Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 20 – 22 dicembre

L'immagine può contenere: 1 persona, primo piano

Donne che incantano (Christmas edition)

Venerdì 20 dicembre

A grande richiesta torna Donne che in…cantano! In occasione del suo quarto debutto e per festeggiare insieme l’arrivo del Natale, il concerto teatrale delle donne che hanno fatto la storia della musica, si tinge di rosso!
Stesso luogo, stessa location da sogno! Un antico palazzo di fine ‘600 per molti anni dimora dell’illustre famiglia dei Medici. Un luogo incantato e di rara bellezza.
Non un concerto qualunque, ma un concerto teatrale, scandito dalla musica e dalla magia delle parole di un attore.
Perché si sa la musica non conosce confini, né limiti temporali, se ad interpretarla sono delle icone come Maria Callas, Etta James o Liza Minelli. Voleremo dagli anni ’30 agli anni ‘60 con le voci della Divina Maria Callas e della francese Edith Piaf.
Ci imbatteremo nella voce nera e graffiante di Aretha Franklin, icona della musica Gospel statunitense e di Etta James, fino ad arrivare all’icona della bellezza per eccellenza: Marylin Monroe. Faremo un tuffo negli anni ’60 con l’inconfondibile voce di Mina e la cantante statunitense Liza Minelli. Infine arriveremo agli anni ‘80/’90 deliziandoci con una fantastica interpretazione di Whitney Houston e la portoghese Amalia Rodriguez.

Aperitivo accompagnato da vino e soft drinks
Evento a cura di: Happyning experience
Voce Federica Cardone
Pianoforte M° Andrea De Vivo
Attore Carlo Liccardo
Info&prenotazioni:
3317002461 (anche via whatsapp)
info@happyning-italia.it
Prenotazione obbligatoria
Happyning si occupa di organizzazione di eventi non convenzionali nel modenese e nel napoletano. Happyning è l’esperienza che hai sempre voluto fare e che finalmente si avvera! Nasce dall’idea di due donne Rosita Pisacane e Giuseppina Di Napoli.
Scopri di più su: www.happyning-italia.it

L'immagine può contenere: testo

Xmas Opening. Al Borgo Lanificio per festeggiare il Natale

Venerdì 20 dicembre

Il Borgo Lanificio apre le sue porte per festeggiare insieme il Natale
SAVE THE DATE
20 dicembre 2019 dalle 16
Performance finali in scena per la fine dei laboratori artistici di Officine Gomitoli e Iniziative di tutti gli abitanti E ARTISTI del Lanificio.
Il Complesso Monumentale sarà luogo di passeggiate, curiosità e festa nella giornata prenatalizia del 20 dicembre 2019.
A partire dalle ore 16, con un’Art Exhibition alla Fondazione Made in Cloister.
Alle ore 18 Officine Gomitoli presenta lo spettacolo di teatro “Territori”, con i ragazzi del Centro e Alessandra Asuni e Costantino Raimondi.
A seguire mostra dei lavori del laboratorio di Illustrazione di Alessia Montefusco e Caroline Peyron
Nel cortile:
A partire dalle ore 19 Mostra della Famiglia Sava presso la Fondazione Lanificio Sava
Spettacolo di canto con Laura Cuomo
Esibizione musicale con Maurizio Capone
Cena
Dalle 21 salendo al primo piano della scala B del Lanificio, Mostra “L’immagine tattile” e Set Fotografico di Mario Spada a Spazio Intolab e Video Performance a Puntozero AtelierApicella.
Per concludere concerto swing al Lanificio25.
Ingresso libero

L'immagine può contenere: oceano, cielo, spazio all'aperto, acqua e natura

Certosa e Pedamentina al tramonto: c’è chi scende e c’è chi sale

Sabato 21 dicembre

Approfittiamo dell’ingresso gratuito alla Certosa di San Martino per l’iniziativa #iovadoalmuseo .

