Un test per capirti di più

ISTRUZIONI PER IL TEST

Per ogni domanda sono presenti nove risposte. Scegli quella che più ti si addice e segna il numero corrispondente alla tua risposta.

MI SENTO REALIZZATO QUANDO RIESCO AD ESSERE

  • Schietto, accurato e preciso (5)
  • Vincente, competente, concreto e disciplinato (3)
  • Placido, equilibrato, adeguato (9)
  • Ottimista, giocoso e amabile (7)
  • Oculato, giudizioso e capace (1)
  • Originale, sapiente e di belle maniere (4)
  • Generoso, aperto e servizievole (2)
  • Stabile, imparziale e superiore (8)
  • Scrupoloso e fidato (6)

PER SENTIRMI A POSTO CON LA COSCIENZA DEVO

  • Divertirmi, stare allegro, godermi la vita il più possibile (7)
  • Essere efficiente, pratico ed avere successo nei miei obiettivi (3)
  • Aiutare gli altri (2)
  • Essere diligente e fare il mio dovere (6)
  • Essere forte e difendere le cause giuste (8)
  • Fare ogni cosa al meglio delle mie possibilità (1)
  • Essere diverso, distinguermi dalla massa (4)
  • Conoscere ed imparare il più possibile (5)
  • Riposare e lasciare che la vita scorra con  calma (9)

QUANDO SONO CON GLI AMICI

  • Mi sento al sicuro e mi sbilancio anche oltre il mio normale (9)
  • Mi piace, ma se sono molti non so chi scegliere (6)
  • Trovo subito qualcosa di quanto ho fatto da mostrare a loro (3)
  • Li ascolto con molta attenzione ma senza mettere troppo del mio (5)
  • Sono espansivo e mi lascio coccolare (2)
  • Cerco sempre nuovi stimoli da condividere (7)
  • Sto con chi mi lascia parlare (8)
  • Mi trovo solo con quelli che hanno feeling con me (4)
  • Mi piacciono rapporti netti e precisi (1)

L’IMMAGINE CHE HO DI ME

  • Sono ordinato e faccio sempre il mio dovere (6)
  • Sono forte e gestisco autorevolmente i miei rapporti (8)
  • Io sono una persona efficiente, che cerca di fare bene ogni cosa (3)
  • Credo di aver ragione il più delle volte (1)
  • Sono perspicace e comprendo bene le cose (5)
  • Sono calmo, tranquillo e soddisfatto di come scorre la mia vita (9)
  • Sono simpatico e cerco di divertirmi e godermi la vita (7)
  • Mi muovo per primo se c’è bisogno di aiutare qualcuno (2)
  • Mi distingua dagli altri in ogni cosa che faccio (4)

QUANDO MI AFFIDANO UN INCARICO IMPORTANTE PENSO

  • Non mi do pace finché non ho realizzato quanto devo (1)
  • Non potevano scegliere uno migliore di me e faccio pubblicità alla cosa (7)
  • Riesco a farla bene se dipende solo da me (2)
  • Perché hanno cercato proprio me? tuttavia lo faccio (5)
  • Dipende da come mi sento (4)
  • Lo faccio se mi piace altrimenti cerco di scaricarlo a qualcuno (8)
  • Sono lusingato che mi abbiano cercato e farò più di quanto richiesto (3)
  • Appena mi sento lo faccio (9)
  • Ho paura che mi abbiano scelto perché non c’erano altri. Mi farò aiutare a farlo (6)

IMPEGNO VOLENTIERI LE MIE FORZE PER

  • Combattere per la giustizia (8)
  • Raggiungere i miei obiettivi (3)
  • Conoscere me stesso (4)
  • Godere le gioie della vita (7)
  • Vivere serenamente (9)
  • Ricercare la perfezione (1)
  • Conoscere ciò che mi circonda (5)
  • Collaborare con chi ho accanto (6)
  • Aiutare chi mi sta accanto (2)

LA COSA CHE MAGGIORMENTE EVITO è

  • Cedere all’ira (1)
  • Avere bisogno dell’aiuto di qualcuno (2)
  • Far vedere che sbaglio (3)
  • Una vita senza emozioni (4)
  • Avere un comportamento sbagliato (5)
  • Mostrare le mie debolezze (8)
  • Scontrarmi con qualcuno (9)
  • La fatica del vivere (6)
  • La sensazione del vuoto interiore (7)

