La moda … usare con precauzione , può causare danni !!!

Questa settimana tratteremo un argomento un po’ diverso dal solito , invece di parlare di tendenze e di outfit belli , parleremo dell’opposto della moda , degli eccessi e di ciò che si dovrebbe evitare,perché spesso , più si vogliono seguire le mode a tutti i costi , più si fanno danni … danni di immagine ovviamente .

Come in ogni cosa della vita , anche nella moda , il “troppo stroppia” , ci sono eccessi che non sono per niente fashion , talvolta si cade nella categoria del kitsch e dell’assurdo .  E’  vero che “è meglio vestirsi come si vuole che come si deve”, cosi diceva Franco Moschino , ma ci sono dei limiti oltre i quali si finisce per cadere nel cattivo gusto , anche perché non siamo su una passerella , dove l’eccentrico serve anche da scenografia e da pubblicità , ma siamo nella vita quotidiana e reale , quindi evitiamo di addobbarci senza criterio .

Spesso  in giro ci capita di vedere dei look impropri , esagerati spesso per fisicità , per età o per luogo in cui ci si trova . Soprattutto ora , con la bella stagione , il caldo , il sole ( che spesso va alla testa ) tutto è ancor più evidente , siamo “invitati “ , anche se non vorremmo , a visionare un mix di stili non sempre belli … troppe fantasie accumulate tra loro senza senso , troppi strass  o paillettes , abiti troppo aderenti o troppo scollati , super mini su donne non più giovani , leggings che evidenziano rotolini, gonne per gli uomini , pantaloni calati sotto al sedere .

Vediamo come classificare le cose da  evitare assolutamente:

La Logomania  :  un vero sgarro al buon gusto è indossare un total look prettamente tutto griffato con logo in vista , mi capita spesso di vedere ragazzi/e con cappellino logato , maglia logata , cintura logata , scarpa logata , borsa logata,  un ‘esasperazione …. Da dover mettere gli occhiali da sole , sono accecanti !  Bisogna sempre ricordare , che la griffe non sempre è sinonimo di eleganza e bisogna comunque saper indossare un capo logato , se proprio si vuole , ne basta uno , un solo capo o accessorio con logo in vista , ma non l’intera categoria merceologica .

Vestiti super aderenti e leggings : bisogna ben dosare il capo stretch , spesso anche alle più magre , fanno fuoriuscire rotolini che non si hanno .  Quindi da evitare leggings usati come pantaloni se non si hanno gambe magre e toniche . Lo stesso vale per le mini , lasciamole indossare alle ragazze giovani e “spensierate” .

Il troppo nudo e l’ intimo in vista : è bello il vedo non vedo , ma il troppo … stroppia , quindi aboliti i look dove non c’è bisogno di fantasia o immaginazione , ma è tutto già svelato , almeno in città e in ambiti lavorativi .  Anche l’intimo troppo in vista … ormai obsoleto , ma ragazzini imperterriti con jeans bassi sotto al sedere e mutandoni fuori ci si vedono ancora in giro … che poi mi chiedo “come facciano a camminare con quei jeans tirati giù ”

Mix esagerato di fantasie , colori e accessori : anche qui bisogna saper dosare ,non troppi accessori eccentrici insieme , non troppi colori forti , anche per i gioielli vale lo stesso discorso ,che anziché impreziosire appesantiscono se sono troppi e abbinati male .

La moda è  equilibrio di stili , di tendenze , di gusto , non è sempre facile saper vestire , per questo  meglio non esagerare , siate voi stessi senza strafare , anche perché credo che la semplicità sia la caratteristica più bella che si possa indossare e infatti come diceva la mia amata Franca Sozzani , “la moda non è fatta di eccessi, non va urlata, ma accennata appena e, soprattutto non deve mai snaturare la personalità di chi la indossa ! “

Please follow and like us:

Biografia Alessandra Rubino

Alessandra Rubino
CLASSE 1982 , nata a Napoli il 28 agosto disegna vestiti da quando ha 5 anni con il sogno di diventare stilista. Nel 2006 lo diventa ed inizia anche la prima esperienza di lavoro. Ama le librerie , gli oggetti antichi da scavare nei mercatini tipici . Semplice , impulsiva , romantica , sognatrice con un 'anima vintage

Check Also

Un’altra occhiata alle collezioni summer 2021 e alle novità che ci aspettano

Questa settimana continuiamo a parlare di sfilate , da poco conclusa la Milano fashion week …