Visiteremo i chiostri e il cimitero dei monaci, le sezioni del museo e la chiesa del complesso monumentale.
La Certosa di San Martino è stata costruita a partire dal 1328 per ospitare l’ordine dei certosini, ma nel Cinquecento e nel Seicento ha assunto, grazie ad artisti del calibro di Dosio e di Fanzago, un aspetto barocco, e si è trasformata in quello che oggi è considerato uno degli esempi più importanti del barocco napoletano.
Terminata la visita al complesso museale, scenderemo per le scale della Pedamentina di San Martino, fino al Corso Vittorio Emanuele, godendo degli scorci panoramici prima del tramonto.
C’è chi scende e c’è chi sale, je ve porte pe’ sti scale…
POSTI LIMITATI!
INFO E PRENOTAZIONI:
L’itinerario si svolgerà sabato 21 dicembre alle ore 15, prenotazione obbligatoria entro giovedì 19 dicembre alle ore 23.
La visita si svolgerà con un minimo di 15 partecipanti.
Per prenotare contattare il numero 3492949722 (anche sms o wapp) oppure inviare una mail all’indirizzo erika83e@gmail.com indicando numero di persone e recapito telefonico.
Contributo richiesto per la visita guidata: 10 euro
Appuntamento alle ore 15 a Largo San Martino, davanti alla Chiesa delle donne.
Itinerario a cura della guida turistica abilitata della Regione Campania Erika Chiappinelli.

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Carla Marciano Quartet | DiVino Jazz Festival

Sabato 21 dicembre

DiVinoJazzFestival presenta
Carla Marciano Quartet in concerto
Sabato 21 Dicembre 21:00
Auditorium Istituto Prisco – Via Annunziatella, 1 | Boscotrecase (NA)
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Non è necessario alcun biglietto o prenotazione
La XV Edizione del DiVino Jazz Festival si sviluppa su tre giornate con grandi nomi del jazz nazionale ed estero. Il programma prevede, inoltre, itinerari, visite guidate e degustazioni vinicole delle migliori eccellenze campane, nei paesi vesuviani di Boscotrecase e Trecase.
Dal 20 al 22 Dicembre 2019, per la direzione artistica di Gigi Di Luca, questa nuova edizione abbina ai concerti anche stand eno-gastronomici e momenti di approfondimento legati ai prodotti del territorio.Il festival, infatti, unisce due mondi apparentemente lontani accomunati dalla stesso interesse di riscoperta: il jazz e la dieta mediterranea. Un incontro tra l’armonia dell’accordo, del gusto e della forma.
Trecase | Boscotrecase | Regione Campania
CARLA MARCIANO sax alto e sopranino ALESSANDRO LA CORTE pianoforte e tastiere ALDO VIGORITO contrabbasso GAETANO FASANO batteria
Psychosis – Homage to Bernard Herrmann” è il nuovo lavoro discografico di Carla Marciano, appena pubblicato dalla prestigiosa etichetta olandese Challenge Records.
Altosassofonista e compositrice salernitana, la Marciano è considerata dalla critica specializzata tra i migliori talenti del jazz europeo, apprezzata sia per la grande passionalità ed energia, quanto per le doti tecniche, la forte espressività e l’inconsueta vena interpretativa e compositiva. E’ inoltre annoverata tra i principali specialisti del sassofono sopranino, uno dei sassofoni più difficili da padroneggiare.
Alla guida del suo quartetto stabile, composto da alcuni tra i migliori musicisti del panorama nazionale, ossia Alessandro La Corte al pianoforte , Aldo Vigorito al contrabbasso e Gaetano Fasano alla batteria, ha alle spalle quattro CD, tre dei quali prodotti dalla storica etichetta Black Saint, il cui catalogo, da sempre molto apprezzato anche in America, vede la Marciano tra i pochissimi artisti italiani dell’elenco. La formazione ha suonato in prestigiosi jazz festival e club nazionali ed internazionali ed ha all’attivo diversi tour negli Stati Uniti e in Russia.