COME MI COMPORTO DURANTE UNA LITE

  • Cerco di prendere tempo per meditare una reazione (6)
  • Evito che l’altro turbi il mio equilibrio interiore (9)
  • Combatto ma solo per difendermi (4)
  • Cerco di evitare lo scontro, il più delle volte non vale la pena litigare (7)
  • Impedisco all’altro di approfittarsi di me (5)
  • Difficilmente ammetto di aver torto (3)
  • Non faccio capire all’altro la mia rabbia (1)
  • Lascio che l’altro si sfoghi (2)
  • Difendo con forza le mie ragioni (8)

COSA PENSO DI ME STESSO QUANDO GLI ALTRI NON MI CAPISCONO

  • So capire le cose meglio degli altri e nessuno conosce tutto ciò che conosco io (5)
  • Lotto ogni giorno per avere il mio spazio. Devo prenderlo altrimenti gli altri ne approfittano (8)
  • Mi distinguo dagli altri e sento di non potermi adattare davvero al mondo che mi circonda (4)
  • Sono spesso nel giusto e le cose andrebbero meglio se si seguisse quello che dico (1)
  • Lascio che il mio mondo vada come vada anche se gli altri vorrebbero che io mi dessi da fare per cambiarlo (9)
  • Voglio bene agli altri anche se non ricevo tutto il bene che do (2)
  • Mi elevo sopra agli altri e questo li fa ingelosire (3)
  • Sono una persona affidabile e so alle regole anche se gli altri non ci stanno (6)
  • Sono felice ma cerco nuove cose perché voglio esserlo ancora di più (7)

 

Qual è il numero che compare il maggior numero di volte? Quel numero ti dice che tipo sei.

1 – Perfezionista

Sei il tipo 1.

Una persona impegnata a migliorare le cose dentro e fuori di sé, in modo da creare un mondo fatto di giustizia e ordine morale. Apprezzi enormemente la coerenza. Eviti quanto più possibile l’errore e tenti di raggiungere la perfezione!

Spesso non ti concedi il piacere perché per te, viene prima il dovere. Fai infatti, grande uso delle locuzioni “si deve” e “bisogna”. Valuti istintivamente le situazioni e giudichi ciò che è bene o male, ciò che è giusto o sbagliato. Però, quando è opportuno essere attivo spesso, rimandi l’azione per paura di non raggiungere la perfezione.

Sei corretto, sincero ed autocritico. Eviti la collera. Non ti arrabbi e tendi a essere perfetto in ogni cosa.

In coppia – L’amore per te è basato sulla tua accettazione. Il rapporto deve essere perfetto in modo da non intaccare la tua immagine. Il tuo partner non ti deve contraddire. Nel momento in cui sei sotto stress credi di non meritare l’amore.

Il mio consiglio per te:  Esprimi i tuoi sentimenti e vivili. Non bloccare le emozioni. Accetta che il bene e il male sono due facce della stessa medaglia.

2 – Altruista

Sei il tipo 2.

Il tuo valore principale è aiutare. Il tuo obiettivo è soddisfare i bisogni dell’altro. Hai spirito di sacrificio e sai offrire sincero appoggio e aiuto. E’ come se tu avessi bisogno dell’approvazione degli altri per sentirti amato e al centro dell’attenzione!

Sei espansivo e fornisci spesso buoni consigli ma fatichi a riconoscere i tuoi bisogni. Soprattutto, non ammetti di aver bisogno degli altri.

In alcuni casi puoi arrivare a manipolare e utilizzare aggressività e seduzione per raggiungere i tuoi obiettivi e se non ci riesci, ti senti imprigionato.

In coppia, Ti piace conquistare ma quando sei sicuro della relazione hai quasi paura di non sapere come fare per “stare” con il tuo partner. Se sei sotto stress diventi prepotente e ti opponi alle  richieste. Mantieni con forza la tue posizioni.

Il mio consiglio per te: Dirigi la tua attenzione verso te stesso, verso il tuo interno. Osservati, impara a conoscerti. Impara a parlare delle tue sensazioni e di cosa provi.

3 – Organizzatore

Sei il tipo 3.

Il tuo imperativo è “fare”, dimostrare. Le tue parole d’ordine sono: “essere di successo” ed “essere efficiente”.

Hai buona capacità progettuale e sei in grado di portare la tua squadra alla vittoria. Sei una persona che conduce gli altri, eviti l’insuccesso e ti identifichi con i successi che ottieni.

