu’ per visitare il Motor World Festival, infatti in un padiglione appositamente creato saranno on stage le migliori Harley Davinson in circolazione. Gli Hells Angels saranno i protagonisti del “World Party Harley”.
Grande spazio anche al vintage: i mezzi più significativi della storia motociclistica ed automobilistica e anche ricambi, accessori e capi d’abbigliamento.
Al Motor World Festival trova spazio anche la passione per elaborare, modificare, perfezionare e truccare le due e quattro ruote.
Ci saranno Gare Audio con misurazioni effettuate da una giuria qualificata con strumenti certificati.
Una pista con un tracciato off-road sara’ allestita per consentire al pubblico di testare le potenzialità delle autovetture 4×4 e dei quad.

Emozione, intrattenimento, serate dj set, spettacoli, esperienze dal vivo e un’ampia area sarà dedicata allo Street Food dove stand provenienti da tutta Europa sono pronti a deliziare il palato con le loro specialità il tutto accompagnato da fiumi di birra ed un’area per i bambini.

Luogo: Via Sibelluccia, Mercato San Severino.

L'immagine può contenere: sMS e spazio all'aperto

Pausilypon: sopra e sotto il mare

Domenica 15 Aprile ore 10.00

Un nuovo percorso che unisce le nuove tecnologie alle meraviglie naturalistiche ed archeologiche della villa imperiale del Pausilypon, per accompagnare il visitatore sopra e sotto il mare…

Dopo aver visitato il Parco Archeologico del Pausilypon, si proseguirà verso l’Area Marina Protetta Parco Sommerso di Gaiola per un’immersione “virtuale” con Sommergiamoci, un progetto che vuole rendere fruibile a tutti il mondo sommerso attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative per scoprire il mondo sommerso attraverso l’esperienza subacquea diretta in maniera non invasiva. Tramite un sofisticato sistema di videocomunicazione wireless 3D e l’allestimento di una sala immersiva presso il Centro Ricerca e Divulgazione Scientifica del Parco, sarà possibile immergersi virtualmente con esperti subacquei, rimanendo all’asciutto e comunicando in tempo reale con il proprio compagno di immersione, osservando il mondo subacqueo attraverso i loro occhi, in diretta 3D.
Un’esperienza UNICA, oggi finalmente sperimentabile solo presso il Parco Sommerso di Gaiola!
Contributo: €15 a partecipante
Durata: 3 ore circa
Prenotazione obbligatoria al n. 0812403235 o info@gaiola.org

L'immagine può contenere: una o più persone e sMS

In viaggio con Degas – evento al Museo di Pietrarsa

Domenica 15 aprile ore 19.30
Le opere prendono vita tra musica, danza e teatro.
Al Museo di Pietrarsa rivivono le opere di Edgard Degas con i “tableaux vivants”. La suggestiva tecnica dei quadri viventi, nata nel settecento, prevede la rappresentazione di un’opera attraverso attori e danzatori. Prenderanno così vita i corpi dei protagonisti che racconteranno, passo dopo passo, l’arte del pittore impressionista.
LOCANDINA
http://bit.ly/In-viaggio-con-Degas_15-aprile
BIGLIETTI 
Prenotazione obbligatoria attraverso i seguenti contatti:
“Ivirdanza”
email ivirdanza@gmail.com
telefono 331.2944230
INFORMAZIONI
Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa
museopietrarsa@fondazionefs.it
081.472003

L'immagine può contenere: cielo, spazio all'aperto e sMS

Gragnano: la storia che Tira..con l’arco!