Diversamente dai lavori precedenti, tutti basati su musiche originali di sua composizione, questo nuovo album è invece dedicato al compositore e direttore d’orchestra Bernard Herrmann, uno dei più grandi geni della musica da film. La Marciano, con la consueta collaborazione di Alessandro La Corte, arrangia, rielabora ed adatta per un quartetto di jazz, alcuni dei più celebri temi di Herrmann, tratti da straordinarie colonne sonore da lui composte per film altrettanto straordinari e famosi di registi altrettanto geniali, tutti thriller psicologici (da cui il titolo), tra cui: “Marnie”,”Psycho” e “Vertigo” di Alfred Hitchcock, “Taxi Driver” di Martin Scorsese e “Twisted Nerve” di Roy Boulting. Brani dal respiro classico, concepiti per organici orchestrali, vengono qui presentati in una nuova veste, rispettando la bellezza delle melodie, ma allo stesso tempo aggiungendo nuovi spazi improvvisativi completamente originali.
Spazi che consentono al quartetto di mantenere la propria identità, continuando a sviluppare un discorso musicale, intrapreso fin dal primo disco (che vive sull’alternanza tra momenti dalla coinvolgente carica passionale ed altri più riflessivi), e alla sassofonista di conservare la direzione del suo linguaggio improvvisativo, viscerale, istintivo ed aperto ad ogni rischio, sempre espressione della sua sfera emotiva e spirituale, mettendo a nudo la propria anima in assoluta libertà, ma animata al contempo da un forte desiderio di ricerca e sperimentazione. In coda al CD è presente una additional track, un omaggio ad un altro grande compositore: John Williams, del quale il quartetto propone un famoso tema tratto dalla saga di “Harry Potter”.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Gragnano Jazz & Wine

Sabato 21 e domenica 22 dicembre

Gragnano Jazz & Wine (…se non è Gragnano desisti) è l’evento che celebra una delle eccellenze agroalimentari campane, il notissimo vino novello rosso di Gragnano combinandolo con le note avvolgenti e calde del Jazz, dando vita ad un connubio affascinante e dal gusto…frizzante!
Non mancheranno ulteriori eccellenze del mondo enogastronomico del territorio, come i famosi prodotti caseari agerolesi e ovviamente la celebre e inimitabile pasta di Gragnano.
Nelle 2 serate del 21 e del 22 Dicembre saranno infatti proposte diverse ricette a base di pasta, come pasta patate e provola, genovese, amatriciana e molte altre, in modo che l’esaltazione delle eccellenze agroalimentari più tipicamente gragnanesi sia piena e sottolineata dalle meravigliose note Jazz, Swing e Blues di artisti del calibro di Tony Esposito e The Caponi Brothers!
Gragnano città della #pasta, del #vino e per un week-end anche del #Jazz!
Calendario ospiti:
21.12 #TonyEsposito
Grandissimo cantautore e musicista che non ha certo bisogno di presentazioni!
22.12 The Caponi Brothers
Band campana nota negli ambienti jazz e swing per il suo stile scanzonato e ritmato condito da tanta ironia.
Piazza Amendola (Piazzale Ferrovia), dalle 18:30
Una terra vocata all’enogastronomia, uno dei vini più noti in Italia, le sonorità Jazz, l’immancabile pasta di Gragnano in declinazioni gustosissime, formaggi e prodotti caseari del territorio, dolci tipici per chiudere in bellezza.
Due serate imperdibili! Vi aspettiamo!!!

L'immagine può contenere: fiore

Il Natale ad Acerno

Sabato 21 e domenica 22 dicembre

C’era una volta e c’è ancora,
un piccolo paese immerso nel verde che nel periodo natalizio, quando la neve avvolge e ammorbidisce le forme di ciò che tocca,sembra un paesaggio lappone, ed è proprio qui che il vero Babbo Natale farà tappa per allietare il Natale di grandi e piccini!
In quel posto non esiste il tran tran che attanaglia le grandi città, c’è il profumo di caldarroste e la luce del falò che riunisce intorno a sé chiunque voglia riscaldarsi gustando un piatto contadino che appaga fame e cuore, sì perché in quei piatti c’è la storia dei nostri nonni, i profumi dei nostri ricordi d’infanzia!
Lungo le strade si ode la musica, il campanello che annuncia Santa Claus e i suoi elfi, a tutti quei bambini che lo attenderanno sotto le calde luci di un maestoso albero, con gli occhi increduli e pieni di gioia…un coro soave rende speciale questa magia.
In quel luogo la natura ha dato la sua massima espressione, i suoi abitanti non hanno bisogno di costruire impalcature luminose per realizzare alberi finti o paesaggi incantati,no!
Ci ha pensato lei, Madre Natura ad innalzare monti sinuosi e alberi di ogni specie! Uno di questi svetta da decenni nella piazza del paese, ne ha viste di generazioni passare sotto i suoi folti rami, ne ha visti di occhietti di bimbi incantati al suo cospetto quando centinaia di luci scintillanti esaltano la sua chioma imponente!
In quel luogo i bambini saltellano per strada e intonano canti di Natale per far arrivare ad ogni cuore la magia di questo periodo in cui tutti attendono con l’animo pieno di speranza, la nascita di Gesù Bambino!
Il Natale in quel luogo sembra fermare il tempo, è vietato correre , vietato stressarsi! È consentito riunirsi intorno a un fuoco e raccontare storie di tempo andati…
Chiunque giunge lì, non può non tornare a casa senza aver vissuto la semplicità e l’atmosfera di una grande famiglia … tutto questo e molto altro è …Il Natale ad Acerno

