martedì , 7 Aprile 2020

#iorestoacasa e leggo

 

 

 

Il covid-19 ci costringe a stare a casa, prendiamola eticamente e pensiamo che potrebbe essere una buona occasione per leggere di più e recuperare letture lasciate in sospeso o procrastinate. Intanto, dall’Accademia della Scrittura è stata lanciata la campagna #ioleggoacasa, subito seguitissima che si lega a quella di #iorestoacasa, per invitare i lettori a viaggiare dal proprio divano con l’immaginazione in compagnia un buon libro e a condividere con gli altri la propria scelta. Anche Pordenonelegge si mobilita con #iorestoacasaeleggo, invitando lettori e scrittori a postare sui propri canali social consigli di lettura attraverso brevi video pillole della durata di un minuto. Si impegna anche il Maggio dei Libri, la campagna nazionale di promozione della lettura (23/4-31/5), che invita tutti a utilizzare gli spazi social della campagna proprio per condividere consigli e spunti di lettura, dialogare e confrontarsi, anche scattando una foto della copertina di un libro. #LaLetturaAlTempoDelCoronavirus è invece l’hashtag lanciato dalla casa editrice Marlin per suggerire la lettura come pratica virtuosa in questi giorni di immobilità: sui canali social dell’editore si susseguiranno post dedicati a tutti i libri e riflessioni sulla lettura, giochi letterari in grado di coinvolgere chi si appassiona ai libri, e lo scambio e il rilancio con gruppi di lettori forti. La Nave di Teseo lancia #IoRestoALeggere e invita gli utenti a collegarsi in rete per scoprire le pillole di lettura dei propri autori chiamati a leggere in video brani dai loro libri. Consigli di lettura arrivano anche dal museo: la Galleria Nazionale dell’Umbria per esempio il lunedì pomeriggio presenta al suo pubblico #unlibroperlasettimana, un modo per fare compagnia suggerendo un libro da leggere. Ensemble organizza dall’11 marzo dirette streaming quotidiane su Facebook in cui gli autori raccontano i propri libri e condividono commenti e riflessioni con i lettori.

Uscire, andare in libreria e scegliere un libro, ora come ora è impossibile, ma la voglia di farcela e scappare dall’isolamento serpeggia ovunque, anche tra i librai di tutta Italia che si stanno organizzando per incentivare la propria presenza in rete e per recapitare i libri a domicilio: gli elenchi delle librerie con la consegna a casa, talvolta gratuita, già disponibile si rincorrono sul web, anche grazie all’aiuto di bookinfluencer o di siti come Bookadvisor e raccontaunlibraio. Inoltre, sono tante le case editrici che mettono a disposizione gratuitamente o a prezzo irrisorio molti titoli in e-book.

Leggere si può, si deve e basta solo un click.

 

 

 

Please follow and like us:
fb-share-icon0

Biografia Cristiana Abbate

Cristiana Abbate
Veterinaria pentita e mamma convinta.Si ritiene propositiva e per nulla diplomatica .Grande appassionata di viaggi e divoratrice di libri. Malata di shopping e con il conto in banca fisso sul rosso.

Check Also

Il Medioevo scende in campo contro il virus!

Su Produzioni dal Basso si può contribuire alla raccolta fondi per aiutare la Protezione Civile, …