LE 5 APP (+1) PENSATE PER LE DONNE

Da dati del 2016, risulta che il 65% degli italiani possiede uno smartphone e il 75% delle connessioni sono inbanda larga (3G o 4G) e questi numeri sono destinati ad aumentare.

Il sistema operativo maggiormente diffuso èAndroid (80%), seguito da Apple/ iOS (16%), mentre Windows Phone continua a veleggiare stabile intorno al 4 %.

In Italia, rispetto all’Europa vi è un utilizzo maggiore dei servizi offerti dagli smartphone e, pur non emergendo una sostanziale differenza di genere, si riscontra una maggior preferenza da parte delle donne per i social network (Facebook, Instagram) e i servizi di instant messaging (Whatsapp, Facebook Messenger), dati che fanno propendere per un uso dello smartphone come strumento di interazione sociale.

Nella classifica degli usi troviamo anche la visione di video, ascolto di musica, meteo, news, giochi.

Ma come si potrebbe rendere lo smartphone uno strumento anche utile, oltre che ludico e sociale?

Ormai il mercato delle “app” (Play Store o Apple Store, a seconda del sistema operativo) è sconfinato, si può dire che ce ne sia una, o spesso, più di una, per ogni uso e consumo.

Ma quali sono al momento quelle più in voga tra le donne?

CLUE

L’unica pensata esclusivamente per le donne: si occupa di monitorare i giorni del ciclo in maniera chiara ed esaustiva, attraverso una schermata semplice e intuitiva. Inoltre, cosa assolutamente importante, evidenzia i giorni fertili, cosicché una donna possa decidere se “stare attenta” o no. Ulteriori funzioni, includono il monitoring di fame, dolori, umore, ore di sonno e… incontri piccanti.

MAPSTR

Utilissima per donne “on the road”, sempre in giro, sempre attive. Permette di raggruppare in un’unica app tutti i luoghi, locali, attrazioni, visitati o che si vorrebbe visitare, consentendone la personalizzazione e il tag per facilitare future ricerche.

NIKE TRAINING

Il colosso sportivo sprona le donne a tenersi in forma e in salute, proponendo esercizi vari e personalizzabili a seconda del livello, mostrati tramite video e foto, sia di personal trainers, che di VIP. Seguirne i profili Instagram, sarà una diretta conseguenza.

TINDER

Non poteva mancare in questa lista un’app di dating, incontri on line, attiva in 140 paesi. A differenza di altri siti con funzione simile, Tinder sfrutta il GPS del cellulare per cercare potenziali partner in base alla distanza, evitando così di trovare l’uomo dei sogni dall’altra parte del globo.

COMPANION APP

Questa utilissima app, creata inizialmente per aiutare gli studenti all’interno dei campus americani, permette di condividere la propria localizzazione ed essere accompagnate virtualmente dai cosiddetti “companion”, amici che ricevono la posizione, le variazioni di ritmo della camminata e all’occorrenza possono dare l’allarme. Inoltre chiama direttamente le forze dell’ordine in caso di pericolo.

ELVIE

Fuori rosa troviamo Elvie, accompagnata dal suo simpatico e soprattutto economico (214€!!!) controller; ma andiamo con ordine. Gli esercizi per tenere tonico il pavimento pelvico, si sa, sono consigliati da tutti i ginecologi, bene! Elvie, tramite un “tampax” in gomma monitora questi esercizi sullo smartphone, tenendone nota e dandone promemoria. Vi lascio immaginare dove vada messo il controller…

Please follow and like us:

Biografia Maggie Lee

Maggie Lee
Anche se non sembra sono nata a Milano, ma sono di origini siculo-calabresi: da lì derivano i miei colori poco “nordici”. Sono laureata in Psicologia e sto frequentando la magistrale. I miei amici sostengono che ho un sesto senso innato per capire le persone, soprattutto quelle cattive, cosa che talvolta è più una maledizione che un dono. Cerco di interessarmi a po' di tutto, ho una passione per Wikipedia e mi diletto di cucina e fai da te. Sono il tuttofare tecnologico della famiglia, per qualsiasi cosa abbia dei pulsanti o, ultimamente, uno schermo touch. Amo le tecnologie semplici che semplificano la vita. Viaggio parecchio per amore, i mezzi di trasporto tedeschi non hanno più segreti per me, adoro la loro puntualità, ma odio la loro mancanza di elasticità e, naturalmente, la maggior parte del loro cibo.

Check Also

Kaspersky ha protetto oltre 9.000 utenti del marketplace APKPure da un attacco malware

Gli esperti di Kaspersky hanno rilevato un codice dannoso nella versione 3.17.18 per il client …