domenica , 15 Settembre 2019

Tutte le novità di Yuriko Tiger: gli impegni in Italia e in Giappone, Patreon e tanto altro!

– ENGLISH VERSION HERE! – 

– 日本語版はこちら!- 

Dopo un piccolo stop dovuto ai tantissimi impegni di Yuriko, ecco tornare la “nostra” talent e cosplayer preferita sulle pagine di Senzalinea. Oggi ci parlerà dei suoi ultimi lavori, di Patreon e come spesso accade, ci racconterà un pò di lei.

Com’è andato il tuo ultimo viaggio in Italia?

Benissimo! Nonostante fossi stata da poco a Milano ( a febbraio con Tenoha Milano ), al Milano Comics è venuta a trovarmi tanta gente, c’era una coda di almeno 2-3 ore, sono tornata  carica di dolci, disegni e amore. Sabato ho portato a “sorpresa” Reira di Nana, la domenica avevo intenzione di portare C18 ma non c’è stato il tempo tra interviste, foto e una piccola pausa pranzo.

Spostandomi da Milano ad Alessandria dopo la fiera ho partecipato a due interviste radio: PoliRadio e Radio Vertigo! Mi manca lavorare in radio! Anche se in giapponese è tutto diverso!!

 

Ho visto che ti rivedremo presto in Italia, sei pronta per l’ Etna Comics? Ho letto che è stata la prima fiera a cui hai partecipato come “guest” in Italia.

Esattamente. E’ stata la prima fiera a cui fui invitata come ospite nel lontano 2013, ero appena tornata da 3 mesi in Giappone, ancora con la valigia piena di sogni, con poca esperienza ma decisa a ripartire, per me è stata la fiera del “destino”.

 

Tra i tuoi ultimi lavori c’è un video musicale:  “Rescue The Princess”, puoi parlarci di questa tua esperienza?

Matt in arte Lost Link, è un mio amico canadese da tantissimi anni. Gli sono piaciuta quando ho iniziato a interpretare personaggi, mi diceva che ero molto versatile, sfortunatamente allora il mio inglese “era sotto zero” e parlavamo per lo più a gesti. Ora che è migliorato e riesco a tenere tranquillamente una conversazione, siamo riusciti a realizzare questa collaborazione, posso però anticiparvi che stiamo progettando qualcosa di più grande!

 

Com’è andato il fan meeting del 13 aprile ad Ikebukuro?

Molto bene! Anche lì c’è stata parecchia gente anche se l’evento era a numero chiuso  e abbiamo diviso il fan meeting in 2 incontri: uno la mattina, l’altro la sera. I fan meeting in Giappone sono MOLTO diversi da quelli in Italia!
Anche il pubblico “ahimè” è diverso perché difficilmente posso venirti a trovare le ragazze giovani come in Italia. Chi segue il Cosplay sono sopratutto i maschi ( magari un po’ Otaku), quindi ci si mette a parlare tantissimo di anime e manga.
Ho la fortuna di avere dei “buoni fans” e non delle specie di “sbavatori a tempo perso”. Sanno tutti della mia relazione, sanno bene che sono diretta, ma anche onesta. Sono una delle poche che abbraccia i suoi fans, prima era addirittura vietato! A differenza degli eventi italiani, i giapponesi non “possono” essere aperti e hanno pochissime occasioni per stare con me a parlare tranquillamente. Qualche anno fa, conclusa una fiera ho invitato tutti fuori a mangiare insieme, successivamente però una persona si è spacciata per mia amica sui social e mi ha procurato diversi grattacapi. Per fortuna con i fan meeting non c’è rischio e abbiamo tutto il tempo di parlare e divertirci!

 

Ho appreso la notizia del tuo lavoro a Hiroshima TV, di cosa si tratta?

Da qualche mese lavoro regolarmente  in televisione, ma questa volta per una TV INTERNAZIONALE! Il programma In diretta con la Francia si chiama: Japan In Motion. Va in onda su Shin-Hiroshima TV, è disponibile ovunque tranne che a Tokyo e Osaka, ma c’è  la possibilità di vederla su YouTube grazie a  “ask Japanese”.