Hai una personalità vivace e reattiva. Sei capace di modificarti pur di raggiungere i tuoi obiettivi. Cerchi di essere amato per le tue capacità e per i risultati che consegui. Il tuo essere molto competitivo può portarti all’ossessione.

L’apparenza per te, è molto importante. Sei maestro nel curare il tuo aspetto.

Tutto ciò ti porta a vivere uno stato di perenne confronto tra quello che appare e quello che è. Il rischio è che puoi confondere il vero io con l’immagine creata per il gruppo a cui appartieni.

In coppia, è come se vivessi le relazioni in modo stereotipato. Ti comporti come credi sia opportuno comportarsi. Eviti di fare ciò che realmente senti.

Il mio consiglio per te:  Porta alla luce le tue emozioni! Fai emergere i tuoi sentimenti. Non avere paura delle tue opinioni. Cerca di capire chi sei rispetto a cosa mostri di essere. Ricorda… spesso i cambiamenti portano a risultati migliori!

4 – Romantico 

Sei il tipo 4.

Tendi ad evitare l’ordinarietà. Ti consideri sempre speciale.

Il tuo imperativo è “non essere mai superficiale”.

Hai un elevato senso artistico, gusto del bello e senso del colore. Ti esprimi attraverso l’arte. Sei intuitivo, romantico e sognatore. Allo stesso tempo sei stravagante, amante dell’insolito, dell’eccentrico e di tutto ciò che è fuori dall’ordinario ma sei anche una persona molto analitica ed è difficile che ti senti in colpa.

A volte finisci per immergerti completamente nella dimensione tragica e malinconica della tua vita. Finisci per non riuscire a vivere nel presente. Ti rifugi  nel passato o sogni il futuro.

Sei attratto da ciò che è irraggiungibile. E’ come se tu non fossi mai nel “qui ed ora”. Ti blocchi su un amore lontano, sulla perdita di un amico. Sei in una continua ricerca della sofferenza.

In coppia, Il tuo temperamento artistico si palesa anche nella vita privata. Pensi all’amore e alle emozioni, vivi creativamente la vita e non disdegni situazioni strane, scandali e cose proibite. Sei devoto alla bellezza e alla passione, al sesso e all’intensità in generale. Hai bisogno di sapere che il tuo partner ti apprezza e che è disposto a dedicarti attenzione.

Il mio consiglio per te:  Costruisci un futuro positivo e migliore del passato. Guarda intorno a te!  Accetta la tristezza… non è per sempre!

5 – Osservatore

Sei il tipo 5.

Il tuo imperativo è “sapere”.

La conoscenza per te è potere. Dunque, il tuo obiettivo prioritario è aumentare il tuo bagaglio di conoscenza.

Difendi la propria intimità. Proteggi la tua vita privata. Non ti lasci coinvolgere. Parli poco e sei generalmente introverso. Riesci a leggere abilmente la realtà esterna e risulti per questo un ottimo osservatore.

Hai un’indole tranquilla, sei educato e gentile. In alcuni casi appari freddo e distante, forse perché riesci a separare gli ambiti della tua vita in modo da ridurne le difficoltà di gestione.

In coppia, i tuoi legami sono basati sul contatto fisico. Risulti distaccato dal tuo partner, dai sentimenti e dalle cose. Se pensi di essere sopraffatto cerchi una via di fuga.

Il mio consiglio per te: Ricollega le tue emozioni alla realtà. Scegli un progetto e realizzalo fino alla fine. Portalo a termine e dillo al mondo intero!

6 – Leale

Sei il tipo 6.

Il tuo imperativo è “scetticismo”.

Eviti il pericolo e la devianza. Per te la vita è ordinata da leggi, regole e norme. Sei una persona coscienziosa, tormentata dal dubbio. Ragioni molto sulle intenzioni degli altri. Sei critico, diffidente e sospettoso. E’ questo che ti rende fortemente insicuro, che ti fa sentire perseguitato, perennemente con le spalle a muro.

Ti identifichi con i deboli. Sposi le cause perse e tendi sempre a metterti al secondo posto.

Risulti un ottimo giocatore di squadra e un amico fidato perché sei pronto a sacrificare te stesso.

A volte l’insicurezza cede il passo al timore, all’indecisione. Gli infiniti “se” e “ma” fanno si che, il pensiero si sostituisca all’azione. E’ la paura di essere fregati che blocca l’azione!

Per te esporti vorrebbe dire essere vulnerabili agli attacchi ma se hai paura, la tua reazione è l’aggressività. Diventi in questo caso  estremista, provocatorio e temerario.

