Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 7-9 settembre

Addentrandosi nel mese di settembre e rientrando dalle vacanze, la città riprende la routine e regala numerosi eventi per trascorrere momenti spensierati, interessanti e in buona compagnia.

L'immagine può contenere: cielo, testo e spazio all'aperto

Cena Spettacolo al Castello / Atto Secondo

Venerdì 7 settembre

Dopo il grande successo della prima cena spettacolo siamo carichi per la seconda e l’estate continua con la grande festa al Castello di Limatola!
Live Music Show: Emanuele Montella
Electric Violin: Angela Cirillo
Dj Set: Genny Ambrosio
Voice Show: Gio Vocal Dancer

h. 18:00 | Aperitivo con visita Castello (facoltativo)
h. 21:00 | Cena Spettacolo
h. 00:00 | Disco Royal

MENU’ “Basic” con 3 portate | 30,00 € p.p.

Mini quiche con broccolo amaro gambero gibboso e spuma di ricotta affumicata
PRIMO
Risottino carnaroli mantecato alla barbabietola, carpaccio di baccalà deste di limoni e polvere di pane
DOLCE
Lingotto di ricotta mantecata all’arancio con pepite di fondente 64% su genoise agli agrumi e pistacchio

N.B. su preventiva richiesta è possibile sostituire il menù indicato con menù di terra o vegetariano.
La quotazione include: Menu, Acqua, Servizio, Coperto.

MENU’ “Royal” con 5 portate | 50,00 € p.p.
ENTREE’:
Degustazione sushu by Shinto Napoli
ANTIPASTO
Polpo in olio cottura rotolo di calamaro farcito crema di patata vitellotta e sakura mix
PRIMO
Risottino carnaroli mantecato alla barbabietola, carpaccio di baccalà deste di limoni e polvere di pane nero
SECONDO
Trancio di palamita su scatolina ripassata e salsa alla menta
DOLCE
Lingotto di ricotta mantecata all’arancio con pepite di fondente 64% su genoise agli agrumi e pistacchio

N.B. su preventiva richiesta è possibile sostituire il menù indicato con menù di terra o vegetariano.
La quotazione include: Menu, Acqua, Servizio, Coperto.

FORMULA CENA + PERNOTTAMENTO NEL CASTELLO
Cena Royal x 2 pax + Camera Junior Suite = 220,00 €

La quotazione include: Menù, Acqua, servizio, Coperto, Prima colazione, parcheggio privato riservato

Cena Royal x 2 pax + Camera Deluxe Suite= 270,00 €

La quotazione include: Menù, Acqua, servizio, Coperto, Prima colazione, parcheggio privato riservato
DRESSCODE: ELEGANCE
Info | Prenotazioni con prevendita:
+39 3273195706
Luogo: Castello di Limatola| Via Castello, 1 – Limatola, BENEVENTO

 

Sagra della Teglia – Caserta

L'immagine può contenere: cibo

Venerdì 7 Settembre
Sagra della teglia e dei prodotti da forno.
Assaggerete tutte le specialità della tradizione campana cotte in teglia:
– pizza marinara, con patate, salsiccia e friarielli, ortolane etc…
– casatiello
– pizza con la scatola
– gateau
– e tante altre bontà

Fiumi di vino e di birra
L’ingresso all’area è gratuito e sono disponibili ampi parcheggi.

Vi aspettiamo tutti per una grande scorpacciata!
Infoline: 3383183479

Luogo:
VIA CAVOUR – VILLA DI BRIANO (CE)
Per arrivate: uscita VILLA DI BRIANO della Nola-Villa Literno (nuovo svincolo compreso tra le uscite Frignano e Casal di Principe)
Link Google Maps:
https://goo.gl/maps/GjXbcKMVWiF2

L'immagine può contenere: cielo, crepuscolo, nuvola e spazio all'aperto

Una notte a Capodimonte: visita teatralizzata

Venerdì 7 Settembre
In una atmosfera serale, in occasione delle aperture straordinarie del venerdì, l’Associazione culturale Le Capere vi invita ad una visita guidata teatralizzata al Museo di Capodimonte!
I partecipanti all’evento potranno immergersi nell’arte pittorica dei capolavori realizzati dai maestri più celebri del passato appartenenti alla Collezione Farnese. Le sale dell’Appartamento Reale si illumineranno mostrando i ritratti dei re, le decorazioni, gli arredi e le porcellane di Capodimonte.

