IL FOLK MAGICO DEI GATOS DO MAR

Nuovo lavoro discografico per i Gatos do mar: La Sindrome di Wanderlust. L’anteprima dell’album viene presentata proprio a Napoli, città natìa del trio formato da Annalisa Madonna (voce), Gianluca Rovinello (arpa) e Pasquale Benincasa (percussioni). A quattro anni di distanza dal precedente lavoro, La Zattera, viene prodotto La Sindeome di Wanderlust, ovvero la sindrome del viaggiatore. Dieci nuove canzoni, che spaziano da suoni melodici a suoni ricercati, a nuovi strumenti come l’hand pan, a nuovi dialetti e influenze, come “Catania”, interamente in dialetto catanese, “Souvenir” in lingua francese, “Sodade” in creolo portoghese, per giungere (e forse è questo anche il punto di partenza) a “Appriesso a mme”, “Jemanjà” e “Ncoppa ‘a funtana”, che sono tre pezzi in napoletano, lingua madre del trio.

Spiegare questa esperienza, che posso definire mistica, non è facile perché le sensazioni, le vibrazioni che dagli strumenti giungono al cuore non possono essere comunicate con i segni. Ho fatto alcune domande ad Annalisa per comprendere appieno il loro mondo:

Tre napoletani che cantano in quattro lingue: napoletano, dialetto catanese, creolo portoghese e francese. A quale lingua siete più legati, musicalmente parlando?

Sicuramente amiamo sperimentare con diversi linguaggi del sud del mondo e le loro lingue. In questo disco rispetto al primo abbiamo scelto essenzialmente l’italiano e il nostro dialetto napoletano.

Direi che ovviamente il napoletano sia la nostra lingua madre, la lingua del cuore.

Questo viaggio continuo vi fa sentire apolidi?

La Sindrome di Wanderlust riguarda anche un’altra specifica condizione che è quella di viaggiare idealmente pur restando nella propria terra. Quindi non ci sentiamo apolidi, ma viaggiatori.

A quale genere musicale o artista vi ispirate maggiormente?

Il primo disco lo abbiamo dedicato ad Hermeto Pascoal, poliedrico musicista brasiliano, un grande sperimentatore! Credo che il secondo sia ispirato innanzitutto a Violeta Parra a cui è dedicato il nostro singolo “ Violeta” E a tutti i musicisti di musica popolare del sud del mondo.

Dove vi esibirete a breve e dove è possibile acquistare il vostro disco?

Il 15 Maggio avremo uno showcase alla Feltrinelli di Napoli 

Il 16 Maggio all’a 900 di Napoli terremo un concerto 

E il 23 Maggio al Lido La Pietra di Bagnoli 

Poi aggiorniamo frequentemente le nostre pagine ufficiali su Facebook e Instagram  Il disco in copia fisica è acquistabile presso Feltrinelli o sulla pagina internet di Radici  records 

In più siamo presenti su tutte le maggiori piattaforme digitali ( spotify, iTunes, ecc…)

E proprio come dice Annalisa: ascoltando questo disco diventiamo viaggiatori consapevoli, cullati su di una “zattera”, appunto, con dolci suoni che ci riportano a un mondo gentile, ma combattivo che presta sempre attenzione alle tradizioni e al sud del mondo.

Please follow and like us:

Biografia Bianca Gammieri

Bianca Gammieri
Laureata in filosofia nel 2006 lavora come consulente matrimoniale per l'agenzia "legami di vita e non solo". È presidentessa dell'associazione culturale "jailbreak" di San Nicola La Strada.

Check Also

CONTROPAURA: La manifestazione musicale per la riapertura del settore cultura

Domenica 25 aprile ore 11 a Piazza Dante per esorcizzare la paura del covid Ballare …