Ultime Notizie

Colomba Primavera: Passo Passo per una colomba fioritissima!

La Pasqua è meravigliosa!! una festa sì sacra, ma così piena di cose buonissime da mangiare che si aspetta tutto l’anno per addentare forme di casatielli giganti e profumatissime pastiere di fiori d’arancio!! ma ammettiamolo, la colomba è sempre una di quelle cose che compri o ti regalano, e che mangi giusto “perchè è la tradizione”!! Ma quest’anno vogliamo mangiarla davvero e noi vogliamo stravolgere questo rituale, travolgendo la nostra colomba con una farcitura irresistibile! E i decori? ovviamente tutto in cioccolato!!

Dopo aver decorato il nostro uovo quindi, è arrivato il momento di decorare la nostra colomba, che artigianale o industriale che sia, la farciremo e la decoreremo per regalare ai nostri familiari, un “dessert” che mescoli tradizione e golosità con una farcia di cremosa ganache al cioccolato fondente e rametto di fiori di pesco interamente fatte di cioccolato fondente e cacao e i fiorellini di cioccolato bianco!! BUONISSIMO!!

Per questo progetto sarà necessario organizzarsi con gli strumenti e prepararsi un pò di cose almeno il giorno prima, come i decori in cioccolato, altrimenti questo lavoro sarà  difficile da completare.

E quindi, mettiamo da parte casatielli e pastiere per un pò e dedichiamoci  alla nostra colomba per una pasqua sorprendente: Fondiamo il cioccolato e riscaldiamo la panna sul fuoco, Pasqua è vicina da festeggiare!!

 

Ricetta Ganache Cioccolato Fondente.

  • 1 l Panna
  • 800 g Cioccolato fondente

Mettere a riscaldare la panna sul fuoco e appena arriva al bollore versare la panna nella ciotola del cioccolato fondente spezzato in piccoli pezzi. Mescolare fino a scioglimento e lasciare raffreddare bene prima di utilizzarla. Se la si prepara il giorno prima, sarà possibile scaldarla un po al micronde.

Si conserva coperta da pellicola anche per dei giorni. Essendo essa una crema pastorizzata, sarà possibile usarla come farcitura anche per dolci non da frigo come appunto colombe, panettoni o torte secche. Eccezionale per ogni uso anche come copertura torta.

Ricetta Cioccolato Plastico Bianco: 

(da fare almeno un giorno prima della copertura)

Clicca qui: http://www.senzalinea.it/giornale/pasqua-home-made-casetta-uovo-di-cioccolato/

 

 

   

 1)- Per cominciare procurarsi qualche rotolo di cartone della carta cucina e tagliarli a metà. Da un paio di fogli di carta forno ritaglire delle strisce poco più larghe del rotolo di cartone tagliato.

 

   

2) – Per fare i petali dei fiori di pesco, in una ciotola sciogliere circa 200 g di cioccolato bianco; Ci sono molti modi per scioglierlo, ma un modo semplice e veloce è quello di riscaldarlo per 1 minuto x 3 volte, e dopo ogni minuto girarlo con un cucchiaio. La cosa importante e non farlo riscaldare troppo altrimenti i cristalli del cioccolato non cristallizzano più e non indurisce. Se lo doveste riscaldare troppo, fare “l’inseminazione” ovvero, aggiungere un pò di cioccolato duro e farlo sciogliere nel cioccolato fuso, così i cristalli si ripristinano e al raffreddamento indurirà. Una volta sciolto, inserire un beccuccio rotondo da 5 mm in una sac a poche.

(Il temperaggio del cioccolato è argomento serio; qui lo trattiamo in maniera molto semplificata per essere facilmente compresi )

 

   

3) – Velocemente fare tanti puntini di circa 1 cm prima che il cioccolato indurisca, e poi sbattere la striscia sul tavolo così che i punti di cioccolato si stendono sulla carta forno.

 

4) -Ad ogni striscia completata di petali, riporli mano a mano all’interno del pezzo di rotolo, cosìda dargli una forma curvata.