Durante la visita guidata, gli attori di Arcoscenico, Rodolfo Fornario e Antonella Quaranta vi accoglieranno nelle vesti di Re Pulcinella e di una bellissima dama del Settecento. In una versione “riveduta e corretta”, racconteranno la storia della Reggia di Capodimonte e della venuta di Carlo di Borbone a Napoli, l’amore di questo per la città, i suoi molteplici interventi che fecero di Napoli una delle grandi capitali d’Europa! Alla fine i due attori insceneranno un simpatico ed ipotetico (ma non molto) siparietto tra Ferdinando e Carolina, dove si rimarcheranno le differenze di carattere ed educazione dei due sposi Reali, differenze e contrasti che però non furono di ostacolo alla nascita dei loro diciotto figli.

Il primo turno delle ore 20.00 con opzione pizza è sold out ma è stato organizzato un secondo turno con SOLO VISITA TEATRALIZZATA.

Appuntamento: Ingresso Biglietteria Museo di Capodimonte ore 19.45
Opzione senza pizza, solo visita guidata teatralizzata e biglietto d’ingresso al Museo:
12 euro adulti.
Fino a 18 anni 8 euro.
Si consiglia di parcheggiare presso Porta Grande in Via Capodimonte.
Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
mail: lecaperenapoli@gmail.com
FB: LeCapere Tour Napoli

Cell/Whatsapp: 3289705049 – 3274910331
(dalle 9.00 alle 19.00)

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

JE SO’ PAZZO FESTIVAL 2018

Venerdì 7 e sabato 8 Settembre
Si riparte! Dopo un anno davvero intenso, se ne prospetta un altro che non potrà essere da meno!
La casa del popolo dell’Ex OPG – Je so’ pazzo è stata brulicante di iniziative, corsi, discussioni, nuovi incontri. Abbiamo rinforzato i percorsi già avviati e aperto pagine nuove e inaspettate.

Abbiamo affrontato l’avventura di Potere al Popolo! senza fermarci nemmeno un giorno con le vertenze e il mutualismo, perché per noi nessuna organizzazione è possibile fuori dal campo di battaglia, tra le persone normali e i loro bisogni, nessuna organizzazione ha senso se non per sorreggere, nel vivo della quotidianità, i piccoli e grandi tentativi di migliorare la vita del popolo. Così ci siamo costantemente interrogati, abbiamo sperimentato per coinvolgere altri e allargare la famiglia, ci siamo messi alla prova per fare di più e meglio, abbiamo imparato cose nuove.

Il quarto festival dell’Ex OPG – Je so’ pazzo nasce per fare un bilancio e tracciare il cammino che percorreremo nei prossimi mesi. Non c’è occasione migliore di un festival autofinanziato e autorganizzato.
Due giorni di dibattiti, cene, mostre, stand, teatro e concerti, in cui avremo la possibilità di confrontarci e organizzarci con – speriamo! – centinaia di persone da tutta la città, dal resto d’Italia e d’Europa.

Ex OPG Occupato – Je so’ pazzo | Via Imbriani 218, Napoli
PROGRAMMA COMPLETO:
http://jesopazzo.org/index.php/iniziative/597-je-so-pazzo-festival-2018-potere-al-popolo

VENERDÌ 7 SETTEMBRE|

▶ Ore 16:30 – Visite guidate dell’Ex – OPG, con psichiatri e “gruppo memoria”
▶ Ore 17:30 Assemblea:
SOLIDARIETÀ E CONTROLLO POPOLARE: TRASFORMIAMO NAPOLI DAL BASSO!
Su lavoro, disuguaglianze, immigrazione, riqualificazione del territorio. Quale futuro per la città?
Intervengono
✘ Luigi De Magistris – Sindaco di Napoli
✘ Chiara Capretti – Ex OPG/Potere al popolo!
✘ Ermanna Caricchia – Movimento Migranti e Rifugiati Napoli
✘ Marzia Pirone – Camera Popolare del Lavoro
✘ Lina Petrone – Rete di solidarietà popolare
✘ Jessica Sciarnè – Zero81 – laboratorio di mutuo soccorso
✘ Don Franco Esposito – Associazione liberi di volare onlus
✘ Michele Franco – Eurostop / Potere al popolo Napoli
✘ Salvatore Cosentino – Bagnoli Libera
✘ Marco Sansone – Federazione Sociale USB

✘ Sono invitate associazioni, gruppi, comitati attivi sul territorio a condividere le proprie proposte

▶ Dalle ore 20: Cena popolare

▶ Ore 22:00 – Concerto
Teresa De Sio – “Il Pensiero Meridiano”
✘ Teresa De Sio: Voce e Chitarra
✘ Sasà Flauto: Chitarra
✘ Pasquale Angelini: Batteria
✘ Vittorio Longobardi: Basso