L'immagine può contenere: dessert e cibo

Festa del torrone e del croccantino – Benevento

Sabato 21 e domenica 22 dicembre

San Marco dei Cavoti, in provincia di Benevento, si appresta a diventare la capitale del gusto in occasione della diciannovesima edizione della “Festa del Torrone e del Croccantino”.
Pilastro dell’evento, che contribuisce a richiamare in paese un numero altissimo di visitatori, sarà la possibilità di gustare il croccantino, un involucro di finissimo cioccolato fondente a cui si apre un cuore di mandorle, nocciole e zucchero.

L'immagine può contenere: testo

FORmercatINO in villa – Avellino

Da sabato 21 a lunedì 23 dicembre

La villa comunale di Forino è la location scelta per la I Edizione di “FORmercatINO in villa”, manifestazione nata con lo spirito di far conoscere e valorizzare una parte storica di Forino e dell’Irpinia dimenticata e, nel contempo creare quell’atmosfera tipica dei mercatini del Nord Europa restando nel paese dei sette colli, per vivere al meglio l’entusiasmante atmosfera natalizia.
L’evento organizzato dall’Associazione Culturale Libertas Forino, con il patrocinio del Comune di Forino, sarà aperto al pubblico dalle ore 17.00 alle ore 22.00 e prevede per l’occasione: l’allestimento di un presepe a grandezza naturale realizzato in legno composto da circa 50 personaggi tradizionali, la presenza di stand artigianali e di prodotti tipici locali, stand gastronomici con leccornie dai sapori natalizi e vin brulè. L’assenza di barriere architettoniche lungo il percorso, senza dislivelli è l’ideale per essere affrontato da chi è in carrozzella o, semplicemente da chi deve spingere un passeggino e la presenza di un parco giochi attrezzato e protetto, è l’ambiente ideale per il divertimento dei più piccoli.
Ci sarà, inoltre, la casa e la slitta di Babbo Natale con intrattenimento degli elfi, tanti effetti luminosi, musica e spettacoli.
Il Programma nei dettagli:
SABATO 21 dicembre 2019:
ore 17:00 apertura stand artigianato
ore 18:00 apertura stand gastronomici
ore 20:00 spettacolo musicale: TRIO IRLANDA
DOMENICA 22 dicembre 2019:
ore 17:00 apertura stand artigianato
ore 18:00 apertura stand gastronomici
ore 20:00 spettacolo musicale: SOUL’D OUT GOSPEL
LUNEDI’ 23 dicembre 2019:
ore 17:00 apertura stand artigianato
ore 18:00 apertura stand gastronomici
ore 20:00 spettacolo musicale: VOCI DEL SUD – Canti della tradizione natalizia campana
Negli Stand gastronomici si potranno gustare: Panini con salsiccia, Caciocavallo impiccato, graffe, straccetti con nutella, struffoli, vin brulè e tanto altro.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Museo Archeologico Nazionale Di Napoli MANN – con Thalassa

Domenica 22 dicembre

Tour guidato alla scoperta dei principali tesori del MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli.
Collezione Farnese, Mosaici, Salone della Meridiana e altro.
Con la mostra Thalassa.
Appuntamento: domenica 22 dicembre alle ore 9:00, all’ingresso del Museo Archeologico Nazionale MANN.
La visita guidata si svolgerà con un minimo di 10 partecipanti.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 20 dicembre alle ore 23:
inviare una mail a erika83e@gmail.com o contattare telefonicamente (anche sms o whatsapp) il numero 3492949722
Fornire cognome e recapito telefonico
Durata della visita: 2 ore circa
Contributo richiesto per la visita guidata: 10 euro (biglietto di ingresso al MANN escluso)
POSTI LIMITATI
L’itinerario è a cura di Erika Chiappinelli, guida abilitata della Regione Campania
Per i prezzi dei biglietti di ingresso al MANN, si rimanda al link seguente:
https://www.museoarcheologiconapoli.it/it/biglietti-ed-info/orari-e-tariffe

