Intervista e sessione di trucco con IL KAOS DELL’AMMONITE

Trucco e non solo

Nome: Ludovica

Anni: 25 (quasi 26)

Segno zodiacale: pesci ascendente bilancia

Passione: trucchi grafici e fotografia

Animali: tre gatti

Blog: www.ilkaosdellammonite.com

Facebook: Il kaos dell’ammonite

Instagram: @ilkaosdellammonite

Canale Youtube: Il kaos dell’ammonite

Oggi siamo qui per conoscere meglio Ludovica, di “Il kaos dell’Ammonite”. Raccontaci un po’ di te, da quanto hai aperto il blog e perchè?

Ho aperto il blog ormai da 4 anni, ma per la verità ne avevo un altro prima di questo che avevo aperto tanto per e non avevo un vero interesse e questa passione come ora; quindi dopo un po’ l’ho chiuso e mi sono presa una pausa. Però ne ho aperto un altro perché mi sono accorta che prima di ogni acquisto cercavo su internet delle recensioni o suggerimenti da chi aveva una pelle come la mia o dei bisogni particolari e mi affidavo a loro per non comprare delle cantonate.

Da dove nasce la tua passione per il make-up?

Nasce dall’arte perché ho sempre avuto un animo artistico e una dote per il disegno, solo che non l’ho potuta sviluppare tramite la scuola; ma a un certo punto non ce l’ho fatta più e dovevo sfogarmi in qualche modo e così ho seguito la via del trucco. Infatti adesso mi sono iscritta a una accademia di make-up e la sto frequentando da due settimane.

Ti piace?

Molto, moltissimo. Quando sono là anche se sono lezioni intense, dove si fanno tante cose, mi sento proprio rilassata e sento che è la cosa giusta.

Un segreto che ancora non hai raccontato su di te?

È difficile perché io parlo tanto…c’era una cosa anche se l’ho raccontata un paio di giorni fa perché girava su Instagram il gioco “racconta 5 cose di te che non sa nessuno”. Avevo raccontato che il mio sogno da bambina era di fare la ritrattista a Montmartre e vivere a Parigi, e in effetti è la cosa che se potessi lo farei anche adesso.

Quanti rossetti hai?

Più di 300.

Come fai a metterli tutti?

Ci vuole un po’ d’impegno, anche se sono abbastanza maniacale da ricordarmeli tutti. A volte mi piace anche andarmeli a guardare, sono proprio una vera collezione.

Cosa ci proponi oggi come trucco?

Vi propongo tre trucchi labbra semplici e particolari.

Il primo è un trucco effetto ombrè nell’interno labbra. Ho messo come rossetto base Paramount di Mac e poi ho messo un rossetto appena comprato, un Retro matte liquid lip color dal finish metallico sempre di Mac, Gemz & Roses, ma visto che non era abbastanza metallico e forte ho aggiunto un pigmento che si chiama Copper (sempre di Mac) e per dare quel tocco in più ci ho aggiunto il gloss. È una lip art abbastanza facile e tranquilla da ricreare e se lo metti per andare in giro tutti i giorni non è esagerato e non ti prendono per fuori di testa.

Quella nera invece l’ho scelta perchè volevo sperimentare qualcosa di diverso non avendo mai usato dei glitter o polveri sulle labbra e avevo trovato questo kit da Kiko con questa polverina nera sbrilluccicante. Il kit è della Artic Holiday Collection e si chiama “All-over glitter kit” e ho preso quello con la colorazione numero 4. Ho preso la base per i glitter e l’ho messa su tutte le labbra e poi pian pianino ho tamponato la polverina, ma facendo molta attenzione per non trovarsela da tutte le parti e quindi sono andata con molta calma; anche perché è difficile fare i bordi con solo la polverina, quindi consiglio magari di aiutarsi con una matita nera. L’effetto mi piace molto perché mi ricorda il carbone, anche se la befana è già passata.

L’ultima è la mia preferita, in particolare per i colori.

Sono delle labbra effetto degradè che invece di svolgersi in verticale si svolge in orizzontale. Sono partita a mettere dalla sinistra il colore più scuro che è Domina di Nabla, affianco Arabesque sopra e sotto e infine Closer, in pratica tre dei Diva Crime di Nabla. Prima li ho messi un po’ grossolanamente con lo stick direttamente e poi con il pennellino sono andata a fare i bordi e ad amalgamare i colori, ma bisogna ripassarlo qualche volta. Come pennellino ho utilizzato il Detail degli Azalea Brushes di Neve, ormai uso sempre e solo quelli per fare le lip art perché mi trovo molto bene, sono molto precisi.

Sono tutti bellissimi, grazie per essere stata qui con noi e spero che ci rivedremo presto.

Grazie a voi, ciao!

Please follow and like us:

Biografia Federica Marino

Federica Marino
Sono Federica Marino e racchiudo in me molte città: vivo con il corpo a Milano, la mente a Pavia, l'anima a Salerno e il cuore a Napoli. Il mio sogno è scrivere di mondi fantastici e inesplorati, ma sempre accompagnati da un pizzico di magia e romanticismo.

Check Also

La tanto temuta “vita bassa”

Notizia  dell’anno , tanto per completare le  sfortune dell’anno 2020 , girano voci di un …