SABATO 8 SETTEMBRE
▶ Ore 16:30 – Visite guidate dell’Ex OPG, con psichiatri e “gruppo memoria”
▶ Ore 17:30 – Assemblea
LO SCENARIO EUROPEO.
Quali forze possono cambiare il continente e rendere i popoli protagonisti?
Intervengono:
✘ Viola Carofalo (Portavoce Potere al Popolo)
✘ Bénédicte Monville (La France insoumise)
✘ Klemen Miklavic (Levica, Slovenia)
✘ Altre esperienze sociali e politiche europee

▶ Dalle ore 20: Cena popolare
▶ Ore 22:00 – Spettacolo del Teatro Popolare
“PATRIE GALERE”
con
✘ Danza Aerea: Viola Russo, Marianna Moccia, Mariangela Giombini “Funa”
✘ Musiche live: MC2C
✘ Videomapping e testi a cura del Teatro Popolare
✘ Con il contributo artistico di Francesco Di Bella

▶ Ore 23:00 – Reading
“ERESIA SOCIALISTA”
Pierpaolo Capovilla interpreta Majakovski

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Festival degli Antichi Casali 2018 – Caserta

Venerdì 7 e Sabato 8 Settembre

Una VI Edizione del Festival ricca di musica, spettacoli, animazione e concerti negli antichi portoni e corti con artisti di strada, giocolieri itineranti e performance multimediali.

Di seguito il programma dell’evento che avrà luogo nel Borgo storico di Puccianiello (CE).

Venerdì 7 Settembre dalle ore 20.00
MUSICA
ore 20 – Kalifoo Ground Music System, laboratorio musicale del Centro Sociale Ex Canapificio
ore 21 – Tartaglia Aneuro trio, ethnic rock
ore 22 – Chow Chow Jug Band, con Simone Lino voce e chitarra. Roberto Caccavale contrabbasso, Peppe Ventura banjo, Ciro Tiscione washboard.
ore 23 – Gerardino Amarante & Spaccapaese
ore 24 – VIDEOARTE & MULTIMEDIA
– De(Gif)flagrazione: Suono e Visione, Videoinstallazione con Dub/Elettronica Live, con Nicola Di Caprio e Mario 4MX Formisano (from Almamegretta)

Sabato 8 Settembre ore 20.00
MUSICA
Ore 20 – Suoni Antichi, i Bottari di Macerata Campania
Ore 21 – Appius Ensamble, quartetto a plettri
Ore 22 – Andrea Russo e Salvatore Cirillo. Musiche di Satie, Corea, Piazzolla, Hancock, Galliano per Fisarmonica e Piano
Ore 23 – Arianova, tradizioni in concerto
Ore 24 – VIDEOARTE & MULTIMEDIA
– Ozen Nouse e Quintum in “trans-Migration – Storie di uomini, viaggi e speranze”. Performance live di musica elettronica e installazione video

E inoltre in entrambe le serate:
ARTE IN STRADA dalle 20.00
– La Fata “Madre Terra”
– Noemi Taccarelli Fire Show
– Ivan e la Van Dyke Orchestra
– Stradella, artista sui trampoli (da Mino e Holly)
– Suntar e l’Elefante

EVENTI
– Sagra del Saucicciello
– Stands artigianali, mercatino
Maggiori dettagli sul sito ufficialewww.festivalantichicasali.it

L'immagine può contenere: 2 persone, chitarra e spazio all'aperto

Quartieri Jazz: Jazz in vigna a Pozzuoli

Sabato 8 Settembre

Parte la nuova stagione concertistica dei Quartieri Jazz, primo appuntamento sabato 8 Settembre alle ore 21.00, presso l’Agriturismo Il Gruccione della famiglia Iovino (Via San Gennaro Agnano,63)

Un’oasi al centro dei Campi Flegrei con un superbo panorama sul golfo di Pozzuoli.

In un ambiente caldo e accogliente, la clientela può degustare i prodotti tipici della natura, coltivati nei propri terreni con metodo tradizionale, degustare i vini della Cantina ed apprezzare la cucina semplice e genuina della tradizione napoletana, preparata sapientemente e con passione da mani esperte. Protagonista della serata culinaria la pasta e fagioli con le cozze. Un’esperienza che riempie il cuore di armonia, pervade e stupisce i cinque sensi, lasciando un irrefrenabile desiderio di ritornarci. A seguire l’ottima musica dei Quartieri Jazz, che dopo le degustazioni dei prodotti tipici, delizieranno gli ospiti che saranno accompagnati in uno splendido scenario tra i vigneti del Montespina. Un connubio studiato ad hoc alla ricerca di un piacere autentico che coinvolga tutti i sensi e che ben si sposa con il preludio dell’estate.

