martedì , 31 Marzo 2020

SANITA’ TA’ TA’ : MUSICA, ARTE E SPETTACOLO AL RIONE SANITA’ DOMENICA 8 DICEMBRE

Domenica 8 dicembre 2019 si rinnova Sanità Tà Tà l’ormai consueta kermesse di uno dei più folkloristici rioni napoletani. Una serata ricca di eventi dislocati per l’intero quartiere che vedrà l’esibizione di oltre settanta musicisti e artisti di strada accompagnati da gustosi percorsi culinari ed enogastronomici offerti dalle più antiche botteghe del rione.

 

Sanità Tà Tà è un evento organizzato all’interno del più ampio programma natalizio Voglia ‘e turnà del Comune di Napoli con il patrocinio di Fondazione di Comunità locale San Gennaro e della Terza Municipalità di Napoli.

 

Tra i partner di questa edizione Radio Marte che, con Gianni Simioli, Diego Laurenti, Timo Suarez, Marta Martinez, Francesco Mastandrea, Franco Simeri, Gianluca Manzieri, Gigio Rosa, Marco Critelli, accompagnerà il mega concerto del palco principiale in Piazza Sanità.

 

L’evento ha visto dal 2016 la partecipazione di oltre 150 mila persone, coinvolgendo centinaia di musicisti, artisti di strada, operatori culturali, che insieme agli abitanti del quartiere hanno trasformato per una notte il rione in un enorme palcoscenico.

 

Sanità Tà Tà si inserisce nel più ampio programma di sviluppo socio culturale del Rione Sanità che negli ultimi anni è divenuto modello di riscatto e rigenerazione urbana dal basso attraverso un dedalo di cooperative e associazioni che lavorano costantemente alla rinascita di uno dei più antichi quartieri del napoletano.

 

La Notte Bianca sarà un vero e proprio festival itinerante gratuito. Il percorso artistico inizierà da Piazzetta Crociferi e, attraversando i luoghi simbolo del Rione dove saranno collocati hot spot musicali e di animazione, culminerà nel palco principale di piazza Sanità.

               

MAIN STAGE PIAZZA SANITÀ presenta Gianni Simioli

 

Please follow and like us:
fb-share-icon0

Biografia Carmelita de Santis

Carmelita de Santis
"Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo" così è iniziata l’avventura di Senzalinea. Tra i quattro amici, sfortunatamente, ci sono anch'io e le idee peggiori di questa pagina vengono da me. Amo e odio la mia città, mi appassiona la sua storia e le sue tradizioni.

Check Also

“La salute in casa”: la nuova piattaforma del Comune di Napoli

L’emergenza sanitaria che ci stiamo trovando, inaspettatamente, a vivere a causa del Covid-19 non accenna …