La nuova squadra del Napoli Femminile Carpisa Yamamay presentata all’Edenlandia

E’ stato presentata ieri all’Edenlandia, in un clima primaverile e di festa, la nuova squadra di calcio Femminile Carpisa Yamamay, il progetto sportivo che prosegue con nuovi e ambiziosi obiettivi. Il club azzurro dei presidenti Lello Carlino e Riccardo Guardino, quest’anno lotterà per la promozione nella nuova serie B nazionale a girone unico, puntando ad una rosa altamente competitiva e dai forti volori tecnici, e basandosi su una base di ragazze napoletane giovanissime che rappresentano la spina dorsale futura del movimento partenopeo e nazionale grazie anche al grande lavoro del direttore generale Italo Palmieri.

Le novità non mancano, nel gruppo infatti si sono unite quattro straniere che militano nella nazionale estone e che con la loro esperiena hanno innalzato il tasso tecnico della squadra, integrandosi ad un progetto che aveva già da tempo mostrato grossi margini di crescita e che lo scorso inverno si era rinforzata con l’arrivo del centravanti brasiliano Milena De Paula, un attaccante agile e veloce con uno spiccato fiuto del gol. A lei si sono aggiunte le centrocampiste Eneli Kutter e Vlada Kubassova e gli attacanti Lisette Tammik e Kristina Bannikova, con l’obiettivo principale di rendere la rosa del Mister Peppe Marino ancora più competitivo, pronto ad affrontare nel migliore dei modi la lunga stagione che si prospetta dura ma non impossibile.

“Vogliamo riportare il Napoli Femminile ai livelli di qualche anno fa” spiega Mister Marino “Napoli è stata splendida protagonista del movimento femminile italiano e deve tornarci il prima possibile, per diventare un punto di riferimento di tutto il calcio femminile nel Centro-Sud Italia. Nonostante la città viva di calcio, il nostro movimento ha bisogno di un’ulteriore spinta e di un calore dei tifosi sempre maggiore per aiutare la squadra a crescere e per dare sempre più orgoglio ad indossare una maglia che ci consente di rappresentare tutta la città. La squadra è stata costruita programmando in anticipo il mercato e creando un gruppo solido che rappresenta un ottimo mix tra ragazze giovani e più esperte, mantenendo comunque un’età media molto bassa. Abbiamo margini di crescita enormi, e mi auguro che questo ci permetta di aprire un ciclo di successi che possa durare negli anni”

L’ultima novità di questa stagione rappresenta nel campo di gioco, il Cus Napoli, infatti, da quest’anno ospiterà anche tutte le gare interne della squadra, una struttura all’avanguardia che offre ogni confort e che si adatta anche a campionati di categoria superiore, come quelli a cui aspira di partecipare la squadra partenopea. Appuntamento quindi Domenica 14 Ottobre alle ore 14.30 per la prima di Campionato contro l’Aprilia.

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Avatar

Check Also

NAPOLI BASKET, SECONDA VITTORIA IN FILA: LATINA ASFALTATA 90-58

Seconda vittoria consecutiva per la Generazione Vincente Napoli Basket che, al PalaBarbuto, nella gara valevole …