A salire sul palco con Mario Romano alla chitarra manouche saranno Alberto Santaniello alla chitarra classica e Ciro Imperato al basso con il loro nuovo album dal titolo “Le 4 giornate di Napoli”.
Il loro è un “Neapolitan Gipsy Jazz” una commistione nuova fra armonie napoletane e il suono di quel jazz gitano di derivazione francese, con risultati assolutamente inediti. Un jazz in cui predomina l’aspetto compositivo, dal sapore indiscutibilmente mediterraneo, capace di affascinare con suggestioni derivanti da differenti culture musicali e al contempo di trascinare il pubblico nei momenti più ritmati.

Un estratto del Jazz in vigna: https://www.youtube.com/watch?v=hhyoPMVSzsg

FORMULA DELLA SERATA:
Una serata a portata di tasca (20 euro) e prevede:
• Assaggio di casatiello napoletano
• Primo mare e monti a base di pasta e fagioli con le cozze
• Concerto del gruppo Quartieri Jazz
• Dessert post concerto
• Calici di Piedirosso e Falanghina
• Ampio parcheggio gratuito

Luogo: Tenuta Il Gruccione in Via San Gennaro Agnano, 63 Pozzuoli (lato Napoli)
Prezzo biglietto: degustazioni e concerto 20 euro
Contatti e informazioni: info e prenotazioni 340.489.38.36 mail: quartierijazz@live.it
Sito ufficiale: http://www.quartierijazz.com

In caso di pioggia l’evento si svolgerà sulla terrazza al coperto.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Visita guidata alla Farmacia degli Incurabili

Sabato 8 settembre

Alle ore 18.00 visita guidata con apertura straordinaria serale alla Farmacia degli Incurabili, uno tra i gioielli più preziosi del patrimonio storico-artistico napoletano, un sito da non perdere dove si fondono arte, scienza e cultura.

“Unica in Europa, la Farmacia del Complesso degli Incurabili è un vero capolavoro. Costruita nel XVI secolo, ampliata e decorata nelle forme attuali tra il 1740 e il 1760, è ricca di opere d’arte e ben rappresenta l’idea dell’epoca di curare anche con la bellezza. Delle centinaia di farmacie simili è l’ultima al mondo rimasta intatta. Le due sontuose sale che la compongono, chiuse per oltre trent’anni, sono state riaperte al pubblico nel 2011. Un bellissimo doppio scalone in piperno conduce nella prima sala, il cui pavimento maiolicato è opera del prestigiosissimo “atelier” dei fratelli Massa (gli stessi ceramisti che avevano realizzato le maioliche del Chiostro di Santa Chiara). La seconda è una grande sala di rappresentanza, rivestita da stupendi arredi in radica di noce e armadietti a sei ripiani con capitelli scolpiti, opera dell’ebanista Agostino Fucito. Sul soffitto un’enorme tela della metà del Settecento di Pietro Bardellino illustra una scena della Guerra di Troia: l’eroe ritratto è Achille (o forse Menelao), ma il vero protagonista è il guerriero Macaone, esperto nell’arte della medicina, che lo soccorre per curarlo con delle erbe”.

Dal volume Napoli insolita e segreta di Valerio Ceva Grimaldi e Maria Franchini, edizioni Jonglez
Nel cortile degli Incurabili, tra l’elegante piperno, le corti cinquecentesche e le antiche sale dell’ospedale si respira un barocco un po’ speciale: qui l’arte aiuta a guarire.
Il Complesso, fondato tra il 1520 e il 1522 per volontà della nobildonna catalana Maria Longo a seguito delle epidemie di peste che avevano colpito la città di Napoli, fu ampliato nel Seicento grazie a numerose donazioni mentre nel Settecento, ad opera di Domenico Antonio Vaccaro, fu creata la storica farmacia, che divenne ben presto un centro di eccellenza famoso sia per la ricerca che per la produzione di erbe medicinali. La sua riapertura si deve alla volontà del chirurgo Gennaro Rispoli che cura con passione anche il museo dell’ospedale.

Luogo: Via Maria Longo 50, Napoli (Ospedale di Santa Maria del Popolo degli Incurabili)
Unico Turno: ore 18.00 (appuntamento 15 min prima dell’inizio della visita alla biglietteria del Museo)
Durata: 2 ore
Costo: 13€
Parte della quota verrà impiegata per contribuire ai lavori di restauro

Informazioni
Telefono: 334.11.19.819 Claudia
E-mail: prenotazioni@viverenapoli.com
Importante: Nella mail indicare il numero di partecipanti e un recapito telefonico

Informazioni aggiuntive
Garage a pagamento: Garage Cavour – Piazza Cavour, 34 | De Santo Raffaele – Via San Giuseppe dei Ruffi, 5
Parcheggio in strada: Piazza Cavour, Via Foria

Il tour potrebbe essere cancellato o rinviato in caso di non raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

