domenica , 23 Febbraio 2020

Napoli Comicon 2019: 25 aprile dell’immaginazione

Si è aperta oggi la XXI edizione ddl Napoli Comicon, l’ormai attesissima kermesse del fumetto e della cultura pop del capoluogo partenopeo. L’edizione di quest’anno vede una decisa virata in senso autoriale, testimoniata dal nuovo magister, Gianni “Gipi” Pacinotti, a cui è dedicata una delle belle mostre che arricchiscono l’evento.

Sotto il sole del 25 aprile, giorno particolarmente significativo per la Storia italiana, la fiera si è aperta, come di consueto alle 10 del mattino, in maniera quasi sonnacchiosa. Il numero dei visitatori è però costantemente aumentaro durante la giornata, fino ad affollarsi di giovani appassionati di tutte le età. Come sempre le vie della Mostra d’Oltremare sono state gremite da personaggi di ogni genere, colore e dimensione (eppure ancora pochi rispetto alle scorse edizioni), confermando il fenomeno dei cosplayer come parte integrante della cultura pop contemporanea.

Ma come si diceva, ampio spazio è stato riservato all’approccio critico e autoriale alla letteratura disegnata. Si segnala ad esempio l’incontro con Maicol&Mirko, Giacomo Nanni, Enrico Pantani, Roberta Scomparsa e Zuzu, cinque giovani talenti del comics che il magister Gipi ha voluto sul palco della sala De Matteo, oltre che nello spazio espositivo “Gipi presenta: MNPSZ: cinque talenti del nuovo fumetto italiano”.

Da segnalare anche le mostre, previste per l’intera durata della manifestazione. Tra le altre la semiseria e gustosissima “The art of pugni”, che esplora il significante grafico del pugno all’interno dell’arte visiva e anche cinematfrafica, in quanto portatore dei più svariati significati antropologici. Argomento al centro anche dell’incontro “Di pugni e di calci. I grandi colpi sportivi, disegnabili, che ha visto come protagonista il campione del pugilato italiano Patrizio Oliva, assieme a Anna Trieste, Paolo Castaldi e Spugna.

Tra le mostre anche “Migrando, Gridando, Sognando”, tutta dedicata al tema della migrazione e del viaggio come stimolo imprescindibile dell’essere umano. Forse anche un modo diverso e gradevole di celebrare questa giornata.

La fiera proseguirà domani e per il resto del week end, con anteprime, notizie ed eventi. Restate su Senza Linea per rimanere aggiornati.

Please follow and like us:
fb-share-icon0

Biografia Carmelo Nigro

Carmelo Nigro
Nato sul finire della lontana e oscura epoca umana conosciuta come “anni '80”, è riemerso, più o meno trionfante, dal labirinto universitario durante la seconda decade del terzo millennio, riportando una laurea in giurisprudenza come macabro trofeo. Nerd incallito e irredento, fagocita libri e fumetti di ogni tipo, delirando di improbabili super-poteri da ben prima che Downey Junior rendesse popolare la faccenda sfrecciando ubriaco nei cieli di Hollywood... Il suo primo atto ufficiale come membro del team di Senza Linea è stato inventare la parola “Nerdangolo”, rubrica di cui tutt'ora si occupa per la gioia di sé stesso. mail: c.nigrox@gmail.com

Check Also

The Mandalorian – Primo trailer italiano

IL PRIMO TRAILER ITALIANO DI THE MANDALORIAN LA SERIE LIVE-ACTION TARGATA DISNEY+ DELL’UNIVERSO STAR WARS …