Lasciare asciugare fino a quando non siano ben duri e si staccano da soli dalla carta forno.

 

 

 

 

 

 

    

5) – Una volta induriti, sulla carta forno fare dei punti paffuti su cui applicherete 5 petali disposti a ventaglio e lasciare asciugare.

 

    

6) – Continuare a fare i fiori fino ad esaurire tutti i petali. Se fosse necessario metterli un pò in frigo. Al centro di ogni fiore, con una sac a poche con la punta molto piccola fare tanti ciuffetti per simulare il pistillo del fiore. Una volta fatti i fiori fare il ramoscello di pesco.

 

    

7) – In un piatto dai bordi alti mettere parecchio cacao amaro, e con un bastoncino spesso quanto una penna disegnare un rametto. Sciogliere il cioccolato fondente o a latte con lo stesso procedimento spiegato prima e con una sac a poche mettere il cioccolato nei solchi disegnati nel cacao. Lasciare indurire, se è necessario anche in frigo.

 

    

8) – Mettere la panna a riscaldare, e al suo primo bollore inserire il cioccolato spezzato. Girare e lasciare raffreddare bene fino all’addensamento. Mescolare di tanto in tanto.

 

     

9) – Fatta la ganache, con un pennellino e poco colore rosa asciutto, picchiettare i petali. Colorare i pistilli di giallo.

 

    

10) – Arrivato il momento di farcire la nostra colomba che va privata del pirottino di carta e poi tagliarla in 2 volte per creare 3 strati. In una sac a poche, mettere la ganache ormai cremosa e farcire la colomba.

 

     

11) – Farcire anche il secondo strato e poi ricoprire tutta la colomba con la ganache e spalmarla per bene con una spatola. Mettere in frigo una mezz’ora per far indurire la ganache è renderla più compatta per la copertura.

 

    

12) – Stendere abbastnza sottile il cioccolato plastico che avrete fatto il giorno prima o al massimo diverse ore prima. Questa massa a differenza della PDZ è un pò più difficile da stendere per bene sui bordi senza fare pieghe o altro. Ma non vi preoccupate, con un pò di calma riuscirete a coprire bene e senza troppi problemi.

 

    

13) – Una volta ricoperto tutto, fare delle strisce sottili e dai bordi naturalmente sfrangiati per fare un merletto decorativo tipo “foresta” sui bordi della colomba.

 

     

14) – Completata la copertura, dobbiamo decorarlo. Prendiamo il rametto di cioccolato dal cacao e con un pennello spolverare il cacao in eccesso. Sarà piacevole da vedere, quell’effetto corteccia dao dal cacao.

 

     

15) – Inserire nella colomba un rametto piccolino che fungerà da sostegno, su cui appoggerete il rametto più grande.

 

   

16) – Con un pochino di ganache incollare i fiorellini al rametto. Divertirsi a decorarlo a piacimento.

Potete fare anche farfalle o altri tipi di fiori, magari anche una targhetta per augurare buona pasqua, insomma, c’è solo da sbizzarrirsi!!

 

 

 

 

 

       La nostra Colomba Primavera è completa!! una gioia per gli occhi e per il palato che al sublime sapore della ganache perde il controllo e i sensi!!

Per questa Pasqua abbiamo lavorato col cioccolato e cercato di rendere tutto “mangiabile” e lasciato un pò in disparte la PDZ, e sperimentato così altri modi per decorare i nostri dolci.

Per questa settimana è tutto!! Alla prossima settimana con un altro emozionate tutorial!!

 

 

 

Please follow and like us:

Biografia Oriana Capuano

Oriana Capuano
Cake design e pasticcera pasticciona. Per me un pasto non può essere davvero concluso senza un dolce! vi porterò con me in pasticceria e scopriremo le sue meraviglie!

Check Also

“Abbiamo bisogno di consiglieri in forma per la Campania”, il ristorante del benessere offre promozioni per i neo-eletti

Cucina gustosa ma sana e di qualità con i prezzi e i tempi del “mordi …