Domenica 15 aprile

L’Associazione Culturale FuniculArt  e la Compagnia Arcieri di Real Valle organizzano per domenica 15 aprile, una giornata tra storia, gusto e tiro con l’arco!
L’evento prevede la visita guidata presso il borgo di Castello a Gragnano (NA), una prova di tiro con l’arco presso il campo di tiro dell’ Agriturismo Casa Scola che preparerà per tutti gli ospiti una degustazione di pasta di Gragnano.
La giornata è adatta a tutti, bambini, giovani e meno giovani per scoprire le bellezze di un territorio ricco di fascino ed eccellenze. La pratica del tiro con l’arco, disciplina antica praticata da tantissimi appassionati, è aperta a tutti dagli 8 anni in su e non richiede particolari doti fisiche.
Si sale al borgo medievale di Castello, nel comune di Gragnano, attraversando la suggestiva Valle dei Mulini. L’accesso avviene da una delle porte antiche che ancora si conservano nel piccolo borgo che domina dall’alto la piana, immerso nei Monti Lattari.
Particolarmente interessante è la visita ai resti del castello e alla Chiesa di Santa Maria Assunta che sorge nel centro del borgo. Ciò che resta del castello, da cui il nome del borgo e che fu eretto nel IX secolo ad opera degli amalfitani, è inglobato nella chiesa risalente probabilmente al XII secolo.
Si raccomanda un abbigliamento adatto ad una escursione all’aperto e all’attività di tiro presso il bosco dell’agriturismo.
L’appuntamento è alle ore 10:00 presso l’Agriturismo Casa Scola da cui si partirà per la visita al borgo di Castello.
Il costo della giornata è di 15 euro a persona comprensivi di visita guidata, prova di tiro (l’attrezzatura verrà fornita al campo) e degustazione composta da due primi e un bicchiere di vino di Gragnano.
Prenotazione obbligatoria al numero: 3317075406 o inviando una mail a info@funiculart.it

Trekking al Moiariello e colazione sulla Torre del Palasciano @ Parco di Capodimonte, Naples [15 aprile]

Trekking al Moiariello e colazione sulla Torre del Palasciano

Domenica 15 aprile ore 10:30
Saremo buoni, poiché il percorso è tutto in discesa, e sarà ulteriormente addolcito da meravigliosi panorami e da una colazione d’eccezione all’interno della suggestiva e misteriosa Torre del Palasciano.
Ad accoglierci, all’interno della torre, l’ospitale padrona di casa, e lungo il percorso tante storie napoletane; storie di scale, rampe e gradonate, edicole votive e personaggi illustri.
Un itinerario nella Napoli nascosta, in discesa lungo le pendici della collina di Capodimonte fino a via Foria.
Una rilassante pausa dallo smog e dal caos cittadino, e una visione privilegiata della nostra città dall’alto.
Il palazzo Torre Palasciano è un edificio di interesse storico ed artistico di Napoli, ubicato in salita Moiariello, sulla collina di Capodimonte.
Fu eretto per volontà di Ferdinando Palasciano, illustre medico napoletano e precursore della Croce Rossa, che lo adibì a propria dimora.
Appuntamento dalle ore 10 presso ingresso parco di Capodimonte — porta Grande
Contributo associativo a persona (include tour + colazione + radio per gruppi superiori a 15 persone): 13€ intero
12€ ridotto soci
Prenotazione obbligatoria solo telefonando ai seguenti numeri
3292885442 — 3711300813
E’ POSSIBILE PRENOTARE DAL LUNEDì AL SABATO DALLE 10.00 ALLE 19.00.

Napoli mai vista: dai Quartieri alle pendici di San Martino! @ Stazione Della Metropolitana Toledo, Ingresso Montecalvario, Castel Volturno [15 aprile]

Napoli mai vista: dai Quartieri alle pendici di San Martino!

Domenica 15 aprile

Una visita guidata in verticale che da Via Toledo ci porterà fino al Corso Vittorio Emanuele alla scoperta di un complesso di incredibile bellezza, il monastero seicentesco di San Nicola da Tolentino. 
Una Capera vi guiderà tra le bellezze dei Quartieri Spagnoli: dalla storia dei bassi alle particolari opere di street art, dai vicoli stretti fino ad arrivare ad un’oasi silenziosa e maestosa nel cuore del centro cittadino.
Qui, grazie alla passione e al lavoro della Cooperativa San Nicola da Tolentino, scopriremo insieme il bellissimo Santuario di Lourdes, già chiesa di San Nicola, il giardino storico e, ciliegina sulla torta, godremo di una spettacolare vista sul Golfo di Napoli, dalla penisola Sorrentina a Capri, dal Vesuvio a Posillipo.
Un contesto unico e inaspettato dove ci rilasseremo con un aperitivo in giardino: 5 mila metri quadri di verde che dal 2010 sono “bene di interesse storico e artistico” e monumento Nazionale del Ministero dei Beni e Attività Culturali.
Scarpe comode e si parte!
Appuntamento alle ore 10.15 a via Toledo fuori la Bnl (angolo via Diaz)
Inizio tour ore 10.30
Durata: 2 ore e trenta circa
Contributo a persona: 15 euro comprensivo di visita guidata a cura di una guida abilitata della regione e aperitivo (calice di vino e tarallo)
Bambini fino a 12 anni gratis
Da 13 a 18 anni 8 euro
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
– Web site: lecaperetour.it
– Email: lecaperenapoli@gmail.com
– Cell. 3289705049 – 3274910331
(dalle 9.00 alle 19.00)