In coppia, cerchi qualcuno in cui riporre la tua fiducia. Nel momento in cui lo trovi diventi dolce ed affettuoso. Ti fai travolgere dal coinvolgimento intellettuale.

Il mio consiglio per te: Accedi alle tue emozioni. Ascoltati. Impara che tutto cambia e ricordati… TU vali!

7 – Peter Pan

Sei il tipo 7.

Il tuo imperativo è “cogli l’attimo”.

Sei una persona estroversa, creativa e aperta alle opportunità che la vita offre. Vitalità, gioia ed energia ti rendono attraente e piacevole. Hai mille interessi, sei comunicativo e versatile. Ami giocare e divertirti. Adori l’avventura, la varietà e tutto ciò che aiuta a celebrare la vita: viaggi, feste, canti, pasti al ristorante. Praticamente sei amante del piacere e eternamente un fanciullo ottimista.

Ti accosti alla vita in modo dilettantesco. Non vuoi rinunciare a niente e come Peter Pan, non vuoi crescere.

Spesso hai problemi di peso, odi le diete e vivi di eccessi. Generalmente sei felice e di buona compagnia.

Il rovescio della medaglia consiste nella superficialità che a volte, ti porta ad evitare il tuo dolore e a non notare quello altrui.

La tendenza a vivere molto nel presente rende improbabile l’impegno e ti porta spesso ad iniziare le cose senza mai finirle.

In coppia, Non disdegni amori occasionali. nel momento in cui vivi una critica del tuo partner, diventi insofferente e a volte rabbioso.

Il mio consiglio per te: Vivi nel qui ed ora. Guardati dentro e dai voce ai tuoi sentimenti. Il dolore è parte della vita!

8 – Boss

Sei il tipo 8.

I tuoi imperativi sono: “domina o sarai dominato”, “se ti mostri debole il mondo ti schiaccia”.

La tua idea di base è la lotta. Ciò che vuoi è il potere. Sei forte, combattivo, realista, orientato all’azione e al lavoro e ami litigare!Hai opinioni chiare e profonde sulle cose. Manifesti apertamente rabbia e forza ma contemporaneamente, hai grande rispetto per i tuoi avversari.

Il tuo rischio è l’eccesso. Spesso vivi smodatamente… troppo, troppo tardi, troppo in alto. Non ti preoccupi di dare troppa voce alla tua aggressività e alla tua autorità.

Finisci per dare ordini, controllare tutto e tutti. Ti ritrovi ad imporre il tuo potere sugli altri.

In coppia, Entri in contatto con il partner in modo diretto, ad esempio attraverso il sesso o il confronto. Sei estremamente protettivo e generoso ma allo stesso tempo combattivo. Credi che i tuoi bisogni non vengano considerati.

Il mio consiglio per te: Impara che non tutto è bianco o nero e se proprio non vuoi i colori, ricordati che… esistono i chiaroscuri!

9 – Mediatore

Sei il tipo 9.

Il tuo motto è “l’importante è partecipare in armonia”.

Sei una persona calma, amichevole e pratica. Caratterizzata da bontà, semplicità e amabilità naturale. Sei diplomatico e sincero. Desideri l’armonia e sei disposto a sacrificare te stesso pur di averla. Cerchi di riportare la riconciliazione e la pace dove ci sono tensione e conflitto.

Sicuramente però, conosci i bisogni dell’altro molto meglio dei tuoi! Sei sicuro di non sostituire i tuoi bisogni con quelli degli altri? L’eccessiva attenzione verso l’altro ti porta spesso a narcotizzare le tue esigenze. 

In coppia, prediligi situazioni camaleontiche in modo da evitare il conflitto ma nel momento in cui, a tua insaputa, emergono i tuoi bisogni, esprimi rabbia in modi indiretti o utilizzando l’astrazione piuttosto che uscire allo scoperto e combattere per una tua idea.

Il mio consiglio per te: Impara a dire No. Impara a decidere per te. Il cambiamento è bello… è il ciclo naturale della vita!

 

Please follow and like us:

Biografia Stefania Pelosi

Stefania Pelosi
Psicologa ad indirizzo sistemico relazionale

Check Also

TELEFONO AMICO ITALIA: CRESCE IL BISOGNO DI ASCOLTO, AL VIA CORSO PER NUOVI VOLONTARI

Formazione “a distanza” per i futuri volontari. Iscrizioni fino al 3 ottobre. Mercoledì 23 settembre …