L'immagine può contenere: una o più persone e testo

La Notte della Tammorra 2018 – Napoli

Sabato 8 Settembre dalle ore 21.00
La 18esima edizione de La Notte della Tammorra organizzata da Il Canto di Virgilio e promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, è l’evento di punta della rovente estate partenopea e si terrà in Piazza del Plebiscito.
Una notte per tutti, con ingresso libero, davanti al mare, ricca di gioia di vivere dove ciascuno ripercorrerà il sottile sentiero della memoria per poi abbandonarsi all’immaginazione e alla percezione del “tempo sospeso” che il “tempo ordinario” sembra voler distruggere.
Quest’anno insieme al musicista ed etnomusicologo Ambrogio Sparagna , La storica Nuova Compagnia di Canto Popolare arricchirà la carovana di musicisti partenopei presenti all’evento.

Carlo Faiello, compositore e musicista napoletano autore di alcune delle pagine più emozionanti della nuova musica partenopea, come ogni anno, sarà il maestro concertatore dell’evento.

A capo di una “ciurma di musici” di estrazione classica, folk, jazz, “ad orecchio”, il musicista guiderà il baccanale notturno a Rotonda Diaz, sul Lungomare liberato, nella sera di Ferragosto.
“Di anno in anno cresce il successo e la partecipazione del pubblico alla Notte della Tammorra.
Nella scorsa edizione è stato davvero emozionante vedere un Lungomare invaso da 15mila danzatori di tutte le nazionalità: napoletani ballavano con africane, sudamericane con giapponesi. Il successo di questa Notte dipende dal fatto che il pubblico scopre l’altra “anima sonora” partenopea, la faccia nascosta del suono napoletano; quel suono che facciamo fatica ad ascoltare perché sovrastato dalla poesia e dalla melodia della più famosa canzone napoletana.
La musica popolare da troppi anni finita nell’oblio e che ogni tanto viene fuori perché è la musica del corpo e dell’anima, del sangue e del sudore . . . E’ la musica del nostro io”, spiega Carlo Faiello.
Una vera e propria invasione di suoni, ritmi, canti e danze in riva al mare, un raduno di tamburi, percossi per scacciare via i demoni che quotidianamente ci tormentano, un insieme di canti sospesi tra eros e poesia, devozione ed ebbrezza, una girandola di danze vivificatrici per risvegliare i sensi assopiti, la bellezza nascosta, l’emozione dimenticata.

La Notte della Tammorra è divenuta un appuntamento fisso a cui non si può rinunciare.
Una serata dove lo spettatore non è testimone passivo ma protagonista di ciò che avviene sul palco.

Programma della serata
Ore 18:30
Gruppi itineranti che sfileranno per il centro di Napoli, tra questi va segnalato i Zompacardillo, storica formazione coreutica – musicale dell’Irpinia, che da anni diffonde per il mondo la contagiosa Tarantella del Carnevale di Montemarano.

Ore 21:00 ( Palco)
Apertura con i canti a distesa di Antonio Esposito detto Tonino ’O Stocco e Biagino Di Prisco. Tammurriata di Accoglienza a cura di Raffalele Inserra e Cantatori.

Carlo Faiello Ensemble
Saverio Coletta, Fulvio Gombos, Francesco Manna,
Gianluca Mercurio, Pasquale Nocerino, Francesco Sicignano.

con la partecipazione di Marcello Colasurdo, Antonella Morea, Patrizia Spinosi
Fiorenza Calogero, Nadia Pepe e con Tania Aulicino, Mina Fiore, Giada Torella.

Ambrogio Sparagna
con Valentina Ferraiuolo, Erasmo Treglia.

Nuova Compagnia di Canto Popolare
Fausta Vetere, Corrado Sfogli, Gianni Lamagna, Carmine Bruno, Michele Signore, Marino Sorrentino, Pasquale Ziccardi.

chiusura con la Paranza do’ Lione
Antonio Matrone detto ‘O Lione, Nicola Cesarano, Emi Cordiano, Valentina De Rienzo,
Saviello Giovanni, Cutolo felice, Corrado Veneruso.

Balli e Maschere:
Paola Maria Cacace, Angela Esposito, Antonio Faiello, Antonella Natale, Enzo Stendardo.
Coordinamento Erminia Parisi.

Laboratorio di Danze Popolari Domus Ars a cura di Maria Grazia Altieri

con Carolina Casaburi, Antonio Esposito, Monica Feola, Paola Luogo, Cristiana Palma, Nunzia Pannone, Lucia Sissa. Angela Sorrentino.

