giovedì , 23 Gennaio 2020

L’archeologia di Neapolis. Dagli scavi della Metropolitana a San Lorenzo Maggiore

11047281_10205045228984617_484212833_n

Domenica 15 Marzo, ore 10.30

Un itinerario interessante,che partirà dall’esposizione permanente dei reperti degli scavi della metropolitana di Napoli, per poi passare al tratto meglio conservato delle mura greche di Neapolis,fino agli affascinanti scavi di San Lorenzo Maggiore,dove si percorrerà una strada romana con le botteghe dell’antico mercato di Neapolis. Gli scavi effettuati sotto la chiesa di San Lorenzo Maggiore, una delle più antiche di Napoli, rappresentano allo stesso tempo sia una testimonianza archeologica della città greco-romana che una tappa museale di grande interesse. I lavori di scavo hanno portato alla scoperta di un tratto di strada di 60 metri allineati all’attuale Vico Giganti risalente al periodo Greco di Napoli; la sede dell’Erarium di epoca Romana con l’ingresso decorato da un timpano in laterizio e alcune botteghe, il che fa ritenere che si tratti di un’area prossima al “Macellum”

L’eventuale ingresso agli scavi (facoltativo) costerà 7€ invece che 9€.

Per contatti e prenotazioni
infoline: 3494570346
mail: info@archeologianapoli.com
Prenota direttamente su:
http://archeologianapoli.com/itinerari/napoli.html

Please follow and like us:

Biografia Carmelita de Santis

Carmelita de Santis
"Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo" così è iniziata l’avventura di Senzalinea. Tra i quattro amici, sfortunatamente, ci sono anch'io e le idee peggiori di questa pagina vengono da me. Amo e odio la mia città, mi appassiona la sua storia e le sue tradizioni.

Check Also

Tutte le bellezze di Cancun, in Messico

Tra rovine Maya che riportano indietro nel tempo, resort di lusso e spiagge paradisiache, Cancun è una meta turistica …