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

Concerto in platea! La Fabbrica del Divertimento

Domenica 22 dicembre

LA LANTERNA MAGICA
II Stagione di teatro per l’infanzia
ORGANIZZATA DA IL TEATRO NEL BAULE
Crediamo nella bellezza del teatro e nel valore della condivisione di spettacoli di qualità sul nostro territorio. Per il secondo anno l’ Ottica Sacco ci rinnova la sua fiducia e sostiene questa stagione come sponsor principale. Siamo felici di avere con noi anche Spaccanapoli Comfort Suites e Mediterrean Roof che ospiteranno gli artisti della Stagione; il bellissimo negozio di meraviglie Città del Sole Napoli Chiaia, il ristorante-pizzeria d’eccezione Pizzeria Manfredi e La Tiendaequosolidale.
22 DICEMBRE ORE 17:30 e ORE 19.15
Concerto in platea! | Fabbrica del Divertimento
ETA’ CONSIGLIATA: dai 5 anni
DURATA: 1h
Dialoghi sonori e improvvisazioni musicali per orchestre di bambini.
Tutto inizia già nel Foyer!
Musica che ci avvolge, grandi e piccini insieme. Ci rende spettatori e artefici allo stesso tempo del Concerto.
Un Concerto che si anima e prende forma già all’ingresso del teatro, coinvolge la platea e il palcoscenico fino a diventare un “trionfo” sonoro.
Musica suonata dal vivo, da grandi e piccini che, con la voce, il corpo, gli strumenti musicali… musicalmente dialogano e si fanno “Orchestra”.
Per la partecipazione al “Concerto in platea” non è richiesta alcuna competenza musicale o strumentale. Vi sorprenderà scoprire come “tutti possono fare musica” .
SCARICA I 6 SPETTACOLI DELLA STAGIONE!
https://drive.google.com/open?id=1QGKlyg1r_UdDsMuZraxXYKihIgDALXg4
BIGLIETTI:
ABBONAMENTO A 4 SPETTACOLI ( Racconti dal bosco – Posidonia – Và dove ti porta il piede) 3 + 1 A SCELTA (escluso lo spettacolo Centoparole*) 28€ a persona
INFO ABBONAMENTI AL 3478437819
BIGLIETTI:
10€ intero adulto
8€ biglietto ridotto (bambini fino a 13 anni; famiglie con min.4 componenti; tesserati Teatro nel Baule; allievi teatro Sancarluccio; biglietti acquistati online)
BOTTEGHINO:
Il Nuovo Teatro Sancarluccio si trova in via San Pasquale a Chiaia 49.
Potete ottenere informazioni recandovi direttamente al botteghino, oppure contattando il seguente recapito:
081 410 44 67
Il botteghino è aperto tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00
La Fabbrica del Divertimento didattica ed Eventi, polo educativo nato nel 2006, si caratterizza per l’attivazione di laboratori, corsi, attività culturali in cui emergono il valore pedagogico dell’ “imparare facendo” e la ricchezza che deriva dal “fabbricare” il proprio sapere con divertimento. E’ uno spazio, sia fisico che ideale, in cui arte, musica, natura, lingue e culture straniere, e poi negli anni teatro, movimento creativo e tanto altro ancora, si integrano e si giovano di pratiche e metodologie estremamente attive e rispettose della creatività di ciascuno.