Accanto alla musica, grande protagonista della serata, ci saranno mostre ed esposizioni dedicate al tema della musica e tradizione popolare , un vero e proprio villaggio Folk Espositivo per festeggiare al meglio una delle tradizioni più belle del Sud

Info: 338 8615640 081 3425603
Ufficio Stampa Enrica Buongiorno

Come arrivare:
Stazione Metropolitana: fermata Toledo o Municipio
Bus: da ogni luogo direzione Napoli Centro
Parcheggi: consultare Parclick.it _ Napoli Centro

L'immagine può contenere: testo

A FEST di Edenlandia

Fino a domenica 9 settembre

Tre giorni dedicati alla celebrazione delle radici partenopee del nostro amato parco!
Un programma ricco di eventi che ti accompagnerà dal mattino fino a sera diviso in tre giornate uniche e ricche di divertimento.
Edenlandia sarà completamente tematizzata per far sentire a tutto il pubblico il calore, l’entusiasmo e la gioia della festa più famosa di Napoli!!!

7 Settembre:

ore 10:00 Welcome
ore 12:00 Spettacolo Edenlandia
ore 15:00 Spettacolo Edenlandia
ore 17:00 Spettacolo Edenlandia
ore 21:00 Live di Emiliana Cantone

8 Settembre:

ore 10:00 Welcome
ore 12:00 Spettacolo Edenlandia
ore 15:00 Spettacolo Edenlandia
ore 17:00 Spettacolo Edenlandia
ore 18:00 Concorso dei Vestitini di Carta
Ritorna l’amato concorso dei Vestitini di Carta! Dalle ore 18:00 troverete degli appositi stand per poter realizzare il vestitino di carta dei vostri bambini!

ore 20:00 Sfilata dei Vestitini di carta, i bambini saranno premiati dai vincitori delle passate edizioni, ormai grandi!
Seguirà la premiazione delle tre categorie Bimbo, Bimba e Coppie:
per ogni categoria i premi saranno
1premio Edencard da 150€
2premio Edencard da 100€
3premio Edencard da 50€

ore 21:00 Spettacolo di cabaret di Nello Iorio

9 Settembre:

ore 10:00 Welcome
ore 12:00 Spettacolo Edenlandia
ore 15:00 Spettacolo Edenlandia
ore 17:00 Spettacolo Edenlandia
ore 21:00 Spettacolo di cabaret di Ivan e Cristiano
ore 23:00 Spettacolo Piromusicale

Edenlandia ti aspetta!

L'immagine può contenere: testo

FantaExpo – Salerno

Fino a domenica 9 settembre

FantaExpo, manifestazione dedicata alla Fantasia in tutte le sue forme ed espressioni, arriva alla sua settima edizione. Un appuntamento rivolto a tutti gli appassionati del mondo del Fantastico e dell’Immaginazione, che non manca di intrattenere i propri visitatori con diverse iniziative e mostre artistiche.

Il festival si terrà tra il 6 e il 9 Settembre al Parco dell’Irno e al Teatro Ghirelli, Salerno. Fumetto, Animazione, Cinema, Cosplay e Giochi saranno i temi protagonisti di numerose attività come il concorso per fumettisti e disegnatori, i tornei di carte “Yu-gi-oh!” e “Magic”, le postazioni ludiche per giochi da tavolo e videogames, vari giochi a tema organizzati dai nostri collaboratori e l’immancabile Cosplay Contest. Inoltre è stata attivata la pre-vendita online del biglietto giornaliero, dell’abbonamento 4 giorni e dell’abbonamento pro (disponibile fino al 31 Agosto o fino ad esaurimento scorte).

Tantissime le novità di quest’anno tra cui ben due aree rinnovate ovvero l’Area Disney e l’Area Marvel.

Tre i concerti principali: il 7 settembre i Maghi Merrino, l’8 settembre Nitro + Dani Faiv e il 9 settembre Giorgio Vanni. Un evento unico, il Ballo del Ceppo, per la serata del 6 settembre. Quattro le mostre presenti nella città di Salerno, di cui 3 a ingresso libero. Tantissimi gli ospiti di questa edizione tra cui Youtuber, Cosplayer internazionali, Sceneggiatori di fumetti, Fumettisti e tanti altri!

L'immagine può contenere: testo

Capri Comics

Fino a domenica 9 settembre

Capri Comics 2018 è alle porte e quest’anno vedrà come ospiti Fabrizio Fiorentino, del quale potete ammirare l’imperioso Aquaman del manifesto di questa edizione uscire dalle acque dei Faraglioni di Capri, e lo sceneggiatore e illustratore Ennio Ecuba.

Nella tre giorni dedicata al fumetto e alla scrittura creativa troverete quindi in esposizione sia presso la sala Multimediale Mario Cacace in Anacapri che nel Centro Congressi di Capri varie opere dei due artisti, poi ci saranno gli appuntamenti da segnare in agenda.

