François Cluzet torna a dicembre ne “Il medico di campagna”

Il 22 dicembre arriva nelle sale italiane “Il medico di campagna”con François e Marianne Denicourt, per la regia di Thomas Lilti.

Tutti gli abitanti di un paesino di campagna possono contare su Jean-Pierre, il medico che li ascolta, li cura e li rassicura giorno e notte, sette giorni su sette. Malato a sua volta, Jean-Pierre assiste all’arrivo di Nathalie, che esercita la professione medica da poco tempo e ha lasciato l’ospedale dove lavorava per affiancarlo. Ma riuscirà ad adattarsi a questa nuova vita e a sostituire colui che si ritiene… insostituibile?

Il film nasce anche dall’esperienza personale del regista, che non a caso ne firma anche la sceneggiatura, assieme a Baya Kasmi. Lilti ha infatti dichiarato:

«Prima di dedicarmi al cinema, facevo il medico. Grazie alla mia professione ho avuto modo di fare delle sostituzioni in ambiente rurale. Quegli anni durante i quali, da giovane interno, sono stato chiamato a fare le veci di medici di grande esperienza che esercitavano in campagna, mi hanno molto aiutato a crescere. Una volta diventato regista, mi è naturalmente venuta voglia di trasformare tutto il materiale che avevo immagazzinato in precedenza in un film. Dal punto di vista di uno sceneggiatore, la figura del medico di campagna è in assoluto tra le più romanzesche.»

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Check Also

Anime borboniche: un elogio scenografico alla Reggia di Caserta su Prime Video

Anime borboniche è un film del 2021 scritto e diretto da Paolo Consorti e Guido Morra. Distribuita su …