La Notte delle Lanterne di Natale Magie del Solstizio all’Averno

Lunedì 23 e sabato 28 dicembre

L'immagine può contenere: notte, albero, pianta, tabella e spazio all'aperto

Lunedì 23 e Sabato 28 Dicembre ore 20 30 La Notte delle Lanterne di Natale Magie del Solstizio al Lago d’Averno
Ispirandoci al Canto di Natale di Dickens verrete condotti dai tre spiriti del Natale quello passato quello presente e quello futuro lungo le rive del lago d’Averno uno dei luoghi più magici della nostra terra; fino a raggiungere il bosco il quale si animerà delle luci (a Led) delle lanterne di carta sospese agli alberi e al centro del bosco l’albero natalizio dei desideri.
Percorreremo con la guida la riva destra del lago scoprendo la storia del luogo ma soprattutto le usanze i riti che i contadini campani facevano durante il periodo del solstizio. Scopriremo storie e leggende inedite cariche di fascino e magia legate all’antica festa del dio Mitra e della festività celtica della yule e degli antichi riti medievali.
Nell’oscurità della notte invernale appariranno tra le ombre gli spiriti del Natale ognuno con una storia natalizia da raccontare.
Giunti nel bosco troveremo l’albero dei desideri, tra le luci (a led) scopriremo sui rami sospese lanterne e addobbi natalizi La Prenotazione è obbligatoria e avviene solo tramite messaggio di Whatsapp al 320 6875887
Quando apparirà lo spirito del Natale presente scriverete su dei fogli il regalo che vorrete per questo Natale e per l’anno nuovo poi lo appenderete all’albero in attesa che lo spirito del Natale futuro lo realizzi.
Mentre ascolteremo l’ultimo racconto di Natale accenderemo il fuoco della Yule in cui scioglieremo il piombo. Secondo la tradizione nei solstizio coloro che pongono una domanda al futuro mentre si scioglie il piombo la forma che questo assumerà è la risposta!
Sarà lo spirito del Natale stesso a decidere se siete stati così buoni da poter raccogliere gli addobbi dagli alberi con i vostri biglietti e portarli con voi!.
Una serata sospesa tra la magia del Natale storia folclore e l’atmosfera magica delle luci sul lago.
Contributo solo visita 10 euro con dono natalizio da prendere dal’albero dei desideri 13 euro(non obbligatorio)
La Prenotazione è obbligatoria e avviene solo tramite messaggio di Whatsapp al 320 6875887 evento a numero chiuso
Appuntamento ore 20 30 Altezza Ristorante Caronte in Via Lago d’Averno 1, Pozzuoli.

L'immagine può contenere: testo

Christmas Wine Fest • Castello di Taurasi (Av)

Fino al 31 dicembre

In PROROGA fino al 31 Dicembre tra i suggestivi vigneti e le colline irpine, troverai un Castello medioevale che si anima davvero con lo spirito del Natale. Il borgo cinquecentesco di Taurasi, insieme al suo castello, sono il luogo dove nasce e da cui prende il nome il celebre vino, fiore all’occhiello italiano a livello mondiale.
Dai prodotti tipici dell’Irpinia alle passeggiate nei vigneti e nei pittoreschi vicoli del borgo; dal buon cibo locale al magico ufficio postale di Santa Claus, dai vini del territorio ai presepi della tradizione; c’è qualcosa per deliziare adulti e bambini di tutte le età nel nostro castello di Natale.
Un salto indietro nel tempo per una festa epica di intrattenimento con i nostri personaggi e musicisti medioevali. Prendi il tuo posto in prima fila ed assisti agli antichi balli in abiti storici o scendi nel cortile del castello mentre i nostri cavalieri feudali combattono sotto l’albero di Natale gigante.
L’associazione Travelers in partnership con Visit Italy, la guida online dell’Italia e con il patrocinio del Comune di Taurasi, sono lieti di invitarti alla prima edizione di «Christmas Wine Fest», per scoprire attivamente la storia ed assaporare i migliori prodotti della tradizione enogastronomia Irpina.
PROGRAMMA UFFICIALE:
20, 21, 22 Dicembre: avranno come tema centrale il Natale, con concerti gospel, zampognari, canti sacri ed un esclusivo Closing Party nel Castello di Taurasi con il deejay e produttore Marco Corvino ed in partnership con DUBL, la linea di spumanti Feudi di San Gregorio (il party è riservato a un massimo di 200 ospiti, per prenotare qui: http://bit.ly/ClosingPartyDUBL).
27, 28, 29 Dicembre: tutta la giornata con gastronomia, vino, percorsi, tombolate, personaggi medioevali, l’ufficio postale di Santa Claus e tante attività d’intrattenimento per adulti e bambini.
31 Dicembre: il festival si concluderà ufficialmente il 31 notte con il magico Capodanno d’Italia all’interno del borgo di Taurasi, dove dopo la mezza notte, sarà possibile assistere a grandi spettacoli pirotecnici e di intrattenimento per giovani e famiglie.
Tutti i ticket per il Christmas Wine Fest 2019, fino ad esaurimento degli stessi, sono disponibili online qui: https://christmaswinefest.eu/
Inoltre aree intrattenimento, aree food, aree wine ed una speciale area TALKS con incontri gratuiti ad accesso limitato a cura del MAVV Wine Art Museum, con ospiti del calibro di Beppe Vessicchio ed altri illustri nomi. Per prenotare i Talks qui: https://www.metooo.io/e/area-talks
Date della manifestazione:
Venerdì: 20, 27 Dicembre dalle ore 18:00 alle 24:00
Sabato: 21, 28 Dicembre dalle ore 12:00 alle 24:00
Domenica: 22, 29 Dicembre dalle ore 12:00 alle 24:00
Capodanno: 31 Dicembre tutta la notte
Per contatti scrivere a: travelersandthecity@gmail.com
Official Media Partner: www.visititaly.eu

