Videogiochi, online il portale degli hotel per appassionati

“Esports Hotels”, prenota online la vacanza con la Playstation

E’ online il circuito di location “esports friendly”

Alberghi e villaggi “eSports friendly”? Ora li trovi nel portale www.esportshotels.it che presenta le strutture turistiche che garantiscono servizi con standard adeguati.

Per la prima volta al mondo è attivo un portale che offre la possibilità di scegliere gli hotel e i villaggi turistici che offrono un servizio attento alle esigenze degli appassionati.

 Con il supporto di Esports No Limits ha preso il via l’iniziativa Esports Hotels che coinvolge il mondo dell’ospitalità presentando un circuito di strutture “eSports friendly” a un mercato in esplosione.

 Dal 25 novembre è online la piattaforma che consente la selezione e la prenotazione direttamente presso le strutture inserite che, si stima, saranno più di mille nel corso del prossimo anno.

Oggi sono oltre 100 le strutture ricettive in Italia che hanno dimostrato concretamente interesse verso il mondo dei videogames predisponendo aree e camere con una buona connessione internet e nella maggior parte dei casi mettendo a disposizione degli ospiti postazioni Playstation, Xbox o Wii.

“Entro Natale saranno inserite tutte nel nostro portale – dichiara Maurizio Miazga, titolare di Esports Hotels – e l’interesse sta aumentando giorno dopo giorno. Questo significa che il lavoro di questi anni ha reso concreto un format riconosciuto e apprezzato, grazie anche alle iniziative e agli oltre 40 eventi che si tengono in Italia ogni anno. In futuro ci sarà un aumento esponenziale della domanda di questi servizi all’interno delle strutture ricettive, esattamente come è accaduto per servizi che oggi diamo per scontati come il televisore e il frigobar in camera, l’aria condizionata e la lista dei vini nel ristorante.

Effettivamente tutte le strutture ricettive hanno dovuto seguire le necessità emergenti della clientela arrivando, in alcuni casi, a realizzare palestre o Spa riservate ai clienti.

Nel settore eSports l’investimento per dare un buon servizio non supera i 10.000 euro mettendo in conto alcune postazioni, i videogames che servono per poter giocare e un minimo di formazione per una persona interna e si può iniziare anche con solo 2.000 euro come proposto da Esports Hotels con la formula basica del comodato d’uso.

Il player ha l’opportunità di allenarsi anche in mobilità trovando sul posto l’attrezzatura idonea usando il proprio videogioco e il proprio account.

“Abbiamo scelto di consigliare principalmente videogames sportivi o comunque non violenti – prosegue Miazga – poiché riteniamo che il divertimento sia un’attività per il tempo libero e che in albergo o nel villaggio turistico l’appassionato può spaziare su videogiochi che spesso non conosce. Anzi, sotto questo punto di vista, c’è la scoperta di nuovi titoli competitivi che si possono provare per procedere all’acquisto una volta tornati a casa”.

Sono diversi milioni gli italiani che giocano su consolle, poterlo fare anche quando si è lontani da casa è un plus che gli albergatori possono introdurre velocemente grazie alla consulenza che il portale stesso propone.

L’Italia è la méta preferita da milioni di stranieri e gli oltre 480 milioni che giocano con i videogames apprezzano la possibilità di restare in contatto con il loro gruppo in occasione di un viaggio in Italia.

Anche le Federazioni Sportive italiane avranno la necessità di reperire hotel e villaggi strutturati per i loro corsi di formazione e i ritiri dei team che faranno parte della sezione Sport Virtuale. I numeri diventeranno presto molto importanti e chi è pronto può avere un importante vantaggio competitivo verso i concorrenti.

Please follow and like us:
fb-share-icon

Biografia Danilo Battista

Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Brawlhalla Esports Anno 7: più di 1 milione di dollari di montepremi

Ubisoft ha annunciato i dettagli di Brawlhalla Esports Anno 7, che sarà caratterizzato da una …