Nancy Coppola, da fenomeno musicale ad attrice, perché il successo non finisce qui

Nancy Coppola è diventata nota al grande pubblico per la sua partecipazione all’Isola dei Famosi anche sei ha iniziato a esibirsi in pubblico, nei locali e nelle piazze dall’età di 15 anni.

Con all’attivo 8 album (21 Luglio; Guerra e core; Il cuore nella musica; Canto pe’ tutt’e nammurate; Classica; Tracce d’amore; Indelebile; Nancy in concerto/Indelebile; Mi chiamo Nancy), Nancy Coppola è ormai un vero e proprio personaggio dello Star System italiano, caratterizzato da un modo di vestire stravagante e da un repertorio di brani quasi tutti autobiografici, come Ragazza madre

Ospite d’eccezione del Party Ufficiale Mamada del Napoli Pride 2017, Nancy Coppola è molto amata dalla comunità lgbt napoletana, e non solo.

Come ti senti ad essere cosi amata dalla comunità Lgbt?

Io da anni sono diventata un’icona gay, da quando scrissi la canzone Vivi la tua vita, dedicandola a una mia cara amica trans e grazie a questa canzone tante persone omosessuali e transessuali si sono affezionate a me.

Dove è nata la tua voglia e il desiderio di fare musica?

La passione per la musica è nata quando avevo 15 anni e ho iniziato a fare pianobar ed è cosi che ho iniziato a fare gavetta per farmi conoscere e far apprezzare la mia voce. Da ormai 13 anni la strada è tutta in salita e spero che il successo non finisca qui.

Chi è il tuo mito nel mondo della musica?

Ci sono vari artisti che mi piacciono e che ascolto volentieri ma non vorrei assomigliare a nessun altro. Mi piaccio per quello che sono e spero di essere amata per quello che sono oggi.

Quali sono i progetti a cui stai lavorando?

L’anno prossimo uscirà il mio primo film dal titolo Il mio uomo perfetto con un cast di tutto rispetto, tra cui la mia amica Eva Grimaldi e la partecipazione della pornostar Malena. 

Please follow and like us:

Biografia Redazione

Check Also

Lo Sciamano (Seconda parte)

Sciamanesimo: (o sciamanismo) indica, nella storia delle religioni, in antropologia culturale e in etnologia, un …