Inoltre, si segnalano i seguenti eventi:

Eccellenze Campane riapre New Music Art Jazz Club

A Prata Principato Ultra (Avellino) il Palazzo Baronale si trasforma nel Palazzo di Babbo Natale

MINI-WORKSHOP con Marigia Maggipinto Dal 20 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020 al Museo Madre

Intolab presenta Souterrain – Museo del Sottosuolo

Venerdì 20 dicembre 2019, I.C. Massimo Troisi di Napoli Natale 2019 – Presepe Vivente

Viaggio In Texas- il romanzo di viaggio d Damiano Davide- presentazione 20 dicembre ore 19

DI NOTTE AI COLLI 2.0 – IL 21 DICEMBRE NOTTE BIANCA AI COLLI AMINEI

Un Natale indimenticabile con il Christmas Gospel Concert 2019

Irpinia Madre Contemporanea: Giuliana De Sio, omaggio a Eduardo De Filippo e Giambattista Basile 28 dicembre

Sacro Sud – Anime Salve 2.0 NAPOLI 15 dicembre 2019 / 6 gennaio 2020

Il 6 Gennaio grandi emozioni musicale ad Acerra

tuttohotel – fiera e mostra espositiva per hotel, b&b e strutture ricettive Dal 13 al 15 gennaio 2020, Mostra D’Oltremare di Napoli

Carnevale Villa Literno 2020, saranno5 i giorni di festa in città

Weekend prenatalizio a Monte di Procida – concerti gratuiti

Programmazione natalizia Città della Scienza

TORNA FINO AL 29 DICEMBRE LA TOMBOLA DI NANA’ VAJASSA E 90 SFUMATURE DI DIVERTIMENTO

IL MAGICO INVERNO DELLA REGGIA DI PORTICI -Natale in Reggia 2019

Natale alla Cappella Sansevero

650mila visitatori al MANN: un dicembre di eventi per chiudere il 2019 da domani la kermesse “Muse al Museo”

Il periodo più scintillante dell’anno è all’Edenlandia con: Magic Christmas 2019.

QUARTIERI DI VITA 2019/2020 LA QUARTA EDIZIONE DAL 22 NOVEMBRE AL 6 MARZO

Luci D’artista Salerno

27 dicembre NINO D’ANGELO e GIGI D’ALESSIO “FIGLI DI UN RE MINORE”: A GRANDE RICHIESTA SI AGGIUNGE UNA NUOVA DATA A NAPOLI

Branding Dalí. La costruzione di un mito A cura di Alice Devecchi Napoli – Palazzo Fondi 25 ottobre 2019 – 2 febbraio 2020

Liu Ruowang torna in Italia con la monumentale installazione “Wolves Coming” 14 novembre- 31 marzo

Napoli: dal 14 novembre 2019 all’11 giugno 2020 “Un Totò al giorno” alla Libreria Mondadori Rione Alto

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

COSA SUCCEDE IN CITTA’ – eventi a Napoli e dintorni nel week-end 11/13 giugno 2021

Anche questa settimana tante le iniziative per divertirsi – in sicurezza – a Napoli e …