Concorso letterario "Racconti campani" (2° edizione) @ Napoli, Naples [15 aprile]

Concorso letterario “Racconti campani” (2° edizione)

Domenica 15 aprile

Historica edizioni (historicaedizioni.com) in collaborazione con il sito Cultora (cultora.it) indice la seconda edizione del concorso “Racconti campani”.
UNICA SEZIONE: NARRATIVA – Si accettano racconti a tema libero che non superino le 8 cartelle dattiloscritte (1 cart. = 30 righe di 60 battute). Sono ammesse eccezioni se gli elaborati superano di poco il limite prefisso. Ogni autore può inviare al massimo un racconto.
TESTI – I testi devono essere in lingua italiana e inediti. Possono partecipare autori italiani e stranieri. Possono partecipare testi già premiati in altri concorsi.
COME INVIARE I RACCONTI – I concorrenti devono inviare il racconto in formato word, con nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e nome del Concorso, al seguente indirizzo mail: racconticampani@gmail.com
CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE – La partecipazione è gratuita e aperta a tutte le persone residenti o domiciliati in Campania.
TERMINI DI INVIO – Inviare gli elaborati via mail entro e non oltre il 15 aprile 2018.
DESIGNAZIONE DEI VINCITORI – Agli autori selezionati verrà inviata una mail con il responso.
PREMI – I racconti vincitori verranno pubblicati da Historica edizioni in un libro che sarà in vendita nelle librerie campane(con distribuzione Libro.co), sul sito di Historica, alle principali fiere della piccola e media Editoria cui parteciperà l’editore e sui principali book-stores online.

DIRITTI D’AUTORE – I diritti dei racconti rimangono di proprietà dei singoli Autori.
INFORMAZIONI – Per informazioni scrivere a: racconticampani@gmail.com

WalkZone® Napoli "Bosco di Capodimonte" @ Parco di Capodimonte, Naples [15 aprile]

WalkZone® Napoli “Bosco di Capodimonte”

Domenica 15 aprile

Ci si ritrova tra amici per camminare in gruppo al piacevole ritmo di musica e sotto la guida di un Coach preparato…tra il verde accecante di uno dei parchi più suggestivi e storici di Napoli.
PROGRAMMA:
Appuntamento ore 9,30 all’entrata principale del parco “Porta Piccola” su via Miano (massima puntualità per la consegna delle cuffie)
Partenza ore 10,00
Arrivo previsto al punto di partenza ore 11,00
Percorso previsto circa 5/6 km
Durata allenamento circa 60 min.
Kcalorie bruciate circa 450
Alta percentuale di combustione grassi
Tipologia di lavoro Aerobico/Cardiovascolare

5 PUNTI FONDAMENTALI PER LA PARTECIPAZIONE:
1) NON possono partecipare animali domestici (neanche di piccola taglia)
2) NON è ammessa la partecipazione con carrozzine o neonati in fascia
3) NON è possibile prenotarsi in loco il giorno dell’evento
4) NON è ammessa la partecipazione dei bambini al di sotto dei 10 anni di età
5) TUTTI possono partecipare all’evento, purché in buono stato di salute e in grado di sostenere una camminata allenante per circa un’ora
Se vuoi collaborare con noi in questo o in altri eventi WalkZone®, o organizzarne uno nella Tua città, scrivici su info@walkzone.eu

Pizza a Vico

Dal 15 al 17 aprile

La manifestazione “Pizza a Vico” quest’anno è giunta alla terza edizione e continua a conservare lo spirito iniziale e la voglia di riunire i maestri pizzaioli del territorio e di promuovere una delle eccellenze gastronomiche di Vico Equense, la cui unicità è
conosciuta in tutto il mondo anche grazie e soprattutto all’utilizzo di materie prime a km 0 di alta qualità.