 

Altri lavori e collaborazioni che hai realizzato in questo periodo?

Sono diventata ambasciatrice della città di Kumamoto e sostengo la raccolta fondi per i danni subiti durante il terremoto del 2011. Faccio “da ponte” tra Italia e Giappone, chiedendo alle persone a supportare Kumamoto acquistando i loro prodotti “Hand-Made” diventando anche portavoce della loro cultura.

Recentemente ho realizzato un lavoro come modella per brand a fashion-show legato all’ Heavy Pop: un evento di pop culture Giapponese ad Aoyama.

Per il resto lezioni di canto, YouTube, progetto musicale sempre come al solito!
Spero di fare più lavori come “Influencer” ma ho un problema…

 

Dicci tutto!

Essere Cosplayer!

In Italia si pensa che fare Cosplay sia figo e sia una “carta vincente”, ma quando entri in un mondo un pochino complesso come quello dell’intrattenimento giapponese, ti rendi conto che spesso sei vista “male” a causa di tutto il porno e gravure che ruota attorno al mondo Cosplay giapponese.
Farsi valere anche al di fuori del mondo cosplay è una vera e propria sfida dove devi dimostrare che sei “altro”! La mia reputazione come cosplayer è ottima, ma diverse persone ancora mi chiedono: “qual’è il tuo lavoro?”
Chi lavora nel mondo dell’intrattenimento e dell’immagine si “specializza” in qualcosa, io sto provando a diversificare i miei “talenti” e realizzare lavori diversi tra loro.

 

Cosa stai cercando di fare per dare di te un’immagine “diversa”?

Diverse cose! Sto sperimentando un secondo account Instagram non legato al cosplay che ho chiamato @ere7rock. Lo troverete insieme a tutti i miei contatti social alla fine dell’articolo. Cerco di mettermi in gioco vedendo che cosa riesco a fare oltre a “Yuriko”, il che non è facile ,  però ho notato che molti non capiscono subito che siamo la stessa persona, e ciò è un bene! Magari non ho la mentalità della business woman che pensa solo i soldi, questo mi limita dal punto di vista economico ma sono più aperta al resto del mondo e spero che questo mi dia più possibilità!

 

A me non interessa che un “brand” sia poco famoso, l’importante è che sia fatto bene! A me non m’interessa fare un personaggio che nessuno conosce, l’importante è che a me piaccia! A me non m’interessa fare tutto per soldi. Come dissi un pò di tempo fa in radio: Un sogno vale ben più di un like. Anche se lavorando con i social, quelli, ahimè, contano molto! Quei like vorrei farli crescere senza perdere me stessa! A volte penso di aver bisogno di una mano, magari di una persona adulta o solo di un pò più di fortuna ,  nel frattempo continuo a rimboccarmi le maniche e proseguire per la mia strada!

Quali sono le ultime novità su Patreon?

Dato che si è conclusa l’ultima  stagione di GOT ecco arrivare…tah dah!
DAENERYS – FANSERVICE INCLUDED –
Le foto sono artistiche e leggermente sexy, direi perfette per Games Of Thrones!
Il secondo set non è ancora svelato ♥ Questo mese ci sono un sacco di selfie e video esclusivi che non potete perdere!

Quali saranno i tuoi prossimi impegni?

Dopo l’ Etna Comics  vorrei tornare a luglio per il mio compleanno ma non so se avrò questa possibilità. Mi piacerebbe anche andare a Londra. Per quanto riguarda le fiere in Italia AleComics e forse FantaExpo a settembre.
E mi riprometto di fare più video per il mio canale YouTube!

Come sempre ecco tutti gli spazi social di Yuriko:

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell' ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

Google aggiorna il proprio algoritmo per dare più visibilità a contenuti originali

Richard Gingras, direttore delle News di Google ha spiegato in un post ufficiale: “Tra i …