“IL SIGNOR PAURA” DI LUIGI CARDONE E SABRINA SCARANELLO. RECENSIONE UNDER 10

 

Trama: “A volte passano ore, a volte anni, ma state pur certi che il mio momento arriva. Arriva sempre. Ogni notte è un lavoraccio, e non è semplice stare dietro a tutti. Mi chiamano da ogni parte del mondo, ma quello che preferisco è il mio primo ingresso nella vita di un bambino.”

Età di lettura: da 4 anni.

Eretica Edizioni

 

Recensione: Chi ha paura del buio? Quanti bambini vogliono dormire con una lucina accesa? Quanti bambini immaginano che le ombre notturne siano mostri spaventosi? Tanti.

In questo racconto si affrontano tali tematiche in maniera originale: dal punto di vista di chi i terrori li crea, di chi per lavoro spaventa di notte i bambini, il Signor Paura. Il protagonista, in realtà, non incute timore al lettore, spiega che il suo è un duro lavoro e non è sempre facile da svolgere. La sua occupazione si assolve in giro per il mondo e quello che racconta non è altro che una metafora sulla crescita del bambino. La paura esiste ed è giusto così, perché è un processo naturale che poi va affrontato, infatti, Cardone riporta la seguente citazione: “La prima volta fa paura, poi inizi a conoscerla”. La paura del buio è solo un pretesto per esorcizzare le cose temute, è un facile esempio per i bambini  affinché capiscano che vivere e fronteggiare qualcosa di oscuro è alla base del loro percorso per diventare grandi.

Il signor Paura, durante una delle sue missioni, incontra Jordan, inizialmente apparirà un lavoro facile da svolgere che lo porterà ad assumere le forme più strane per impressionare il bambino, ma poi, troverà pane per i suoi denti: Jordan lo affronterà senza timore, persino spegnendo di proposito la luce al fine di attirarlo a lui e sfidarlo nel suo habitat naturale, il buio. Jordan ha capito che non c’è nulla da temere, “combatte” impavido utilizzando l’arma più forte di tutte: l’ironia, trovando nel signor Paura non più il nemico notturno, ma piuttosto un compagno di divertimenti con cui giocare quando tutto è buio.

Le illustrazioni di Sabrina Scaranello sono molto semplici, la tecnica è quasi infantile, ma il suo tratto sa incorniciare benissimo gli stati d’animo. Purtroppo, i bambini di ora sono attratti maggiormente da grafiche molto più accattivanti, però, posso assicurare che questo piccolo libro merita di essere letto ai vostri bambini prima della nanna e, se dopo aver augurato loro la buonanotte sentirete dei rumori provenienti dalla loro cameretta, non allarmatevi è solo vostro figlio che gioca con il signor Paura.

 

Luigi Cardone, autore di racconti e romanzi per bambini e ragazzi, ha pubblicato Il gamberetto Willy (2016), Il regno di Amanita (2017), Il mondo in bianco e nero (2018) e Le Aquile d’oro (2019)

 

 

Sabrina Scaranello, disegnatrice artistica, ha illustrato tutti i lavori di Luigi Cardone realizzando anche le copertine.

Please follow and like us:

Biografia Cristiana Abbate

Veterinaria pentita e mamma convinta.Si ritiene propositiva e per nulla diplomatica .Grande appassionata di viaggi e divoratrice di libri. Malata di shopping e con il conto in banca fisso sul rosso.

Check Also

Panini Comics e HarperCollins Italia annunciano un nuovo progetto editoriale congiunto

Panini Comics e HarperCollins Italia annunciano un nuovo progetto editoriale congiunto  Per la prima volta in Italia …