Come testimoniato dal grande successo delle scorse edizioni  impreziosito dalla partecipazione e collaborazione di tante personalità esperti nel settore, il prodotto Pizza made in Vico si impone sempre più come un importante “strumento” culturale, turistico ed economico.

E la III edizione di “Pizza a Vico” quest’anno vuole essere molto di più, forte anche del recente riconoscimento UNESCO.
L’idea è quella di riuscire, di concerto con l’amministrazione locale ed anche con altre realtà nazionali e locali, siglare partnership e convenzione al fine di dare il via ad annuali corsi di formazione aperti soprattutto ai più giovani, per insegnare loro l’arte della Pizza,
dando così loro anche l’opportunità di entrare nel mondo del lavoro.
Non mancherà nella terza edizione lo spirito solidale: con il ricavato della I edizione difatti è stato dato un ingente contributo per il rifacimento della facciata dell’EX Cattedrale locale, riportandola ai suoi colori originari, chiesa che è tra le 10 più belle del mondo; si è aiutato un nostro concittadino diversamente abile ad acquistare una carrozzella a motore; è stata donata una LIM all’Istituto Comprensivo Costiero “A.Scarlatti”, e sono state acquistate delle panchine per il Belvedere di San Francesco; il ricavato della II edizione invece è stato interamente devoluto al Comune per migliorare e potenziare le strutture Sanitarie sul
Territorio.

I forni, aperti per tutti e tre i giorni dalle 18,00 alle 23,00, potrebbero essere localizzati in Piazza Kennedy, lungo Corso Filangieri fino ad arrivare al quartiere Vescovado.
Tutto il percorso sarà poi arricchito da esposizioni di prodotti artigianali e gastronomici del territorio oltre a momenti di performance artistiche e punti di animazione per i più piccoli.
That's Napoli Live Show @ Chiesa di San Potito, Naples [dal 7 aprile su 15 luglio]

That’s Napoli Live Show

Fino al 15 luglio

Il 7 aprile ci sarà la prima del tanto atteso That’s Napoli Live Show, lo spettacolo musicale della città di Napoli nella Chiesa di San Potito!

Scegli la data e acquista il tuo biglietto qui —> boxol.it/it/advertise/thats-napoli-live-show/247314

Non un coro, non un gruppo musicale, ma molto di più.
Tante sono le date che si susseguiranno fino al 15 luglio per uno spettacolo imperdibile fatto di voci, emozioni e straordinarie melodie nell’atmosfera magica e suggestiva della Chiesa di San Potito di Napoli.

Nato da un’idea di Carlo Morelli, That’s Napoli non è solo uno spettacolo, ma una vera e propria “filosofia di vita”: spazia in un repertorio vastissimo, accosta tra loro e talvolta fonde, con felice anticonformismo, la canzone napoletana classica con le sonorità del linguaggio pop-dance.

That’s Napoli! si compone di un organico di circa 20 cantanti organizzati vocalmente su quattro corde: bassi, tenori, contralti e soprani. Ragazzi e ragazze di spiccate personalità, voci estremamente diverse l’una dall’altra, unite da un unico scopo: diffondere buonumore, energia e positività attraverso la musica.

‘O Sarracino, Tu vuò fa’ l’americano, ’O surdato ’nnammurato, trasportano lo spettatore in un’atmosfera magica ed emozionante, lo coinvolgono, lo trascinano nella seduzione del canto, lo rendono protagonista attivo del concerto. Il grande coinvolgimento del pubblico, il ritmo serrato e stringente, l’esplosione di “suoni e colori” sono accompagnati dalla spettacolarità dei brani interpretati dal coro, dove le sole voci creano armonie complesse e straordinarie che accompagnano melodie famose di grandi classici napoletani.

 

 

 

 

 

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Marilena Matteoni
Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

Il Buono dopo la tempesta Dodicesima Edizione di Cenando sotto un Cielo Diverso

Lunedì 28 settembre si terrà a Villa Alma Plena (Caserta) la dodicesima edizione di “Cenando sotto un Cielo Diverso“, …