Il primo è per venerdì 7 settembre a Capri, nel Centro Congressi di Vico Sella Orta n.3 presso la sala auditorium Cinema Internazionale Capri dove ci sarà l’inagurazione e un primo incontro con gli ospiti nell’ambito del quale si parlerà anche di “Come prende vita un personaggio”.

Sabato 8 settembre alle 10:30 nel Centro Congressi presso la Sala Luigi Pollio sarà il momento di passare all’azione, chi vuole potrà cimentarsi nel workshop di disegno a cura di Fabrizio Fiorentino. Nel pomeriggio ci sposteremo ad Anacapri presso il Centro Multimediale Mario Cacace in Via Giuseppe Orlandi n. 100 dove ci sarà un nuovo incontro con gli ospiti a tema “Le parole dietro alle tavole – Come nasce una sceneggiatura”.

Domenica 9 settembre in mattinata appuntamento ad Anacapri con la presentazione della Mostra di Vincenzo Buoninconti e a seguire Workshop di sceneggiatura con Ennio Ecuba e premiazione del contest “Parodiamo”.
Infine nel pomeriggio a Capri presso il Cinema Internazionale proiezione gratuita del film Justice League di Zack Snyder.

Vi aspettiamo a Capri il 7-8-9 Settembre per una full immersion nel mondo dei fumetti e, perchè no, nelle bellezze e storia che l’isola offre.

Ingresso libero
www.capricomics.com

L'immagine può contenere: testo

Sentieri Mediterranei 2018

Fino a domenica 9 settembre

Il programma dell’evento:

Venerdì 7 settembre

Piazza Alesso DE VITO (Palco World) ore 22.30
ENZO AVITABILE in BabelMix (Italia) in concerto con ASHRAF SHARIF KHAN (PAKISTAN)

SCALE

Ore 21.00
in concerto Annalisa Messina Trio (Campania – Italia)

Arco San Nicola – Palco Folk

Ore 21.00
in concerto MARCELLO COLASURDO (Italia)

Ore 16.00
Complesso Castellare Torre Angioina e museo civico di interesse regionale – Inizio visite guidate

Ore 17.30
Sala conferenza della Torre convegno

Anfiteatro Torre Angioina

Ore 20.00
Spettacoli e attività “Submontis Medievalia”presso il Complesso Castellare e il Museo Civico di Interesse regionale

Piazza Gelsi

Emian Duo in concerto

Martino D’Amico – Hang Drum Player

Ore 21.00
in concerto MARCELLO COLASURDO (Italia)

Dalle ore 19.00
apertura degli stand gastronomici delle tipicità locali

Nel borgo animazione con giocolieri, mangiafuoco e arcieri

Il borgo e il Complesso Castellare saranno illuminate da luci artistiche

 

Sabato 8 settembre

Piazza Alessio DE VITO (Palco World)

ore 22.30
Stefano Saletti & PICCOLA BANDA IKONA (Italia) Riccardo Tesi & Bandaitaliana (Italia) in concerto

Arco San Nicola – Palco Folk

dalle ore 20.00
GERARDINO & SPACCAPAESE (Campania- Italia)

SCALE – Palco News

dalle ore 21.00
Annalisa Messina Trio (Campania – Italia)

Nel borgo animazione con giocolieri, mangiafuoco, arcieri

Ore 16.00
Complesso Castellare Torre Angioina e museo civico di interesse regionale – Inizio visite guidate

Ore 16.30
Torre Angioina inaugurazione mostra fotografica a cura de “Il Giardino Letterario”

Ore 17.30
Sala conferenza della Torre Angioina convegno

Dalle ore 20.00 Torre Angioina
attività “Submontis Medievalia”

Piazza Gelsi

EMIAN PaganFolk in concerto

Dalle ore 19.00
apertura degli stand gastronomici delle tipicità locali

Il borgo e il Complesso Castellare saranno illuminate da luci artistiche

 

Domenica 9 settembre

Piazza A. De Vito (Palco World)

ore 22.00
MODENA CITY RAMBLERS (ITALIA)
in concerto

SCALA – Palco News

ore 21.00
in concerto Annalisa Messina Trio (Campania – Italia)

Arco San Nicola – Palco Folk

ore 21.00
in concerto CENERE E LAPILLI (Campania – Italia)

Piazza Gelsi

Emian Duo in concerto

Martino D’Amico – Hang Drum Player

Nel borgo animazione con giocolieri, mangiafuoco, arcieri

Dalle ore 20.00 Torre Angioina
attività “Submontis Medievalia”

Il borgo e il Complesso Castellare saranno illuminate da luci artistiche

Previsti stand gastronomici ed artigianali, mangiafuoco e giocolieri durante tutti e tre i giorni del Festival.

