Far Cry 5: Dannati Luridi Zombie! [RECENSIONE-PLAYSTATION4]

Non c’è due senza tre!

Dopo Ore di Tenebra e A Spasso su Marte, Ubisoft ha reso disponibile da pochi giorni, la terza e ultima espansione per Far Cry 5 intitolata “Dannati Luridi Zombi“. 

Dopo aver combattuto nelle foreste del Vietnam e sul Pianeta Rosso, ci ritroviamo a fronteggiare centinaia di zombi su alcuni set cinematografici . Dannati Luridi Zombie è  la “storia” di una serie di soggetti proposti al regista Guy Marvel, lo stesso che abbiamo incontrato a Hope County durante le riprese del suo film Blood Dragon 3 (riferimento ovviamente all’espansione di Far Cry 3) e che è ora pronto a girare il suo primo action horror splatter movie a tema non-morti.

L’espediente delle sceneggiature servirà a farci capire come è impostato il DLC: ognuno dei sette film che vengono raccontati a Guy Marvel rappresenta uno dei mini-episodi da giocare, ognuno dei quali con un’ambientazione ben precisa, da una fattoria presa d’assalto da zombie nati da un mutagene ad un cimitero dove una ragazza sta cercando di liberare il suo fidanzato, fino ad un bunker ripieno di non-morti. Si tratta di brevi missioni dureranno circa 10 minuti ciascuna. L’azione sarà introdotta da una serie di fumetti animati dai toni comici. Durante le partite lo sceneggiatore e il regista continuano a battibeccare su come far evolvere la storia, modificando in tempo reale lo scenario che dovremo affrontare ed introducendo novità come armi, mitragliatrici fisse, nuovi mostri , tutto condito da dialoghi esilaranti.

Ciak, azione!

Le meccaniche sono molto simili  al classico Left4Dead, ci troveremo davanti ad uno sparatutto davvero frenetico dove è impossibile dare un giudizio sulla storia,  Se  i primi due DLC avevano introdotto qualche piccola variazione, in questo caso non c’è nulla di nuovo sotto il sole, gli  episodi scorrono infatti velocemente e piacevolmente in modo fin troppo lineare. Da segnalare la mancanza di checkpoint, cosa onestamente fastidiosa.

Pro

+ Tecnicamente valido, divertente, frenetico.

+ Costa poco

+ I narratori ci divertiranno con i loro dialoghi e i cambi di sceneggiatura  varieranno il gameplay durante i livelli.

Contro

–  Troppo breve

–  Nessuna meccanica originale

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega. Tornato sulla Terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Su Senzalinea ha cominciato a scrivere di tecnologia e di cosplay. Da diverso tempo gestisce la sezione "Nerdangolo" ma ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega...

Check Also

Hwang tornerà in SOULCALIBUR VI dal 2 dicembre

dopo aver fatto la sua ultima apparizione nel 2005 in SOULCALIBUR III, dal 2 dicembre lo …