L'immagine può contenere: testo

Settembre al Borgo Festival

Fino a lunedì 10 settembre

Venerdì 7 settembre

– Alle 21 all’Anfiteatro della Torre sarà la volta di Musica Nuda, fortunato sodalizio tra la cantante Petra Magoni e il contrabbassista Ferruccio Spinetti che ha da poco pubblicato il nuovo album live “Verso Sud”. Un viaggio nel sud musicale dell’Italia e del mondo, tra istinto e libertà.

– Alle 23.30 al Duomo tocca alla cantante e poetessa lusitana Lula Pena, tra fado, chanson e world music.

 

 Sabato 8 Settembre

– Alle 21 Anfiteatro della Torre Protagonista della serata sarà Alessandro Haber. L’attore e regista bolognese porterà in scena il suo personalissimo omaggio a Charles Bukowski, su musiche di Ubaldo Tartaglione e Ferdinando Ghidelli.

– Dalle 23.30 poi ci si sposta al Duomo dove si esibirà Ashraf Sharif Khan, musicista pakistano che appartiene all’illustre scuola Poonch Gharana del sitar tradizionale.

 

Domenica 9 settembre

– Alle 21 Enzo Avitabile presenterà all’Anfiteatro della Torre un nuovo progetto dal titolo “Babel Mix”. Tra musica etnica, acustica ed elettronica, il compositore originario di Marianella ripercorrerà in quartetto, con ospite speciale Ashraf Sharif Khan, il suo percorso artistico rivisitando alcuni brani del suo repertorio.

– Dalle 23.30, spazio al regista, attore e drammaturgo Pippo Delbono che leggerà al Duomo di Casertavecchia “La possibilità della gioia” di Gianni Manzella. Sarà presente anche l’autore.

 

Lunedì 10 settembre

Eremo di San Vitaliano

– In apertura, alle 19.30, la presentazione del libro di Luca Palermo “Caserta 70 – movimenti artistici in Terra di Lavoro”.

– Alle ore 21 concerto di chiusura del tenore e attore Pino De Vittorio, in scena con “Tarantelle del Rimorso”.

In programma, inoltre, musica nelle corti con le esibizioni alle ore 19 di Marcello Colasurdo (6 settembre a Sommana), Cenere e Lapilli (8 settembre a Casola), Gerardino Amarante & Spaccapaese (9 settembre a Pozzovetere) e gli scorci itineranti con Taranterrae.

 

Tutti gli eventi in programma sono a ingresso gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Questi gli appuntamenti di Settembre al Borgo “scrittura”:

Venerdì 7 Settembre

ore 20.00 CHIESA DELL’ANNUNZIATA «LE DONNE, I CAVALLIER, L’ARME, GLI AMORI… IO CANTO» Un omaggio ai cavalieri di Casertavecchia e all’«Orlando Furioso» nel 485esimo anniversario della morte di Ludovico Ariosto. Con Barbara Frale, storica, officiale dell’Archivio Segreto Vaticano, il maggiore esperto italiano di cavalleria e templari, Massimo Santoro, italianista e regista teatrale casertano; accompagnati alla chitarra da Ubaldo Tartaglione. Guiderà gli autori tra parole, versi e musica la giornalista Nadia Verdile.

 

Sabato 8 Settembre

ore 20.00 CHIESA DELL’ANNUNZIATA «IL MEZZOGIORNO DI PINO APRILE» con il giornalista che ha cambiato il paradigma di molti luoghi comuni sul Meridione e i meridionali. Intervista di Antonio Arricale.

 

Domenica 9 Settembre

la grande chiusura, ore 18.00 CHIESA DELL’ANNUNZIATA «La nouvelle vague degli scrittori della Campania Felix», con i giovanissimi Antonio Di Lorenzo, Francesca Saladino, Maria Pia Dell’Omo e come «tutor» il fiorentino scrittore senior Maurizio Chinaglia e la poetessa casertana Anna Ruotolo. Modera Donato Riello, promotore del fortunato «Circolo del lettore» di Caserta.

 

a seguire alle ore 20.00 “IL SENSO GEOPOLITICO, E NON SOLO, DEL MEZZOGIORNO” con Amedeo Lepore, storico dell’Economia e socio della Svimez; Paolo Macry, storico della Federico II di Napoli; Raffaele Piccirillo, magistrato di Cassazione. Introduce e coordina il giornalista Nando Santonastaso.

Inoltre, continua questo weekend anche l’evento:

Pomigliano Jazz Festival 2018

 

 

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Marilena Matteoni
Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

Domenica 11 ottobre NarteA sarà al Real Sito di Carditello per l’iniziativa Appia Day

Domenica 11 ottobre l’AssociazioneCulturale NarteA partecipa all’Appia Day con Cardirello baby, iniziativa realizzata in collaborazione …